RISULTATI VOLLEY MASCHILE/ Classifica aggiornata e diretta livescore. Modena vince in rimonta (Serie A, Superlega 3^ giornata, oggi 16 ottobre 2016)

Risultati volley maschile: la classifica aggiornata e la diretta live score della 3^ giornata del campionato di Serie A di Superlega, oggi 16 ottobre 2016.

16.10.2016 - La Redazione
volley_rete_pallone
LaPresse

Sono finite le partite della terza giornata della Super Lega di volley: si salva al quinto set Modena che vince a Ravenna rimontando dallo svantaggio di 0-2 e rischia anche nel tie break, ma si prende due punti utili per rimanere imbattuta. Non più prima in classifica però: Civitanova infatti vince 3-1 a Latina e Perugia domina sul campo di Sora (3-0), così ora sono marchigiani e umbri a viaggiare a punteggio pieno, con i campioni dItalia e Trento (che ha vinto lanticipo al tie break contro Padova, a sua volta dovendo rimontare) che inseguono a 8 punti. Tra gli altri risultati, netta vittoria di Monza contro Milano: 25-21, 25-20, 25-16 sono parziali che lasciano intendere un dominio che si è anche intensificato con il passare dei minuti. Bene anche Piacenza che batte Verona pur venendo sempre rimontata, Molfetta invece espugna Vibo Valentia e si prende la prima vittoria stagionale dopo le prime due sconfitte, lasciando così i calabresi a quota zero punti insieme a Sora. Senza vittorie anche Latina, che però aveva perso una partita al tie break.

Sta per avere inizio la terza giornata della Superlega di volley maschile, ovvero la massima serie pallavolistica per club italiana, che oggi va  in scena con alcuni scontri di tutto rispetto, tra cui la sfida Latina-Civitanova e soprattutto il derby lombardo tra Monza e Milano: stando al pronostico al formazione di Piazza appare ampiamente favorita ma la Revivre Milano ha fatto davvero vedere ampi margini di crescita in queste due giornate di Serie A1 ed entrambi i club puntano con tranquillità ai play off di campionato. A risultare decisivo potrebbe essere il nuovo innesto milanese, il cubano Angel Dennis, che nonostante una carta didentità a suo sfavore è una solida certezza per Monti: lo schiacciatore infatti conosce molto bene il campionato italiano dove ha militato per diverse stagioni prima di approdare al campionato argentino, torna nel Bel paese per sostituire linfortunato Skrimov e prometter di non far rimpiangere il bulgaro. Staremo a vedere. 

La terza giornata della Superlega, il campionato di A1 del volley maschile per club italiano, che va in scena oggi 16 ottobre 2016 è stato in realtà anticipato dalla sfida Padova-Trento, match entusiasmante e finito per 2 a 3 a favore dei trentini di Lorenzetti. Il grande anticipo rispetto al solito calendario della Superlega era stato motivato dalla prossima partenza della Diatec Trentino per il Brasile dove si disputeranno i Mondiali per Club maschili e certamente la vittoria contro Padova darà ai ragazzi biancorossi il giusto sprint per questo impegno internazionale. Per Trento si tratta della terza vittoria di fila in questo inizio di campionato di serie A 1, ma che è giunta, almeno questa volta con grande difficoltà da parte del sestetto di Lorenzetti, trascinato per fortuna dai continui ace di Pippo Lanza, autore anche della battuta decisiva nellultimo set: i trentini nonostante qualche errore si sono infatti mostrati più cinici e freddi nei momenti più caldi, unabilità che ritornerà molto utile anche nei prossimi giorni in Brasile. Un vero peccato per Padova di Baldovin, che ha davvero mostrato un ottimo gioco contro unavversaria alla fine troppo spietata per resistergli. 

La Superlega di volley maschile torna protagonista oggi domenica 16 ottobre 2016 nella 3^ giornata dedicata alla Serie A1 del volley maschile italiano per club. Sono tanti i risultati attesi dai big match in programma per questo pomeriggio: punteggi e classifica che già ha subito alcune modifiche dato che venerdi 14 ottobre 2016 si è giocato lanticipo tra la Kioene Padova e la Diatec Trentino: anticipo motivato dal prossimo impegno internazionale della formazione trentina chiamata a partecipare al Mondiale per club maschile organizzato a Betim in Brasile.

Ma andiamo a vedere subito cosa la terza giornata della Superlega dei volley maschile ci riserva per questa giornata di domenica. Il fischio dinizio suonerà su tutti i campi alle ore 18.00, ora per cui è attesa la discesa in campo al Palabianchini dei protagonisti del match Top Volley Latina-Cucina Lube Civitanova: coach Nacci attende ancora il primo risultato utile per i suoi biancoblu, che hanno iniziato la stagione 2016-2017 di Superlega con due sconfitte piuttosto pesanti. Prima contro Verona e poi contro Ravenna, il bilancio di Nacci è di soli 2 set allattivo, davvero troppo pochi per il neo tecnico che rimane a quota 1 punto nella classifica.  Segue la sfida Bunge Ravenna-Azimut Modena al PalaDe Andrè, casa della formazione romagnola, che torna a giocare in casa dopo la sconfitta in esordio per 3 a 0 contro la Kioene Padova.

Uno dei match più attesi di questa giornata di Superlega è sicuramente tra la LPR Piacenza e la Calzedonia Verona, una sfida che vede a confronto due club agli opposti della attuale classifica della Serie A: i piacentini di Giuliani infatti con un solo set allattivo hanno iniziato con ben due sconfitte questa stagione, mentre i ragazzi di Giani rimangono in testa alla classifica, con alle spalle due match vinti per 3 a 0. Destino simile anche per la Biosi Indexa Sora e la Sir Safety Perugia, anchesse ai lati opposti della classifica alla vigilia di questa 3^ giornata di volley maschile di serie A1: si torna dunque al Palaglobo per i ragazzi di Bagnoli, che sperano di rubare almeno qualche set alla formazione guidata da Ivan Zaytsev, a quota 2 vittorie su 2 match.

Molto meno certo il risultato finale della penultima sfida in programma per oggi che vede fronteggiarsi al PalaValentia la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e la Exprivia Molfetta: entrambe le formazioni infatti stagnano alla vigilia di questa 3^ giornata di Superlega nelle parti basse della classifica, a quota 2 sconfitte ciascuna con un solo set allattivo per il club di casa questa sera. Chiude questa bellissima giornata di campionato latteso derby lombardo tra la Gi Group Modena e la Revivre Milano: difficile dire alla vigilia quale potrebbe essere il risultato finale di questa sfida, anche se i biancorossi di Falasca, nonostante la sconfitta nella prima giornata contro la Lube Civitanova sembra favorita dai pronostici. Milano che torna in casa dopo la sconfitta con Modena spera che il tifo di casa possa aiutare il sestetto di Monti, per proseguire il buon cammino visto finora. 

Venerdi 14 ottobre 2016 ore 20.30

RISULTATO FINALE Koene Padova-Diatec Trentino 2-3 (28-26, 12-25, 25-17, 21-25, 13-15)

Domenica 16 ottobre 2016 ore 18.00

RISULTATO FINALE Top Volley Latina-Cucine Luba Civitanova 1-3 (25- 22, 21-25, 22-25, 18-25)

RISULTATO FINALE Gi Group Monza-Revivre Milano 3-0 (35-21, 25-20, 25-16)

RISULTATO FINALE Bunge Ravenna-Azimut Modena 2-3 (29-27, 25-18, 20-25, 24-26, 13-15)

RISULTATO FINALE LPR Piacenza-Calzedonia Verona 3-2 (25-23, 21-25, 25-18, 20-25, 17-15)

 RISULTATO FINALE Biosi Indexa Sora-Sir Safety Conad Perugia 0-3 (22-25, 23-25, 17-25)

 

RISULTATO FINALE Tonno Callipo Calabria-Vibo Valentia 1-3 (27-29, 17-25, 25-19, 25-27)

 

Civitanova 9 (3-0)

Perugia 9 (3-0)

Trentino 8 (3-0)

Modena 8 (3-0)

Verona 7 (2-1)

Monza 6 (2-1

Padova 4 (1-2

Ravenna 3 (1-2) 

Milano 3 (1-2)

Molfetta 3 (1-2)

Piacenza 2 (1-2)

Latina 1 (0-3)

Vibo Valentia 0 (0-3)

Sora 0 (0-3)

 

   

Mercoledi 19 ottobre 2016 ore 20.30

Azimut Modena-Kioene Padova

Cucine Lube Civitanova-Biosi Indexa Sora

Calzedonia Verona-Gi Group Monza

Exprivia Molfetta-LPR Piacenza

Revivre Milano-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Giovedi 20 ottobre 2016 ore 20.30

Sir Safety Conad Perugia-Bunge Ravenna

Giovedi 27 ottobre 2016 ore 20.30

Diatec Trentino-Top Volley Latina

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori