Diretta / Giana Erminio-Alessandria (risultato finale 1-1): altro stop per la capolista (oggi, Lega Pro)

- La Redazione

Diretta Giana Erminio-Alessandria: risultato finale 1-1. Ancora una volta i lombardi frenano la corsa della capolista del girone A, stavolta un pareggio dopo la vittoria di Coppa Italia

gianaerminio_solerio
Diretta Giana Erminio Vis Pesaro - LaPresse

La partita tra Giana Erminio e Alessandria si annuncia ostica per la formazione grigia di Braglia, che forte della sua posizione di capolista nella classifica del girone A di Lega Pro non deve abbassare la guardia questo pomeriggio allo stadio Comunale di Gorgonzola. Ad alleviare le preoccupazioni dei tifosi dellAlessandria interviene però le statistiche e i testa a testa precedenti tra le due formazioni, il cui bilancio arride proprio ai grigi. Stando allo storico sono infatti ben 5 i testa a testa tra le due compagini oggi protagoniste, tutte risalenti al campionato di Lega Pro e alla Coppa Italia di categoria degli ultimi tre anni. In ben 4 occasioni ha avuto la meglio l’Alessandria, mentre lunica vittoria da parte della Giana Erminio risale allo scorso 2 novembre 2016, incontro precedente più recente giocatosi in occasione dei sedicesimi di Coppa Italia. In quella occasione i biancazzurri di Albè si affermarono solo ai tempi supplementari: nei 90 minuti regolamentari il risultato si attestò per 1 a 1 grazie alle reti di Marconi (su rigore) per i Grigi di Braglia e di Perna per la Giana, mentre nei tempi supplementari furono Lella e (di nuovo) Perna a far virare lesito a favore dei biancazzurri. 

Giana Erminio ed Alessandria si ritrovano a distanza di pochi giorni, dopo la sfida in Coppa Italia con vittoria dei lombardi. Vediamo le statistiche della gara, con i padroni di casa che si trovano al decimo posto in classifica con diciassette punti e sedici reti siglate in questo avvio di stagione. Per quanto riguarda invece le reti subite la Giana Erminio ne ha incassate quindici, considerando il fatto che i punti tra le mure casalinghe sono stati nove finora mentre i punti fuori casa sono stati otto. Passiamo all’Alessandria, prima in classifica nel Girone A con trentadue punti: prima anche nelle statistiche per reti fatte, ben ventisette in questo avvio di stagione con sole nove reti subite. I punti in casa e quelli fuori casa sono esattamente alla pari, sedici, e dopo il passo falso della scorsa giornata l’Alessandria vuole assolutamente vincere la partita contro la Giana Erminio per fissare il primo posto in classifica per il Girone A. 

Sarà diretta dallarbitro Francesco Fourneau di Roma 1, assistito dai guardalinee Daniele Colizzi e Pietro Guglielmi. Allo stadio Città di Gorgonzola è in programma un match interessante tra i padroni di casa della Giana Erminio e lAlessandria: appuntamento alle ore 14:30 di domenica 13 novembre 2016. Gli ultimi 5 risultati utili hanno confermato la formazione lombarda tra quelle più in palla, nel girone A di Lega Pro; di contro la corazzata Alessandria ha accusato il primo passaggio a vuoto della sua stagione, rimanendo senza vittoria per 2 partite di fila tra campionato e coppa. Basteranno queste premesse per sovvertire un pronostico fortemente sbilanciato, se non annunciato?

Non secondo gli specialisti del settore ovvero le agenzie di scommesse, che per Giana Erminio-Cremonese puntano forte sulla vittoria della squadra in trasferta. Vediamo nel dettaglio le quote proposte da snai.it: segno 1 per il successo della Giana Erminio a 4,25, segno X per il pareggio a quota 3,25 e segno 2 per laffermazione esterna dellAlessandria favorito a 1,85. Opzione Under valutata 1,75, Over 1,95 mentre alle voci Gol e NoGol le quote proposte sono rispettivamente 1,80 e 1,90.

Eppure il primo round stagionale tra queste due squadre se lè aggiudicato la Giana Erminio, che settimana scorsa ha compiuto unimpresa eliminando la più quotata Alessandria dalla Coppa Italia di Lega Pro. Il match di mercoledì 2 novembre, valido per i sedicesimi della competizione, ha visto i grigi portarsi in vantaggio poco dopo la mezzora di gioco, grazie al calcio di rigore trasformato dallattaccante Michele Marconi; a 6 dal novantesimo però la Giana Erminio ha trovato il guizzo giusto per il pareggio, firmato dalla punta Fabio Perna che si è poi ripetuto nel primo tempo supplementare, capitalizzando lassist di Tommaso Lella (95).

Questultimo ha poi chiuso i conti sempre nel primo extra time (101), realizzando il punto del definitivo 3-1 e condannando alleliminazione unAlessandria infarcita di seconde linee. Domenica scorsa poi la Giana Erminio è riuscita anche a riacciuffare la trasferta di Meda contro il Renate: la doppietta del centravanti avversario Marzeglia sembrava aver indirizzato la partita, ma prima Salvatore Bruno (68, settimo centro stagionale) e poi il difensore Matthias Solerio (86, di testa su calcio dangolo) hanno griffato la rimonta.

Pareggio anche per lAlessandria, il secondo in campionato e ancora per 1-1: i piemontesi allenati da Piero Braglia si sono trovati di fronte un Racing Roma con il sangue agli occhi, reduce da 5 ko di fila ma a maggior ragione deciso a dare una svolta; per i grigi una trasferta apparentemente abbordabile si è trasformata in un match di grande sofferenza, ripreso proprio al 90 da una punizione dellargentino Pablo Gonzalez che si è issato al comando in solitaria in classifica marcatori (9 le sue reti). Nel frattempo la Cremonese è tornata a farsi sotto in classifica: ora sono solo 3 i punti di distacco tra le due squadre, nella seconda gara esterna consecutiva lAlessandria è chiamata a dare un altro segnale a sé stessa prima ancora che al campionato.

Probabili formazioni: modulo 3-5-2 per la Giana Erminio di mister Cesare Albè, che dovrebbe riproporre Aldo Ferrari nel tandem dattacco con Sasà Bruno, lasciando inizialmente in panchina il ghanese Okyere Gullit. A centrocampo previsti Marotta, Pinardi e Chiarello mentre gli esterni saranno Iovine a destra ed Augello sulla fascia mancina. In difesa Perico, Montesano e Solerio proteggeranno larea del portiere Viotti.

Per lAlessandria invece 4-2-2 con in prima linea la coppia offensiva più prolifica del girone A, quella formata da Gonzalez e Riccardo Bocalon (17 gol in due finora). Marras e Iocolano saranno gli esterni del centrocampo a quattro, completato dai centrali Mezavilla e Nicco; in difesa invece il croato Celjak e Manfrin saranno i terzini, mentre davanti al portiere Vannucchi agiranno luruguaiano Cristian Sosa e Gozzi.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Giana Erminio-Alessandria si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori