Risultati Ligue 1/ Classifica aggiornata, partite e marcatori (9^giornata, 14-15-16 ottobre 2016)

Risultati Ligue 1: classifica aggiornata, partite e marcatori, Tra venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 ottobre 2016 si è disputata la 9^giornata: Nizza ancora i testa

17.10.2016 - La Redazione
nizza_walter_balotelli
(LaPresse)

29 le reti nel nono turno di Ligue 1. Il Nizza si conferma in testa con 23 punti dopo la vittoria sul Lione e allunga sulle seconde, visto lo stop del Monaco contro il Tolosa. Questa sconfitta rende possibile l’aggancio del PSG ai danni dei monegaschi e l’avvicinamento del Tolosa stesso alle posizioni di vertice. Delude ancora il Saint Etienne, fermato sul pari dal Djion, mentre risorge il Montpellier nel match-salvezza contro il Caen.

Sugli scudi Casimir Ninga, cinque goal nelle ultime due partite con il Montpellier, mentre dietro la lavagna va Fekir, attaccante del Lione espulso dopo mezz’ora contro il Nizza. Il Tolosa, dopo lo stop con il Caen, ha ripreso la propria marcia e lo ha fatto in modo fragoroso, battendo per 3 a 1 il Monaco, che così si ritrova agganciato dal PSG al secondo posto (19 punti) e con il Tolosa subito dietro a 17 punti. Eppure il match per i monegaschi si erano messo bene, con la rete di Germain al 3. Nella ripresa il Tolosa ha però trovato il pareggio con Trejo. Quindi è salito in cattedra Braithwaite: il capitano ha segnato le due reti che hanno rilanciato le ambizioni di Champions del Tolosa. Le reti sono arrivate all’84 e all’87.

Dopo è sceso in campo il Nizza, che era atteso dall’ “esame” contro il Lione, che continua nel suo campionato da montagne russe: contro Balotelli e compagni è arrivata la quarta sconfitta in nove partite e la classifica recita 13 malinconici punti. Il match si è messo subito in discesa per la squadra di Favre, capace di andare avanti dopo 5’con Baysse, su cui alla mezz’ora Fekir ha commesso un brutto fallo che gli è costato il rosso diretto. Nella ripresa cè stato spazio per il goal di Seri al 76 con cui il Nizza ha chiuso il match e si è confermato primo a 23 punti, a +4 su PSG e Monaco. Sul finire del match Balotelli ha avuto l’occasione di timbrare ancora il cartellino ma si è fatto parare il rigore da Lopes, tra i migliori dei suoi.

Quindi è arrivato il turno del , dove Cavani sembra ormai aver preso per mano la squadra, segnando il nono goal nelle ultime tre partite. Contro il Nancy sono bastati 18 minuti per chiudere la pratica, grazie alle reti di Lucas e dello stesso Matador. A niente è servita la rete di Diarra al 55: il Nancy è sempre ultimo con 5 punti e deve ringraziare Guingamp, Nantes e Saint Etienne se il distacco dalla zona salvezza è rimasto praticamente inalterato. Il Guingamp ha piegato il Lille con una rete di Privat al 32 e lo ha costretto, dopo la vittoria del turno scorso ottenuta grazie a Eder, a tornare alla dura realtà di un campionato che al momento lo vede come terza delle retrocesse con 7 punti. Per il Guingamp invece questa vittoria vuol dire ripresa della marcia con vista sull’Europa League: i 14 punti fanno tornare il sereno nell’ambiente, dopo alcune partite al di sotto delle potenzialità di questa squadra.

Il Lorient perde rovinosamente il match-salvezza contro il Nantes. Prima del match la classifica recitava Lorient 6 punti e Nantes 8. Ora il Lorient è sempre penultimo e il Nantes può respirare grazie alle reti di Bammou e Gillet, che sul finire del primo tempo e a metà ripresa hanno stroncato le velleità di sorpasso dei padroni di casa, che si sono svegliati decisamente troppo tardi con il goal di Hamel a dieci minuti dalla fine. Chi sorride in fondo alla classifica è il Montpellier, che ritrova la vittoria proprio nel match più importante, lo scontro diretto con il Caen, che prima di questo match era, con 10 punti, avanti di 3 lunghezze rispetto alla squadra di Ninga, che ora è uscita dalla zona retrocessione.

E proprio Ninga si è confermato il grande trascinatore del Montpellier: dopo l’inutile tripletta nel match dello scorso turno contro il Dijon è arrivata una doppietta contro il Caen (2 e 77), la quale unita al goal di Mouniè hanno reso inutili le reti di Yahia (8) e del croato Ivan Santini (69), che continua a segnare con grande regolarità: è lui l’uomo a cui il Caen deve aggrapparsi per raggiungere la salvezza e la sfida con Ninga è stata molto interessante. Si è detto che il Nancy deve ringraziare anche il Saint Etienne, il quale ha avuto conferma di come il Dijon sia squadra rognosa da affrontare: basti pensare che la matricola era andata in vantaggio con Lees Melou al 22 e solo un rigore di Roux al 95 ha evitato al Saint Etienne una sconfitta shock.

Il Saint Etienne aggancia così il Lione a 13 punti, ma conferma di non riuscire a fare il salto di qualità tra le grandi di Francia. Si è giocata anche Rennes-Bordeaux, la quale doveva decretare chi poteva posizionarsi dietro Nizza, PSG, Monaco e Tolosa. Alla fine è uscito un nulla di fatto, ovvero un pareggio frutto di un autogoal di Contento al 44 e di goal di Pallois per il Bordeaux: risultato? Ha riso il Guingamp, che ha agganciato entrambe a 14 punti. E ride anche l’Angers, che batte in trasferta il Bastia e aggancia il Lione a 13 punti: mattatore Diedhiou con due goal al 26 e al 56. Per il Bastia secondo stop di fila e crisi aperta. Nel posticipo il Marsiglia ha battuto il Metz con rete di Gomis: vittoria che porta il Marsiglia a 12 punti, uno in meno degli avversari di giornata.

Venerdì 14 ottobre 2016

Tolosa-Monaco 3-1 – 3’ Germain (M), 65’ Trejo (T), 84’ Brathwaite (T), 87’ Brathwaite (T)

Nizza-Lione 2-0 – 5’ Baysse (N), 76’ Seri (N) – Note: 28’ espulso Fekir (L), 81’ rig.sbagliato Balotelli (N)

 

Sabato 15 ottobre 2016

Nancy-PSG 1-2 – 13’ Lucas (P), 18’ Cavani (P), 55’ A.Diarra (N)

Bastia-Angers 1-2 – 26’ Diedhiou (A), 45’ Bifouma (B), 56’ Diedhiou (A)

Guingamp-Lilla 1-0 – 32’ Privat Lorient-Nantes 1-2 – 42’ Bammou (N), 74’ G.Gillet (N), 80’ Hamel (L)

Montpellier-Caen 3-2 – 2’ Ninga (M), 8’ Yahia (C), 65’ Mounie (M), 69’ Santini (C), 76’ Ninga (M) – Note: 71’ espulso Mounie (M)

 

Domenica 16 ottobre 2016

Rennes-Bordeaux 1-1 – 44’ aut.Contento (B), 66’ Pallois (B)

St.Etienne-Dijon 1-1 – 22’ Lees Melou (D), 94’ rig.Roux – Note: 94’ espulso Varrault (D)

Marsiglia-Metz 1-0 – 13’ B.Gomis

 

1. Nizza 9 7 2 0 16:5 23
2. Paris SG 9 6 1 2 19:7 19
3. Monaco 9 6 1 2 23:12 19
4. Tolosa 9 5 2 2 14:7 17
5. Guingamp 9 4 2 3 10:8 14
6. Bordeaux 9 4 2 3 12:11 14
7. Rennes 9 4 2 3 10:11 14
8. Lione 9 4 1 4 15:11 13
9. St. Etienne 9 3 4 2 11:9 13
10. Angers 9 4 1 4 10:10 13
11. Metz 9 4 1 4 9:16 13
12. Marsiglia 9 3 3 3 11:10 12
13. Nantes 9 3 2 4 6:9 11
14. Bastia 9 3 1 5 7:8 10
15. Montpellier 9 2 4 3 12:17 10
16. Caen 9 3 1 5 9:17 10
17. Dijon 9 2 3 4 12:14 9
18. Lilla 9 2 1 6 8:15 7
19. Lorient 9 2 0 7 6:15 6
20. Nancy 9 1 2 6 4:12 5


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori