PAGELLE / Atalanta-Genoa (3-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2016-2017, 11^giornata)

Le pagelle di Atalanta-Genoa: Fantacalcio, i voti della partita di Serie A disputata domenica 30 ottobre 2016 allo stadio Atleti Azzurri dItalia, valida per l11^giornata di campionato

30.10.2016 - La Redazione
munoz_papugomez
(LAPRESSE)

L’Atalanta strapazza il Genoa all’Atleti Azzurri di Italia e vola in altissima classifica. Gasperini batte Juric con un netto tre a zero: decidono l’incontro i gol di Kurtic (doppietta) e Gomez. Grifone quasi mai in partita, difesa in costante affanno. Nerazzurri più determinati e ispirati in fase offensiva.

I bergamaschi tra le prime della classe sono il capolavoro di Gasperini. Ottimo allenatore, che ha saputo rivitalizzare l’ambiente nerazzuro con il bel gioco.

Bisogna riconoscere i meriti degli avversari. Ma oggi il Genoa non era in una giornata positiva. Attacco sterile, difesa da paura.

Eccede nei cartellini ad inizio gara, poi dosa il metro di giudizio. 

L’Atalanta chiude il primo tempo contro il Genoa avanti due a zero. I nerazzurri stanno letteralmente dominando la gara, nonostante abbiano trovato i gol soltanto nel finale di frazione. Padroni di casa pericolosissimi dopo appena un minuto con Gomez, il cui tiro finisce fuori di un soffio. All’ottavo brutta palla persa da Veloso, Gomez riceve in zona interessante ma spreca tutto con una soluzione imprecisa. Venti minuti più tardi Perin si rivela miracoloso su un tiro ravvicinato di Freuler. L’Atalanta spinge, il Genoa soffre. E al trentacinquesimo su una grave ingenuità di Ntcham la dea passa in vantaggio: Gagliardini pesca in area Kurtic che con un tocco ben calibrato trafigge Perin. Il grifone non riesce a scuotersi, i nerazzurri ne approfittano e realizzano il bis con Kurtic, il quale lasciato tutto solo dalla difesa del Genoa insacca alle spalle di Perin con un tiro ben calibrato.

Grande prova dei Gaspe Boys. Il Genoa non l’ha ancora vista, nerazzurri padroni del campo e pericoloso. Una bellissima doppietta che consente ai bergamaschi di chiudere i primi 45′ avanti. Difficile trovare un peggiore in questa Atalanta. Selezioniamo Dramè, uscito per infortuinio ad inizio gara.

Grifone mai pericoloso. Nessun tiro in porta e tanto affanno in difesa. Tiene il Genoa a galla sullo zero a zero. Non può nulla sui due gol. Ingenuo ed impreciso. Il primo gol pesa sulle sue spalle. (Jacopo DAntuono)

Atalanta

Berisha 7 Un grande intervento nella ripresa impedisce al Genoa di rientrare in partita.

Konko 6 Esce nel primo tempo per un problema muscolare. Non aveva incantato. (dal 36′ Zukanovic 6)

Caldara 7 Sicuro e grintoso negliinterventi. Altra buona prova incoraggiante per il nerazzurro.

Masiello 6,5 Gioca con ordine in fase difensiva, tiene bene le marcature.

Conti 6,5 Ha dato il suo prezioso contributo, ma non è di certo stato tra i migliori.

Gagliardini 7,5 Sforna un assist d’oro a Kurtic, che non sbaglia.

Freuler 7 Corsa e qualità per il centrocampo atalantina. Prova positiva.

Dramé s.v. (dall’11’ Spinazzola 6,5 Subentra a Dramè dopo pochi minuti. Fa il suo compitino onesto.)

Kurtic 7,5 La sua doppietta è pesantissima. Partita importante, il suo apporto è stato fondamentale. (dal 64′ D’Alessandro 6,5)

Gomez 7,5 Trova il meritato gol nel finale. Sempre presente nella manovra offensiva dei suoi.

Petagna 7 Fa a sportellate e spesso ne esce vittorioso. Prova di sacrificio.

 

All.Gasperini 8 L’Atalanta è il suo ennesimo capolavoro calcistico. Bel gioco e punti. Dove può arrivare la sua squadra?

Genoa

Perin 7 Il passivo poteva essere ancora più pesante. Compie interventi davvero prodigiosi.

Munoz 5,5 Ingenuamente si fa ammonire ad inizio gara. Non ha un rendimento convincente.

Burdisso 5 In affanno su Petagna, perde molti duelli col suo avversario.

Gentiletti 5 Non riesce a convincere. Prova opaca per l’ex difensore della Lazio (dall’80’ Pandev s.v.).

Lazovic 5 Davvero poca roba. Si fa vedere solo a tratti, non punge.

Veloso 5 Perde troppi palloni in mezzo al campo. Domenica non positiva per il portoghese. (dal 62′ Ninkovic 6,5).

Rincon 6 Strappa la sufficienza grazie al suo solito impegno e carisma. La sua combattività rimane troppo isolata.

Laxalt 5 Ha vita dura sulla sua fascia. Resta in ombra.

Rigoni 5 Meno brillante ed efficace del solito.

Pavoletti 5 Lotta come un leone, ma non trova la giocata vincente.

Ntcham 4 Ha sulle spalle la responsabilità del primo gol atalantino. Non è ancora pronto (dal 46′ Simeone 5,5).

 

All.Juric 4,5 Gara vinta tatticamente da Gasperini. Ma il croato ha tutte le carte in regola per riscattarsi.

 

(Jacopo D’Antuono)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori