Consigli Fantacalcio/ Pagelle Serie A: gli errori e le dritte giuste della 7^ giornata (oggi, 3 ottobre 2016)

- La Redazione

Consigli Fantacalcio 2016/2017: il bilancio della settima giornata di Serie A che si è appena conclusa. Bonus, malus, voti in pagella: alla fine abbiamo avuto ragione o ci siamo sbagliati?

manolas_44_dzeko
Foto LaPresse

 Consigli del Fantacalcio 2016/2017 che tornano a farci compagnia anche oggi, lunedì 3 ottobre, dopo un weekend contrassegnato da diverse luci e alcune ombre. Curiosi di sapere se le nostre indicazioni si sono rivelate azzeccate? Allora non vi resta che leggere il nostro resoconto fino in fondo!

La formazione clivense ha confermato il suo splendido periodo di forma andando a vincere per 2 a 0 grazie alle reti di Meggiorini e Inglese. Cosa vi avevamo detto nei nostri consigli per il Fantacalcio? Tra i biancoazzurri vi avevamo detto di puntare su Biraghi, Verre e Caprari, e considerato che il voto più alto assegnato dalla nostra redazione ad uno di questi è stato un 5,5 potevamo fare sicuramente meglio. Ma il guaio peggiore deve ancora arrivare: sì, perché vi avevamo detto di evitare Inglese, vista la sua astinenza prolungata dal gol. E invece sapete tutti com’è andata: 6,5 in pagella + 3 di bonus. Meglio sorvolare…

I biancocelesti hanno letteralmente schiantato i padroni di casa alla Dacia Arena con un perentorio 3 a 0. Il bilancio dei nostri consigli per il Fantacalcio? Considerato che vi abbiamo indicato Keita e Immobile, autori dei 3 gol realizzati nell’arco dei 90 minuti, ci sentiamo di dire che siamo stati bravi. Certo nell’Udinese in pochi si sono salvati: di sicuro non Duvan Zapata (voto 5), ma almeno abbiamo strappato la sufficienza con De Paul. Viste le tre reti che vi abbiamo regalato, è il caso di accontentarsi, no?

La squadra di Massimiliano Allegri vince 3 a 0, ma che fatica al Castellani. A sbloccare il risultato ci pensa Dybala, ma è il solito Higuain (che vi avevamo consigliato) a regalare le gioie maggiori ai Fantallenatori con una splendida doppietta. Per quanto riguarda i toscani i nostri consigli del Fantacalcio dicevano di puntare su Gilardino e Saponara. E non è colpa nostra se Martuscello ha deciso di rinunciare ad entrambi i giocatori: magari, se c’avesse dato ascolto, sarebbe andato meglio anche il suo Empoli.

CAGLIARI-CROTONE, COM’ ANDATA- Il Sant’Elia si conferma un fortino per la formazione sarda che batte i pitagorici per 2 a 1 grazie ai gol del redivivo Di Gennaro e di Simone Padoin. Nei nostri consigli del Fantacalcio della vigilia vi avevamo detto di puntare in difesa su Bruno Alves, e visto il 6 rimediato nelle nostre pagelle quanto meno non abbiamo sbagliato. L’errore l’abbiamo commesso dicendovi di evitare Tachtsidis visto il 7 attribuitogli dalla nostra redazione, così come abbiamo giudicato male nel dirvi che la prestazione di Falcinelli sarebbe stata negativa: voto 6 per lui.

Gli orobici interrompono la corsa del Napoli vincendo per 1 a 0 davanti al proprio pubblico. Decisivo il gol di Petagna, che conquista un meritato 7,5 in pagella arricchito da un +3 di bonus. Le indicazioni della vigilia facevano pensare ad un impiego del cileno Pinilla, ma almeno nei nostri consigli per il Fantacalcio non abbiamo mancato di segnalarvi il Papu Gomez (anche per lui voto 7,5), autore di una prestazione maiuscola e a nostro avviso migliore in campo del match disputato all’Atleti Azzurri d’Italia. Nei partenopei come spesso accade in una sconfitta le delusioni sono tante: Milik prende 5,5 e un cartellino giallo; Mertens resta a sua volta sotto la sufficienza, mentre il muro difensivo Koulibaly crolla inesorabilmente beccandosi un 5 in pagella.

A Marassi finisce 1 a 1, ma che spavento per i blucerchiati, capaci di riacciuffare il match soltanto in extremis con Bruno Fernandes che risponde a Nestorovski. Nei consigli del Fantacalcio della vigilia ci eravamo limitati a dirvi di evitare Cigarini e Hiljemark: il primo non è sceso in campo, il secondo ha preso un 5. Possiamo dire di avere avuto ragione sui giocatori da non schierare…

Quanto nervosismo al Dall’Ara, ma a spuntarla è la formazione ospite grazie ad una realizzazione di Giovanni Simeone. Nei consigli del Fantacalcio vi avevamo detto di optare per Simone Verdi tra i padroni di casa e di evitare Perin in porta: ci perdonate?

Partita pazzesca a San Siro: dopo essere passato in vantaggio i rossoneri vanno sotto 3 a 1, poi entra Niang e cambia la partita trascinando i suoi in una rimonta che sa d’impresa. I nostri consigli del Fantacalcio sguazzano letteralmente nel 4-3 finale: vi avevamo infatti suggerito di optare su Bacca (gol su rigore), Niang (assistman e migliore in campo) e Acerbi (autore del provvisorio 1-2 neroverde). Unica pecca? L’avervi consigliato di puntare su Donnarumma: speriamo che il suo -3 non vi sia costato la vittoria. Ma almeno speriamo ci abbiate dato ascolto lasciando fuori Abate (colpevole sul primo gol del Sassuolo) e Antei (autore del fallo da rigore su Niang).

I granata di Mihajlovic in casa non temono nessuno e sconfiggono i viola per 2 a 1 confermando le ottime cose fatte vedere contro la Roma una settimana fa. Gli autori dei gol sono Iago Falque e Benassi per il Toro, Babacar per la Fiorentina. Noi in questo caso meritiamo la bocciatura: Baselli prende s.v. e Borja Valero merita un 5 tondo tondo da parte della nostra redazione: almeno non ci si venga a dire che non siamo obiettivi.

Partita divertente all’Olimpico con i giallorossi che accontentano il proprio pubblico battendo per 2 a 1 i nerazzurri nel posticipo serale della settima giornata di Serie A. Capitolo Fantacalcio: vi avevamo detto che Kostas Manolas si sarebbe distinto come leader difensivo e invece è stato decisivo in zona gol. Assist per Florenzi, mentre Strootman si è reso protagonista di un’ottima prova. Salah spreca troppo, mentre chiediamo scusa per avervi fatto rinunciare a Dzeko. Nell’Inter Icardi entra nell’azione del gol di Banega ma non punge in zona gol, Perisic invece trova sulla sua strada un grande Szczesny. Insomma, luci e ombre abbiamo detto: bonus ne abbiamo regalati, ma anche mancati. La dura legge del Fantacalcio ha colpito ancora, menomale che c’è la sosta per rifiatare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori