Pagelle/ Ascoli-Spezia (0-2): i voti della partita (Serie B 2016-2017, 7^giornata)

- La Redazione

Le pagelle di Ascoli-Spezia 0-2: i voti della partita di Serie B disputata domenica 2 ottobre 2016 allo stadio Cino e Lillo Del Duca, valida per la 7ìgiornata del campionato cadetto

mastinu_leonardogatto
L'attaccante dello Spezia Giuseppe Mastinu (a sinistra), 24 anni e l'attaccante dello Spezia Leonardo Gatto, 24 (LAPRESSE)

Lo Spezia vince per 2-0 sul campo dellAscoli e sale ai piani alti della classifica della Serie B, raggiungendo il quarto posto in virtù dei 13 punti conquistati in 7 partite. Decide un match molto teso ed equilibrato la doppietta di Nenè realizzata nel primo tempo. Le due squadre hanno regalato spettacolo ai tifosi presenti sugli spalti, giocando in modo offensivo e propositivo.

Regala la vittoria agli avversari con troppe imprecisioni in fase difensiva.

Sfrutta benissimo le occasioni nel primo tempo e nella ripresa non si lascia schiacciare dalla reazione degli avversari continuando a giocare offensivamente.

Condiziona la partita con tante sviste nel corso della gara.

Di seguito le pagelle di Ascoli-Spezia al termine del primo tempo. Finisce 2-0 in favore degli ospiti il primo tempo fra Ascoli e Spezia allo Stadio Del Duca di Ascoli. Decide la doppietta personale di Nenè. Ritmi accesi fin dai primi minuti nel posticipo della settima giornata fra due ottime compagni della serie cadetta. Al 3 minuto Nenè sfiora il gol con un colpo di testa da dentro larea su assist di Mastinu, ma lattaccante brasiliano colpisce male e spreca lottima occasione. LAscoli dopo qualche minuto prende le misure degli avversari e comincia a macinare gioco, ma senza creare occasioni in attacco. Proprio quando la partita sembra in mano ai padroni di casa lo Spezia colpisce. Azione individuale di Piu che entra in area e serve con un ottimo cross basso Nenè al centro, completamente dimenticato dalla difesa dei padroni di casa. Tap-in vincente del brasiliano e Spezia in vantaggio. Al 26 minuto Mastinu con una conclusione precisa e potente con il sinistro costringe Lanni a deviare in angolo in tuffo. LAscoli reagisce e sfiora il gol con Gatto. Lesterno dellAscoli con una punizione perfetta dai 30 metri costringe Chichizola a superarsi con un grande intervento e a deviare una conclusione perfetta indirizzata allangolino basso. LAscoli continua a rimanere in zona dattacco e va vicino al gol con Augustyn. Conclusione di esterno destro da parte del giocatore dellAscoli, ma Chichizola ancora una volta non si lascia sorprendere. Al 39 minuto lo Spezia raddoppia. Cross preciso di Vignali dalla destra e girata perfetta di Nenè da dentro larea che non lascia scampo a Lanni. Doppietta per il brasiliano, ma ancora una volta la difesa dellAscoli non è incolpevole. LO Spezia chiude in vantaggio di due gol questo primo tempo, vedremo se nella ripresa i padroni di casa riusciranno a reagire o se la squadra di mister Di Carlo riuscirà a conservare il prezioso bottino. ORSOLINI 6 MENGONI 5 NENE 7 SCIAUDONE 5,5 (Paolo Zaza)

Ascoli

Si fa trovare pronto e reattivo in quasi tutte le occasioni. Sui gol non ha grandi colpe.

Partecipa spesso alle azioni dell’Ascoli in fase offensiva ma soffre tantissimo in fase difensiva le giocate di Piu.

La difesa dell’Ascoli regala la partita agli avversari con distrazioni imperdonabili. Ha colpe evidenti sul secondo gol.

La sua difesa fa acqua da tutte le parti e lui gioca con molto nervosismo, soffrendo tantissimo Nenè.

Gioca una gara sufficiente e contiene bene Mastinu dalle sue parti.

Prestazione insufficiente con tanti palloni persi in mezzo al campo. DAL 20’ ST HALLBERG 5: Non riesce ad entrare in partita e tocca pochissimi palloni.

Perde molti duelli in mezzo al campo e non riesce ad essere incisivo in entrambe le fasi. DAL 10’ ST JAADI 5,5: Dà un contributo maggiore in fase offensiva rispetto al compagno sostituito, ma non incide sull’andamento del match.

Dà una grossa mano a una difesa in seria difficoltà quest’oggi ed è preciso nelle giocate per i compagni.

Si rende pericoloso nel primo tempo con un’insidiosa punizione, ma Chichizola gli nega la gioia personale. Per il resto soffre spesso la marcatura di Vignali. DAL 29’ ST PEREZ 6: In un quarto d’ora si rende molto pericoloso e sfiora anche il gol.

Mette grinta e determinazione al servizio della squadra, ma le sue conclusioni sono da rivedere.

Riesce a crearsi qualche buona occasioni in zona gol ma non punge.

 

All.AGLIETTI 5: Gli errori difensivi pesano troppo sulla partita dei suoi.

Spezia

Chiude la porta a qualsiasi tentativo dell’Ascoli. Spettacolare parata nel primo tempo su Gatto.

Ottimo assist per Nenè sul secondo gol. In difesa dà molto filo da torcere a Gatto.

Lotta su tutti i palloni e conquista numerose palle alte.

Prestazione sufficiente senza grosse sbavature.

Si propone molto in zona offensiva confezionando assist per gli attaccanti, lasciando però qualche buco di troppo in zona difensiva.

Svolge il suo compito in mezzo al campo senza mai prendersi rischi.

Lotta su tutti i palloni e dà una grossa mano nello spezzare le azioni offensive degli avversari.

Prestazione non indimenticabile in entrambe le fasi di gioco. DAL 27’ DEIOLA: S.V.

Si rende pericoloso con qualche cross e va vicino al gol nel primo tempo con una buona conclusione. DAL 32’ ST CECCARONI: S.V.

Con la sua velocità mette in difficoltà la difesa avversaria per tutta la partita ed è l’autore dell’assist sul primo gol di Nenè.

NENE’ 8: Protagonista indiscusso della partita. Segna la doppietta decisiva e nella ripresa si trasforma in difensore impedendo a Bianchi di concludere in porta con un grande intervento difensivo. Esce per un problema fisico. DAL 27’ ST GRANOCHE 6: Entra bene in partita e dà una grossa mano allo Spezia nel finale.

 

All.DI CARLO 6,5: La sua squadra sfrutta al meglio le incertezze degli avversari e viene trascinata da un immenso Nenè ad una vittoria fondamentale.

 

(Paolo Zaza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori