Esonerato Iachini/ Udinese news, ufficiale l’addio: a chi la panchina? (oggi 3 ottobre 2016)

- La Redazione

Esonerato Iachini, Udinese news, ufficiale l’addio: a chi la panchina dei bianconeri friulani? Il comunicato della società che allontana l’allenatore (oggi 3 ottobre 2016)

iachini_udinese_bandierina
Giuseppe Iachini,tecnico dell'Udinese (LaPresse)

stato esonerato dall’Udinese e di conseguenza non è più l’allenatore dei bianconeri friulani. La notizia è diventata ufficiale quando sul sito Internet dell’Udinese è apparso questo brevissimo comunicato: “Udinese Calcio comunica di aver sollevato Giuseppe Iachini dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra. Nel ringraziare Iachini per il lavoro fin qui svolto, Udinese Calcio gli augura le migliori fortune professionali”. Davvero poche righe per liquidare una storia brevissima, quella fra Iachini e Udinese: infatti l’allenatore nato ad Ascoli piceno aveva assunto la guida tecnica dei friulani solamente questa estate, al termine della precedente, tormentata esperienza con il Palermo di Maurizio Zamparini. Se però pensava di poter lavorare con più calma ad Udine si è evidentemente sbagliato: due vittorie nelle prime tre giornate, compreso il colpaccio a San Siro contro il Milan, sembravano un ottimo inizio, poi però è arrivato un solo punto nelle successive quattro giornate e tanto è bastato al patron Pozzo per decidere di esonerarlo.

Iachini paga in particolare il crollo di sabato sera, la sconfitta per 0-3 in casa contro la Lazio. Pozzo ha deciso per la svolta immediata, approfittando anche delal sosta del campionato per la Nazionale, che darà al nuovo allenatore il tempo di lavorare con più calma in vista dell’esordio che si annuncia comunque difficilissimo, visto che sabato 15 ottobre alle ore 20.45 l’Udinese sarà di scena allo Juventus Stadium contro i campioni d’Italia. Ma chi ci sarà in panchina fra 12 giorni? Il favorito sembra essere Gigi Delneri, sia perché friulano sia perché secondo Pozzo sarebbe il tecnico ideale per la rosa a disposizione. Non mancano però le possibili alternative, dall’altro friulano Edy Reja a Stefano Pioli, con Eugenio Corini e Andrea Mandorlini più staccati. A breve si attendono novità in tal senso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori