Diretta/ Novara-Carpi Primavera (risultato finale 3-1): Decide il gol di Lattarulo e una doppietta di Agyemang! (Coppa Italia, 9 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Novara-Carpi Primavera: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di domenica 9 ottobre per il secondo turno di Coppa Italia

NovaraPrimavera
Foto Infophoto

E’ iniziata Novara-Carpi Primavera, partita valida per il secondo turno di Coppa Italia. Una sfida tra due formazioni che non rappresentano certo l’élite del calcio Under 19 in Italia; entrambe infatti non dovrebbero lottare per qualificarsi ai playoff di campionato, come si evince dai risultati delle prime giornate. Tuttavia l’equilibrio e la spettacolarità oggi pomeriggio potrebbero comunque essere protagonisti; non c’è una formazione che prevalga sulle altre e di conseguenza portemmo assistere a una partita incerta fino al termine. Staremo a vedere come andranno le cose in questo pomeriggio e quale squadra riuscirà a passare il turno.

Andiamo alla scoperta della possibile chiave tattica di Novara-Carpi Primavera, che inizia tra poco. Sarà modulo 4-3-3 per il Novara di Giacomo Gattuso che probabilmente in Coppa Italia finora ha sfoderato la sua migliore prestazione stagionale, considerando che la Salernitana in campionato è stata sì battuta in maniera netta, ma rappresenta comunque un’espressione di bassa classifica. 4-4-2 per il Carpi allenato da Ferdinando La Manna, che come detto rispetto agli avversari di turno può vantare una maggiore continuità. Basti pensare che gli emiliani finora sono andati a segno realizzando almeno un gol in tutte le partite disputate tra Coppa e campionato, mantenendo però la porta inviolata solo nella vittoriosa trasferta di Coppa di Genova, subendo invece sempre gol in almeno un’occasione in campionato. Due formazioni che dovranno dunque cercare un exploit per raggiungere un terzo turno di Coppa che rappresenterebbe senz’altro un risultato sorprendentemente positivo.

, che sarà diretta dall’arbitro Andrea Giuseppe Zanonato e si gioca domenica 9 ottobre 2016 alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per il secondo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia Primavera. Si tratterà del primo anticipo del turno di gare, tra due formazioni che in campionato non sono partite certo per lottare per l’alta classifica. Il Novara nel girone C finora ha perduto le tre successive partite dopo l’esordio vincente in casa contro la Salernitana.

Per i piemontesi si tratta di una sfida comunque fortemente voluta dopola vittoria ai supplementari nel primo turno della Primavera Tim Cup, ottenuta in casa dello Spezia. Il Carpi in campionato si trova invece inserito nel girone B, e con cinque punti, frutto di una vittoria, due pareggi e una sconfitta, può dire di avere avuto un inizio almeno più incoraggiante. Importante è stata anche la vittoria nel primo turno di Coppa Italia contro ua formazione abbastanza quotata, il Genoa, che nel girone C (lo stesso del Novara) si trova al momento al secondo posto in classifica appaiato alla Roma. Si tratterà di una sfida tra possibili outsider dunque, anche se al momento il Carpi sembra avere maggiore solidità come impianto di squadra.

Queste le probabili formazioni dell’incontro: il Novara scenderà in campo con Intorre, Malberti in posizione di terzino destro e Gualtieri in posizione di terzino destro, mentre Bove e Bellich saranno i difensori centrali. A centrocampo al fianco di Nardi si muoveranno Bolzoni e Chajia, mentre nel tridente offensivo giocheranno Kamis, Lukanovic e Ageymang.

Risponderà il Carpi con Rausa tra i pali, una linea difensiva a quattro composta dalla corsia di destra alla corsia di sinistra da Fumanti, Zinani, Fofana e Villa, mentre nel quartetto di centrocampo saranno schierati titolari Melani come esterno laterale di destra, Goh come esterno laterale di sinistra e Scarf e Tacconi come centrocampisti centrali. Faiola e Insolito andranno invece a formare il tandem offensivo.

Le quote dei bookmaker concordano sul momento migliore attraversato dagli emiliani, con le quote per la sfida di domenica pomeriggio che restano in grande equilibrio, nonostante il fattore campo sia favorevole ai piemontesi. Quota per il segno ‘1’ fissata a 2.25 da Snai, mentre l’eventuale successo esterno dei biancorossi viene proposto ad una quota di 2.50 e il pareggio viene invece offerto ad una quota di 3.70.

Novara-Carpi Primavera, domenica 9 ottobre 2016 alle ore 15.00, aprirà il menu del secondo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia, ma non si potrà seguire in diretta tv visto che non sarà uno dei match trasmessi da Rai Sport o da Sportitalia, i canali che detengono i diritti tv della competizione. Non sarà quindi a disposizione nemmeno una diretta streaming video per seguire l’evento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori