Diretta/ Manchester United-Fenerbahçe (risultato finale 4-1): Van Persie timbra da ex, ma non serve: dominio Red Devils (oggi, Europa League 2016)

- La Redazione

Diretta Manchester United-Fenerbahçe, risultato finale 4-1: i Red Devils dominano nel girone A di Europa League. Doppietta di Pogba e rigore di Martial, Lingard e Van Persie nella ripresa

manchesterunited_oldtrafford_ingresso
(LAPRESSE)

Alla serata di Old Trafford mancavano solo due cose. Il gol di Wayne Rooney non è arrivato; cè invece stato il sigillo, sia pure inutile, di Robin Van Persie che con la maglia dei Red Devils ha segnato 132 gol (in tre stagioni) vincendo due titoli e laureandosi capocannoniere di Premier League. Il tocco sotto porta ad anticipare i due difensori centrali ci ha riportato alla memoria il Van Persie rampante che terrorizzava le difese dInghilterra e non solo; il gol dellolandese è però arrivato quando mancavano 7 minuti al 90 e la partita di Europa League era ampiamente compromessa. Il Manchester United, rientrato in campo accolto da coro Glory Glory Man United a simboleggiare la pace fatta con i tifosi, aveva iniziato la ripresa a spron battuto e trovato al 48 il gol di Jesse Lingard; la partita si è chiusa lì e il secondo tempo è stato un lento procedere verso il fischio finale. Il gol di Van Persie, che ovviamente non ha esultato, visto il punteggio sul quale è arrivato fa contenti anche tanti tifosi Red Devils assiepati sugli spalti di Old Trafford, tifosi che gli dedicano uno striscione e un lungo applauso (anche Sir Alex Ferguson ha dimostrato di gradire); il Manchester United vince e ha adesso 6 punti nella classifica del girone, decisamente più vicino alla qualificazione ai sedicesimi di finale. 

Intervallo a Old Trafford: il Manchester United è in vantaggio per contro il Fenerbahçe. Partita stranissima: lo United, che parte con Paul Pogba e Wayne Rooney titolari, prende subito possesso della metacampo avversaria ma, come era già successo nelle precedenti uscite stagionali, fatica a imporre il suo gioco e soprattutto a rendersi pericoloso. Poi, nel giro di tre minuti, arrivano i due episodi che al momento decidono la partita del girone A di Europa League: alla mezzora Simon Kjaer, visto in Italia con le maglie di Palermo e Roma, entra in maniera decisamente esagerata su Juan Mata che aveva agganciato un pallone in area. Per larbitro è rigore: dal dischetto si presenta Paul Pogba che prende una rincorsa a singhiozzo e poi con grande freddezza spiazza Volkan Demirel. Al 34 altro rigore, questo decisamente più dubbio perchè Martial sembra inciampare più che venire toccato; fatto sta che lo stesso Anthony Martial sceglie a sua volta langolo alla destra di Volkan che intuisce ma non arriva. Al primo minuto di recupero la magia di Pogba: Rooney vola sulla corsia destra e mette in mezzo, Lingard con intelligenza stoppa e, spalle alla porta, serve il rimorchio del Polpo che apre il piatto destro e fa secco Volkan mandando il pallone allincrocio lontano. Lo United per una volta vince bene; durerà questo momento per José Mourinho?

Sta per iniziare Manchester United-Fenerbahçe, la partita della verità per José Mourinho: i suoi Red Devils ancora non convincono e hanno bisogno di una vittoria per rinascere, ma riusciranno a centrare limpresa contro un Fenerbahçe che sembra ben quadrato e competitivo? Lo scopriremo, intanto andiamo a vedere quali sono le formazioni ufficiali di Manchester United-Fenerbahçe, cè Matteo Darmian a destra mentre torna titolare Wayne Rooney, che manda in panchina Ibrahimovic. 1 De Gea; 36 Darmian, 3 Bailly, 12 Smalling, 23 Shaw; 16 Carrick, 6 Pogba; 11 Martial, 8 Mata, 14 Lingard; 10 Rooney. Allenatore: José Mourinho 1 Volkan Demirel; 19 Ozbayrakli, 37 Skrtel, 4 Kjaer, 3 Ali Kaldirim; 6 Souza, 5 Mehmet Topal, 33 Neustadter; 7 Potuk, 10 Van Persie, 20 Volkan Sen. Allenatore: Dick Advocaat.

Tra le sfide più interessanti della terza giornata di Europa League c’è Manchester UnitedFenerbahce che si gioca alle ore 21.05 all’Old Trafford di Manchester. Sono diverse le assenze da una parte e dall’altra. Josè Mourinho perde uno dei calciatori più importanti della sua squadra e cioè Anthony Martial che davanti forma una bella coppia con Zlatan Ibrahimovic’. Mancano anche il centrocampista Schneiderlin e anche Jones. Sono quattro invece le assenze che si fanno sentire tra gli ospiti. Mancherà il brasiliano Fernandao, il rapido olandese Lens e anche i due turchi Tufan e Zeybek che metteranno in difficoltà gli ospiti già contro un avversario che sulla carta è più forte.

Sarà diretta dallarbitro francese Benoit Bastien assistito dai guardalinee Frederic Haquette ed Hicham Zakrani, dal quarto uomo Julien Pacelli e dagli addizionali di porta Benoit Millot e Jerome Miguelgorry. Manchester UnitedFenerbache, in programma nel mitico Old Trafford alle ore 21:05 di giovedì 20 ottobre, è uno degli scontri di maggiore interesse tra quelli che si giocano nella terza giornata dellEuropa League.

Entrambe le formazioni hanno un passato anche nella coppa maggiore, la Champions League, che la formazione inglese di Jose Mourinho si è anche aggiudicata in alcune occasioni. Attualmente i turchi sono in testa al girone, che vede anche la presenza di un’altra formazione ex campione dEuropa come il Feyenoord, ed è quindi molto complicato, con 4 punti, frutto del pareggio 11 allesordio in Ucraina, in casa dello Zorya, e del successo casalingo del secondo turno contro gli olandesi, ottenuto con il minimo scarto

Gli inglesi avevano invece esordito con un brutto k.o. in Olanda, poi hanno conquistato i tre punti che hanno attualmente in classifica contro lo Zorya, grazie ad una rete di Zlatan Ibrahimovic, ma con una gestione del gioco assolutamente da rivedere. Nelle due ultime gare di Premier League il Manchester United non è andato oltre a due pareggi, prima in casa contro lo Stoke City, con una rete messa segno da Martial, entrato in campo in sostituzione di Lingaard, poi in trasferta nella sfida sempre interessante contro il Liverpool nella quale la squadra del tecnico portoghese ha chiuso sullo 00 salvata dalle grandi parate di De Gea.

Per il Fenerbache pareggio casalingo contro l’Alanyaspor, 11 con rete messa a segno da Topal. In panchina per le due formazioni due allenatori di grande nome, come il portoghese Mourinho e lolandese Advocaat che certamente avranno preparato al meglio questa sfida che può già essere decisiva. Il Manchester sembra favorito anche per limportanza del fattore campo, Gli inglesi infatti, nellambito delle competizioni europee sono imbattuti in casa dal mese di marzo del 2013, ed in questo periodo hanno confezionato diverse vittorie con ampio margine.

Nella formazione ospite saranno assenti sicuri sia il brasiliano Fernandao, che il turco Zeybek; Advocaat si schiera con il 433 con Demirel in porta, linea difensiva internazionale che vede sulla fascia destra lolandese Van der Wiel, al centro la coppia formata dal danese Kjaer, e dallo slovacco Skrtel, ex Liverpool, e dal turco Kaldirim sulla fascia sinistra. A centrocampo i due turchi Topal e Potuk, affiancati dal brasiliano Souza. Punta di riferimento centrale del Fenerbache è lesperto olandese Van Persie che avrà alla sua destra il nigeriano Eminike, ed alla sua sinistra il turco Sen.

Per il Manchester United Mourinho dovrebbe tenere ancora una volta in panchina Wayne Rooney, per affidarsi ad una formazione con tre soli giocatori inglesi, schierandola con il 4231 con lo svedese Ibrahimovic a fare da punto di riferimento in avanti. Subito dietro di lui un terzetto con lex juventino Pogba al centro e Young e Rashford ai suoi lati, tutti con libertà di inserirsi negli spazi creati dal centravanti svedese con il suo movimento. Lo spagnolo Herrea ed il belga Fellaini sono i due mediani scelti dal tecnico portoghese, mentre per quanto riguarda la difesa, davanti a De Gea, a destra opera lecuadoriano Valencia, uomo di grande spinta sulla fascia, a sinistra lolandese Blind, ed al centro Smalling in coppia con Bailly. Dalla panchina, oltre a Rooney sono pronti ad entrare in campo anche Mata, Lingaard e Carrick.

Per quanto riguarda le scommesse sulla partita, la scelta dellagenzia Snai è per una facile vittoria del Manchester United, con la quota fissata a 1,53. Quota che sale a 4,10 per il pareggio e tocca quota 6 nel caso di un successo della formazione turca. Lunder si può giocare a 2 e lover a 1,75, con gli esperti dellagenzia di scommesse che pronosticano quindi una partita con molti gol.

La partita di Europa League tra Manchester United e Fenerbahçe sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 3 HD, il numero 253: telecronaca dalle ore 21:05. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite lapplicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati al pacchetto Calcio il codice dacquisto pay-per-view è 498227. Sul canale Sky Super Calcio (il numero 206) andrà in onda Diretta Gol Europa League, con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi della serata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori