Diretta/ Catanzaro-Melfi (RISULTATO FINALE 2-2): Carcione evita la sconfitta interna (oggi, Lega Pro 2016 girone C)

- La Redazione

Diretta Catanzaro-Melfi: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la decima giornata del girone C di Lega Pro

catanzaro_ingresso
Diretta Catanzaro Matera, Foto LaPresse

Entrambe le squadre tatticamente affronteranno la sfida utilizzando il trequartista. Difesa a tre per il Catanzaro di Somma, con un 3-4-1-2 che come detto si è rivelato soggetto ad eccessivi alti e bassi nel corso di questa stagione. 4-3-1-2 per il Melfi di Bitetto, che ha sostituito Romaniello sulla panchina della formazione federiciana senza portare al momento la scossa sperata. Contro il Catania i gialloverdi hanno accarezzato a lungo la speranza di ottenere una vittoria sfumata ad otto minuti dal novantesimo, con Barisic per gli etnei che ha pareggiato il gol di Defendi. Sicuramente l’ambiente del Melfi non è una polveriera come quello del Catanzaro che è peraltro reduce già da due cambi di allenatore, dopo aver sostituito Erra con Spader e Spader con Somma. Un caos che ha finito con il disorientare la squadra, regalando un clima da sfida decisiva alla partita di domenica prossima. 

Il programma proseguirà con la sfida in scena allo stadio Nicola Ceravolo, tra Catanzaro Calcio e Melfi. I lucani sono all’ultimo posto in coabitazione col Catania, i calabresi stazionano al diciassettesimo posto della graduatoria del girone C di Lega Pro. Lo scorso anno fra le mura amiche i giallorossi vinsero per 1-0 grazie ad un gol di Andrea Razzitti, mentre nella gara d’andata era stato il Melfi a spuntarla per 2-0, con i gol di Simone Masini e Mohamed Soumaré. Andando a ritroso di un’altra stagione incontriamo altre due vittorie del Catanzaro: un 2-1 con reti di Alessandro Orchi e Andrea Razzitti, intervallate dalla segnatura di Kastriot Dermaku, e un rocambolesco 2-4 (a segno Gabriele Pacciardi, Diego Silva Reis, Biagio Pagano e Dario Barraco per il Catanzaro, Riccardo Berardino e Loris Tortori per il Melfi). Vedremo se anche il fattore campo potrà avere un peso nelleconomia del match, considerando che il Catanzaro ha ottenuto tutti i 3 successi stagionali tra le mura amiche battendo Fidelio Andria (3-0, 3^giornata) e Taranto (3-1, 8^) oltre alla Virtus Francavilla (1-0) nella Coppa Italia Lega Pro di agosto.

, partita diretta dall’arbitro Nicolò Cipriani e che si gioca domenica 19 ottobre alle ore 14.30, vedrà le due squadre affrontare una sfida già delicatissima per la classifica, nella decima giornata del girone C del campionato di Lega Pro 2016-2017. Crocevia fondamentale visto che il Melfi divide l’ultimo posto della classifica del raggruppamento a braccetto col Catania, e sarebbe ultimo da solo se gli etnei non avessero dovuto scontare in questo inizio di stagione una pesante penalizzazione.

Proprio contro il Catania il Melfi ha pareggiato domenica scorsa, evitando almeno di restare in solitudine in coda alla classifica. Il Catanzaro continua ad incappare in cadute clamorose, anche quando la squadra sembra essersi apparentemente risollevata dal momento di crisi. Dopo l’importante vittoria casalinga contro il Taranto, i calabresi domenica scorsa sono di nuovo crollati in trasferta contro il Matera, uno zero a quattro che mantiene i giallorossi in zona play out e con sole due lunghezze proprio dai lucani ultimi in graduatoria. 

Un ko che ha portato la squadra addirittura a sfiduciare il tecnico Somma in allenamento: tra la squadra e il tecnico al momento è in atto una tregua, ma se i risultati non cambieranno direzione in maniera radicale, difficilmente l’avventura del tecnico pontino a Catanzaro si prolungherà per molto, con un’ennesima svolta in panchina che potrebbe coinvolgere la società calabrese.

Queste le formazioni che si scontreranno allo stadio Ceravolo: Catanzaro in campo con Grandi in porta ed una difesa a tre composta da Prestia, Patti e Di Bari. Nella zona centrale di centrocampo si muoveranno Roselli e Carcione, mentre Esposito si muoverà sulla fascia destra e Pasqualoni sarà invece l’esterno sinistro di centrocampo. Baccolo giocherà in posizione di trequartista alle spalle del tandem offensivo composto da Cunzi e da Giovinco.

Risponderà il Melfi con Gragnaniello in porta, Grea e Laezza al centro della difesa mentre Libutti sarà l’esterno difensivo di destra e Francesco Bruno si muoverà sulla fascia opposta. A centrocampo il nigeriano Obeng affiancherà Cittadino ed Alessio Esposito. Pompilio agirà da trequartista alle spalle delle due punte, De Vena e Defendi.

Il Melfi non vince dalla prima giornata e questo induce i bookmaker a considerare il Catanzaro favorito per la sfida di domenica, nonostante il momento di grande tensione che i giallorossi stanno vivendo. Vittoria interna quotata 1.83 da William Hill, mentre Bwin propone a 3.20 la quota per il pareggio e Bet-at-Home a 4.05 il colpo esterno dei lucani.

Catanzaro-Melfi, domenica 19 ottobre 2016 alle ore 14.30, come tutti i match di Lega Pro non andrà in onda in diretta tv sarà trasmessa in diretta streaming video per tutti coloro che avranno sottoscritto una delle formule di abbonamento al sito sportube.tv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori