Infortunio Boakye / Il ghanese Richmond del Latina colpito alla testa esce in ambulanza: la prima diagnosi (oggi, 29 ottobre 2016)

- La Redazione

Infortunio Boakye, il ghanese Richmond del Latina colpito alla testa esce in ambulanza dopo lo scontro con Scaglia del Cittadella. Ultime notizie di oggi 29 ottobre 2016 e gli aggiornamenti.

richmond_boakye_latina
Richmond Boakye (Foto: LaPresse)

Paura allo stadio Tombolato quando Richmond Boakye è crollato a terra dopo uno scontro aereo. L’attaccante del Latina dopo essere piombato sul terreno di gioco ha perso conoscenza e dunque non si è rialzato, anzi dopo essere svenuto è stato vittima di convulsioni. dovuta intervenire un’ambulanza in campo per prestare i primi soccorsi al calciatore ghanese, trasportato poi d’urgenza all’ospedale, dove è stato sottoposto ad una tac al cranio. La prima diagnosi parla di trauma cranico commotivo. Clima surreale in campo, dove il gioco è rimasto fermo per dieci minuti, poi al posto del giovane calciatore è entrato Corvia. Il pubblico ha salutato Richmond Boakye con un forte applauso. In rete intanto cominciano a circolare già tantissimi messaggi di sostegno nei confronti del giovane attaccante del Latina, così come le immagini del suo infortunio. Clicca qui per il video dello scontro di gioco di cui è stato vittima Richmond Boakye.

Brutto infortunio per Richmond Boakye, vittima di un fortuito scontro aereo di gioco con Filippo Scaglia: il difensore del Cittadella non ha riportato alcun problema, mentre l’attaccante del Latina ha lasciato il campo addirittura con l’ausilio dell’ambulanza. Boakye, stando a quanto riportato da SkySport, verrà condotto presso l’ospedale più vicino per gli approfondimenti clinici. In lacrime Boade Maxwell Acosty, che si è spaventato per quello che è successo al suo compagno di squadra: Boakye dopo lo scontro aereo e il colpo subito al cranio ha perso i sensi e poi ha avuto anche le convulsioni. Spavento in campo e sugli spalti per l’infortunio di Boakye: tanta la preoccupazione per le condizioni del giocatore. Il gioco è rimasto fermo per molti minuti per favorire l’intervento dei sanitari che sono rimasti sul terreno di gioco per verificare lo stato del giocatore. Proprio il fatto che i controlli siano durati a lungo non lascia presagire nulla di buono, ma la speranza è che arrivino buone notizie sulle condizioni di Richmond Boakye nelle prossime ore. E noi vi terremo chiaramente aggiornati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori