BESIKTAS-NAPOLI PRIMAVERA/ Vincono i partenopei: Negro segna il rigore, Marfella lo para (Youth League 2016, oggi 1 novembre)

- La Redazione

Besiktas-Napoli Primavera: risultato live, info streaming video e diretta tv della partita che si gioca martedì 1 novembre per la quarta giornata del girone B della Youth League

championsleague_pallone_cartellone
Sorteggiati i quarti di finale di Champions League (foto: Lapresse)

Il Napoli Primavera resta in corsa nella Youth League: la squadra di Giampaolo Saurini batte 1-0 il Besiktas, in trasferta, grazie al calcio di rigore trasformato da Antonio Negro al 12 minuto. Una vittoria fondamentale, che passa anche dalle mani di Davide Marfella: preferito a Schaeper, il portiere del Napoli è diventato protagonista quando al 37 minuto ha parato il rigore di Eslem Ozturk – concesso per un fallo di Abdallah – che avrebbe potuto portare al pareggio del Besiktas. I partenopei hanno sofferto, trovando la conclusione verso la porta di Ibrahim Akinci soltanto due volte in tutta la partita; il Besiktas per contro ha tirato nove volte, ma Marfella si è sempre fatto trovare pronto e così Saurini può festeggiare una vittoria che rilancia le ambizioni della sua squadra. Il Napoli si porta infatti a 4 punti nel girone B, scavalcando gli stessi turchi e agganciando momentaneamente il Benfica; le Super Aquile giocano alle ore 16 contro la capolista Dinamo Kiev e una sconfitta, o un pareggio, riaprirebbe del tutto la corsa al secondo posto e dunque alla qualificazione al playoff. Intanto il Napoli festeggia la prima vittoria in questa edizione di Youth League e guarda con molto più ottimismo alle sfide future (in casa contro la Dinamo Kiev e in trasferta contro il Benfica).

E terminato giusto pochi secondi fa il primo tempo regolamentare del match che vede di fronte il Besiktas contro il Napoli Primavera, impegnati in questo match per il4^ turno della Youth League. Non sono certo mancate le emozioni in questa prima frazione di gioco che ha visto almeno nei primi minuti una grande freddezza da parte della formazione azzurra, andata già allattacco dopo appena 9 minuti dal fischio dinizio con Liguori, che però fallisce nella conclusione. I ritmi sono dunque già molto elevati e pochi minuti dopo scatta di nuovo loccasione per il Napoli di andare in vantaggio: all11 minuto viene infatti concesso un calcio di rigore per gli azzurri dopo una fallo subito da Liguori: dischetto Negro non delude e segna il gol dell1 a 0. La rete sveglia bruscamente il Besiktas che cerca subito di riprendere il terreno perduto: ci pensa al 31ì minuto Yamac che però non riesce a concludere. Negro prova poco dopo il raddoppio senza riuscirci mentre il risultato di 1 a 0 per gli azzurri viene salvato ancora una volta dal portiere Marfella su rigore dei turchi. Gli ultimi minuti sono a dir poco concitati con il Napoli che tenta di chiudere il primo tempo andando in vantaggio per 2 a 0: a provarci è di nuovo Liguori che però manca di pochi centimetri lo specchio del Besiktas. 

Prende il via nella giornata di Youth League, perciò possiamo andare a vedere quali sono le formazioni ufficiali della partita: Besiktas in campo con un 4-1-4-1 che sta prendendo sempre più piede nel calcio europeo, mentre Giampaolo Saurini per il suo Napoli si affida al collaudato 4-3-3 nel quale Negro e Acunzo sono i due giocatori di riferimento. Partita come abbiamo detto importante: si sfidano la terza e la quarta forza del girone B e la vittoria è quasi obbligatoria se si vuole proseguire la corsa. Il calcio dinizio è previsto per le ore 12 italiane. 1 Akinci; 2 Celebi, 14 Aksoy, 5 Yamaç, 3 Gunduz; 10 E. Ozturk; 11 Apardi, 7 Eray Karatas, 6 Karagoz, 17 Enes Durmus; 9 M. Ozturk. A disposizione: 12 Biçer, 4 Caglar, 8 Açikgoz, 13 Yilgin, 15 Ceylan, 16 Berkay Can, 18 Kepir. Allenatore: Yasin Sulun 12 Marfella; 2 Schiavi, 6 Milanese, 5 Granata, 3 DIgnazio; 17 Abdallah, 8 Otranto, 10 Acunzo; 11 Liguori, 9 A. Negro, 7 R. Russo. A disposizione: 1 Schaeper, 4 De Simone, 13 P. Migliaccio, 14 Della Corte, 15 Daddio, 16 G. Esposito, 18 Riccio. Allenatore: Giampaolo Saurini 

, partita che sarà diretta dallarbitro israeliano Erez Papir, è in programma alle ore 12 di martedì 1 novembre; presso lo stadio Yusuf Ziya Onis di Istanbul si gioca la quarta giornata del girone B di Youth League 2016-2017. Una partita che per il Napoli è decisiva: due settimane fa i partenopei hanno ottenuto il primo punto nel girone pareggiando proprio contro i turchi, ma il 2-2 di Frattamaggiore non è servito se non per muovere leggermente una classifica che resta deficitaria.

Il Napoli entra nella quarta giornata con lultimo posto, e con tre punti di distanza rispetto al Benfica; punti che sono formalmente 4, vista la sconfitta nello scontro diretto del 28 settembre (2-3). Questo significa che già oggi il Napoli potrebbe essere eliminato: per restare in corsa ha necessariamente bisogno di una vittoria, con la quale supererebbe il Besiktas (che ha 3 punti, avendo sempre pareggiato) e continuerebbe a mettere pressione al Benfica. 

Molto ovviamente dipenderà anche da quanto le Aquile faranno in casa contro la Dinamo Kiev: una vittoria dei portoghesi lascerebbe in ogni caso le cose invariate, e dunque il Napoli spera se non altro in un pareggio lusitano. Napoli che in questa Youth League ha sicuramente un problema difensivo: in tre partite i partenopei hanno subito la bellezza di 9 gol, non riuscendo mai a tenere inviolata la porta e anzi incassando almeno due reti a partita. Se non altro la retroguardia è sempre riuscita a migliorarsi; i problemi difensivi della Primavera di Giampaolo Saurini ha però reso inutili o quasi gli sforzi offensivi.

Il Napoli ha segnato 5 gol, più di uno a partita; ha fatto meglio del Benfica e ha segnato lo stesso numero di reti del Besiktas, eppure si trova sul fondo della graduatoria. Per oggi dunque limperativo è quello di blindare la difesa cercando di concedere poco ai turchi; Saurini è convinto che il gol possa arrivare in un modo o nellaltro, e dunque ci sono speranze per un Napoli ancora in corsa al termine della quarta giornata. 

La diretta tv di Besiktas-Napoli Primavera sarà trasmessa dalla pay tv del digitale terrestre, come sempre per le partite delle italiane in Youth League: appuntamento dunque su Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD, con tutti gli abbonati che avranno la possibilità di avvalersi del servizio di diretta streaming video attivando lapplicazione Premium Play su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Per tutte le altre informazioni utili sulla Youth League potete visitare il sito ufficiale della UEFA, allindirizzo www.uefa.com e visitando la specifica sezione dedicata al torneo di calcio giovanile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori