Video / Genoa-Empoli (0-0): highlights della partita. L’analisi di Martusciello: soddisfatto del pareggio (Serie A 2016-2017, 8^ giornata)

- La Redazione

Video Genoa-Empoli (risultato finale 0-0): highlights e gol della partita che si è giocata domenica 16 ottobre ed è stata valida per l’ottava giornata del campionato di Serie A

Perin_GenoaFiorentina
Mattia Perin (LaPresse)

On il pareggio tra Genoa a Empoli, occorso in questa 8^ giornata del campionato di Serie A 2016-2017 la formazione toscana di Martusciello conquista un novo e sudato punto in classifica, per la gioia dei tifosi azzurri. LEmpoli che ha esordito in questa stagione di campionato con grande difficoltà sta ancora cercando il primo successo stagionale, che sperava proprio di raggiungere nel match contro il Genoa. Il tecnico della formazione toscana Martusciello, intervistato dai microfoni di Sky Sport nel post match ha così commentato la partita: Sono soddisfattissimo, si veniva da tre sconfitte e riuscire a pareggiare riuscire a prendere un punto in questo stadio e contro questa squadra, con queste peculiari caratteristiche è davvero un buon risultato per lEmpoli. Siamo andati prevalentemente per vie centrali, si perdeva palla sullaggressione dei loro giocatori e si ripartiva sui contropiedi, abbiamo fatto questo errore. La squadra è abituata ad avere un certo stile di gioco e in corso dopera riusciremo a mutarlo.

Un match difficile quello di ieri sera per il Genoa che in casa ha concluso la sua 8^ giornata della Serie A con un pareggio sullo 0-0 contro lEmpoli: a dirlo è lo stesso Tomas Rincon, regista della formazione rossoblù di Juric e autore comunque di una prestazione più che ottima e che intervistato dalla redazione sportiva di sky ha voluto così commentare il match appena concluso, con un occhio già diretto al prossimo turno: Magari undici contro undici la partita sarebbe stata diversa. E comunque un punto guadagnato per come si era messa la partita e i ragazzi hanno dato il massimo. Abbiamo un grande gruppo che ha rischiato anche di vincere una partita. Da domani penseremo al derby, comunque penso che sia stata una partita ottima come squadra. Dunque una buona prova corale per la formazione dei Grifoni di Juric, che nella prossima giornata affronterà nellanticipo del sabato sera proprio la Sampdoria.

La sfida del Luigi Ferraris tra Genoa e Empoli si è conclusa sul risultato di zero a zero, al termine di novanta minuti non particolarmente emozionanti. Andiamo ora ad analizzare i dati statistici della partita per conoscere tutti i dettagli dell’incontro. Cominciamo dal possesso del pallone (44% Genoa 56% Empoli). La squadra genoana è andata al tiro 8 volte, centrando la porta in 3 occasioni; l’Empoli ha concluso 2 volte e ha impegnato Perin in 1 sola circostanza. Ammontano a 309, invece, i passaggi completati dalla formazione di Ivan Juric mentre 417 dalla truppa di Martuscello. Passiamo ora alla precisione di esecuzione. Il Genoa ha ottenuto una percentuale pari a 82,0, mentre i toscani 85,0. Per quanto riguarda i calci d’angolo sono 3 in favore dei locali, 2 invece per la squadra ospite. Dal punto di vista disciplinare è stata una gara abbastanza nervosa con 34 falli fischiati dal direttore di gara che ha estratto 6 cartellini gialli ed 1 rosso a Lazovic. Ecco invece il dato relativo alle presenze allo stadio: ad assistere alla sfida tra Genoa e Empoli erano presenti oltre 20 mila spettatori.

Spazio alle dichiarazioni del post partita, con il commento del centrocampista del Genoa Miguel Veloso che ha commentato la prestazione della sua squadra: “Già in undici contro undici era difficile, l’Empoli è una squadra organizzata che gioca bene – ha commentato il portoghese ai microfoni di Mediaset PremiumIn dieci ci abbiamo provato in tutti i modi, nel secondo tempo penso che magari meritavamo di più. Ormai siamo abituati a giocare con l’uomo in meno, non molliamo mai e fino alla fine ci proviamo per portare il risultato a casa. Penso che il primo giallo sia stato eccessivo, però l’arbitro ha deciso così. Noi abbiamo provato con tutto il cuore ed il pari è stato comunque meritato”. (Jacopo D’Antuono)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori