Diretta / Inter-Pisa Primavera (risultato finale 8-1) Info streaming video e tv: tripletta di Pinamonti! (oggi 16 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Inter-Pisa Primavera info streaming video e tv, probabili formazioni e risultato live della partita valida per la 5^ giornata del girone C (oggi 16 ottobre 2016)

pallone playoff serie C
Risultati playoff Serie C (LAPRESSE)

Termina 8-1 la partita tra Inter e Pisa Primavera, una vera e propria goleada da parte degli uomini di Stefano Vecchi che avevano bisogno di risalire dopo la sconfitta contro la Roma della scorsa settimana. Nella ripresa al 48′ Pinamonti segna la sua tripletta personale, una volèe mancina con cui batte il portiere Bruno che nulla poteva fare sul tiro del bomber nerazzurro. Il Pisa cerca di reagire, difficile farlo però sul risultato di 5-1 ma colpisce un palo con Lupoli al 50′ poi Danso sul tapin manda il pallone in calcio d’angolo. L’Inter è inarrestabile quest’oggi, al 71′ un altro gol ad opera di Bollini, che sigla così il 6-1: il giocatore era entrato al posto di Zonta pochi minuti prima e riesce a trovare l’angolino basso di sinistra battendo così ancora una volta il portiere del Pisa. Gli uomini di Stefano Vecchi siglano poi l’8-1 finale, ben sette gol di scarto dal Pisa, una vittoria schiacciante per i nerazzurri allo Stadio Breda di Sesto San Giovanni.

Il primo tempo tra Inter e Pisa Primavera termina 4-1 a favore dei nerazzurri di Stefano Vecchi. Parte subito forte l’Inter nell’avvio di partita, al 3′ si porta già in vantaggio grazie al gol di Carraro: un gran mancino del numero 4 nerazzurro, raccoglie perfettamente l’assist di Rivas e non ha problemi a battere il portiere Bruno. Il Pisa cerca di reagire e con un calcio di rigore al 17′ riesce a pareggiare i conti con Lupoli: Di Gregorio aveva in qualche modo intercettato il pallone ma non è riuscito a parare il tiro. Inter straripante nell’ultima mezz’ora di gara: al 31′ raddoppiano i nerazzurri con Belkheir, un mancino pazzesco servito sempre dall’ottimo Rivas che non ha problemi ad inserirsi nella difesa del Pisa quest’oggi. Tris dell’Inter al 40′ con il gol di Pinamonti, la difesa del Pisa non è riuscita a fermare il giocatore che batte Bruno. Dopo un minuto arriva addirittura il poker, ancora Pinamonti in gol con un tiro imprendibile per il portiere del Pisa.

Inter-Pisa Primavera sta per cominciare: andiamo subito a vedere quali sono le formazioni ufficiali della partita del girone C. LInter si presenta in campo con il 3-5-2: Pinamonti guida lattacco con Belkheir al suo fianco, Zonta e Carraro sono in mezzo al campo mentre sulla corsia destra cè la velocità di Bakayoko (dallaltra parte Rivas) e in mezzo alla difesa troviamo Marco Andreolli, che mette minuti nelle gambe in attesa del ritorno in prima squadra. Pisa schierato con il tridente offensivo da Alessandro Grandoni: DAngina e Arturo Lupoli, che gioca ancora per la Primavera visto il taglio subito in prima squadra, supportano Micchi mentre in mediana comanda Castellacci, che gioca da regista arretrato. Come terzino destro gioca Samuele Birindelli, figlio di Alessandro che ha giocato nella prima squadra del Pisa e ha passato tanti anni alla Juventus. Il calcio dinizio della partita è alle ore 11:00, staremo a vedere come andranno le cose. 1 Di Gregorio; 2 Gravillon, 5 Andreolli, 3 Lombardoni; 7 Bakayoko, 8 Zonta, 4 Carraro, 10 Danso, 6 Rivas; 9 Pinamonti, 11 Belkheir. A disposizione: 12 Mangano, 13 Chiarion, 14 Cagnano, 15 Minelli, 16 Emmers, 17 Putzolu, 18 NDiaye, 19 Bollini, 20 Gaydu, 21 Dekic, 22 Butic, 23 Souare. Allenatore: Stefano Vecchi 1 R. Bruno; 2 S. Birindelli, 4 Balduini, 6 Salvi, 3 Favale; 11 Bertoni, 5 Castellacci, 8 Grandoni; 10 DAngina, 9 Micchi, 7 Lupoli. A disposizione: 12 Ametrano, 13 Pietranera, 14 Raffaeta, 15 Nencioni, 16 Gherlandoni, 17 Mastagni, 18 Baronti, 19 Fillanti, 20 Borgioli, 21 Nasini, 22 Adami, 23 Paladino. Allenatore: Alessandro Grandoni

In vista della sfida Inter-Pisa Primavera ha parlato il tecnico dei toscani esprimendo le sue impressioni in vista della gara in questione. Mister Alessandro Grandoni ha parlato a SportItalia sottolineando: “Per noi è davvero un onore andare a giocare contro l’Inter. Sarà una partita che ci farà crescere molto”. Questo è di sicuro importante perchè si parla di Primavera e quindi c’è voglia di mettersi sempre in mostra ma soprattutto di crescere alla ricerca di una maturazione necessaria per fare accesso alla prima squadra. Anche il tecnico dell’Inter Stefano Vecchi ha espresso le sue sensazioni, Stefano Vecchi a Inter Channel ha spiegato: “Stiamo lavorando davvero bene. C’è stato anche qualche recupero in settimana anche se c’è da dire che Vanheusden sarà fuori perchè costretto all’operazione al naso. Ripartiamo dal nostro campo e sappiamo quali sono le nostre qualità. Il Pisa darà l’anima come fanno tutte, non dobbiamo sottovalutarli. Questo campionato è difficile e avvincente, per noi però è un bene affrontare squadre molto forti. I ragazzi hanno quindi l’opportunità di crescere“.

, domenica 16 ottobre 2016 alle ore 11.00, sarà uno dei posticipi della quinta giornata del campionato Primavera. Nel girone C si scontrano un’Inter che prima della sosta ha perso la vetta nel raggruppamento, a causa della sconfitta esterna in casa dei campioni d’Italia in carica della Roma, ed un Pisa che dopo quattro sconfitte consecutive in partite ufficiali in questo inizio di stagione, tra campionato e Primavera Tim Cup, ha finalmente vissuto il suo primo guizzo andando ad espugnare il campo della Salernitana in uno scontro tra ultime in classifica, sollevandosi così dal fondo del girone.

Chiaramente le due squadre partono con ambizioni piuttosto differenti in questa stagione, con l’Inter a caccia di grandi risultati e con la voglia di lottare fino in fondo per provare a conquistare lo scudetto, ed i toscani che possono invece accontentarsi di un campionato dignitoso, magari mettendo in luce qualche talento da lanciare in prima squadra.

Il caos societario del club pisano ha coinvolto anche le giovanili, ma l’attuale mancanza di prospettive non sembra minare più di tanto lo spirito dei ragazzi: certo l’esame contro un’Inter affamata di riscatto sarà particolarmente duro, considerando anche le difficoltà offensive di un Pisa che prima della trasferta di Salerno era riuscito a realizzare soltanto un gol in campionato.

Ecco le probabili formazioni dell’incontro che si disputerà al campo Comunale Breda di Sesto San Giovanni. Inter in campo con Di Gregorio tra i pali, Mattioli, Vanheusden e Lombardoni centrali in una linea difensiva a tre, mentre a coprire la corsia laterale di destra ci sarà NDiaye e a coprire quella di sinistra a centrocampo Cagnano. Zonta, Rivas e Auwa saranno i central della linea mediana, mentre nel tandem offensivo dei padroni di casa ci sarà spazio per Bakayoko e Pinamonti. Il Pisa schiererà invece Bruno tra i pali, Birindelli in posizione di terzino destro e Favale in posizione di terzino sinistro, con Castellacci e Leccetti difensori centrali. Balduini in cabina di regia sarà affiancato da Grandoni e da D’Angina a centrocampo, mentre nel tridente offensivo ci sarà spazio per Adami, Pesci e Nencioni. 

Le quote per le scommesse sulla partita dell’agenzia Bet365 sono nettamente sbilanciate a favore dell’Inter, come può ovviamente suggerire la differenza della qualità delle rose a disposizione dei due allenatori. Vittoria casalinga quotata 1.17, mentre l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 6.50 ed il blitz esterno dei toscani moltiplicherebbe invece addirittura per 12.00 la posta scommessa. Inter-Pisa, domenica 16 ottobre 2016 alle ore 11.00, sarà trasmessa in diretta tv per tutti gli appassionati al campionato Primavera su Sportitalia, in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre ed anche sul canale numero 225 del boquet di Sky. Per chi avrà bisogno di vedere la partita sul web, sarà disponibile la diretta streaming video via internet del match sul sito sportitalia.com.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori