Video/ Cagliari-Crotone (2-1): highlights e gol della partita (Serie A 2016-2017, 7^giornata)

- La Redazione

Video Cagliari-Crotone, risultato finale 2-1: higlights e gol della partita di Serie A disputata domenica 2 ottobre 2016 allo stadio Sant’Elia, valida per la 7^ giornata di campionato.

borriello_digennaro_cagliari
Foto LaPresse

Allo Stadio Sant’Elia il Cagliari ottiene i 3 punti superando in casa il Crotone per 2 a 1. Nel primo tempo i sardi allenati da Rastelli passano in vantaggio al 38′ con Di Gennaro grazie ad un gran tiro da fuori area sull’appoggio di Tachtsidis. Nella ripresa, sul contropiede dei padroni di casa Borriello colpisce la traversa ma il pallone rimbalza in campo favorendo Sau che appoggia a Padoin per la conclusione vincente leggermente deviata dalla difesa ospite. Nel finale, dopo il palo colpito da Murru al 69′ a sfiorare il tris, i calabresi accorciano a sorpresa le distanze nel recupero al 91′ quando Stoian, direttamente su calcio di punizione da 40 metri con un tiro-cross a fil di traversa che coglie decisamente impreparato il portiere Rafael.

Le statistiche della partita supportano, seppur in parte, il successo ottenuto dal Cagliari a cominciare dal possesso palla favorevole con il 54%. Per quanto riguarda le conclusioni, il Crotone ha totalizzato un numero maggiore di tiri, 22 a 15, sebbene i sardi siano stati più precisi con 12 a 8 tiri nello specchio della porta, 4 a testa per Di Gennaro e Falcinelli con ben 6 occasioni da goal, oltre ai 2 legni colpiti da Borriello e Murru. Gli uomini di mister Rastelli hanno inoltre recupertato più palloni, 20 a 10 di cui 5 comunque per Crisetig, perdendone però anche 45 contro i soli 19 degli avversari, addirittura 11 da parte di Borriello. Infine, dal punto di vista disciplinare, il Cagliari ha subito un numero superiore di inteventi irregolari, 13 a 12, con l’arbitro Giacomelli della sezione di Trieste che ha estratto il cartellino giallo 4 volte, ammonendo il solo Isla da una parte, Palladino, Rosi e Dussenne dall’altra. (Alessandro Rinoldi)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori