Diretta/ Lucchese-Renate (risultato finale 1-1): due gol in apertura e termina in parità (oggi, Lega Pro 2016)

- La Redazione

Diretta Lucchese-Renate, risultato finale 1-1: i due gol che chiudono la partita del Porta Elisa sul pareggio arrivano nei primi 12 minuti, era la tredicesima giornata della Lega Pro

lucchese_area
Foto LaPresse

Quella tra Lucchese e Renate è un match che potrebbe dire molto del futuro delle due compagini protagoniste in questa 13^ giornata di Lega Pro, ferme nella top 10 della classifica del girone A e decise fin da subito di mettere in cassa forte la salvezza. La partita di questo pomeriggio si annuncia particolarmente importante anche perché non esistono precedenti testa a testa tra le due formazioni. I rossoneri di Galderisi sono reduci dalla bella vittoria contro la Viterbese, messa a segno per 2 a 1 mentre le pantere di Foschi vogliono tornare a vincere dopo il pareggio per 2-2 con la Giana Erminio nell’ultimo turno di campionato, e la sconfitta subita in trasferta contro lArezzo per 3 a 1. Leggermente speculare il cammino fin qui fatto dalle due squadre che però li vede vicine a un solo punto di distanza: la Lucchese ha infatti finora ottenuto 4 successi 5 pareggi e 3 sconfitte, mentre la Lucchese ha realizzato 5 vittorie, 3 pareggi e 4 insuccessi.

Una delle sfide più interessanti della tredicesima giornata di Lega Pro, Girone A, è quella tra Lucchese e Renate. Le due squadre si differenziano per un solo punto in classifica con il Renate a quota diciotto punti e la Lucchese appena sotto al nono posto in classifica con diciassette punti, in piena zona playoff. Andiamo a vedere le statistiche della gara: i padroni di casa hanno messo a segno diciannove punti in questo avvio di stagione mentre le reti subite sono state tredici. La Lucchese tra l’altro tra le mure casalinghe ha collezionato undici punti, contro i sei punti lontano da casa. Passiamo al Renate: diciassette gol totalizzati in questo avvio di stagione di Lega Pro per quanto concerne il Girone A, le reti subite sono state ben sedici. Soltanto quattro punti collezionati lontano dalle mura casalinghe, non un ottimo score per gli ospiti considerando che in casa hanno raggiunto quota quattordici punti. 

Sarà diretta dall’arbitro Alessandro Chindemi; valida per la tredicesima giornata del girone A di Lega Pro 2016-2017, si gioca allo stadio Porta Elisa domenica 13 novembre, calcio d’inizio alle ore 18:30. Il girone A si sta rivelando estremamente interessante e sta sorprendendo gli addetti ai lavori rispetto ai pronostici della vigilia.

L’allargamento dei playoff a dieci squadre ha giovato alla qualità del gioco e alla ricerca del risultato in ogni situazione. Fra le squadre che al momento sono in lizza per accedere agli spareggi di fine stagione ci sono anche Lucchese e Renate. 

I padroni di casa si trovano al nono posto a quota 17 punti, alla pari con la Giana Erminio, mentre all’ottava posto staziona il Renate, che nelle prime dodici gare disputate hanno racimolato 18 punti. La Lucchese nell’ultimo turno ha ottenuto una vittoria importante contro la Viterbese, risultato che le ha garantito l’accesso temporaneo alla zona playoff. Il Renate invece ha pareggiato per 2-2 contro la Giana Erminio, fallendo l’aggancio al quinto posto. I tre punti a tal proposito diventano fondamentali per proseguire il buon momento e confermarsi nelle zone alte della graduatoria del girone A.

Bisogna però valutare le probabili formazioni che scenderanno in campo per tentare di azzardare un pronostico su un match che ha tutta l’aria di rivelarsi combattuto ed equilibrato. La Lucchese Libertas, sotto la guida dell’allenatore Giuseppe Galderisi, si disporrà in campo con il modulo 5-4-1, in grado di modellarsi e modificarsi a seconda delle fasi del match e a seconda delle necessità del momento.

Fra i pali verrà impiegato l’estremo difensore Tommaso Nobile, protetto da una folta difesa composta dai due terzini Luca Cecchini e Matteo Nolé ( schierati sull’esterno destro e sull’esterno sinistro) e dai tre difensori centrali Kastriot Dermaku (sul centro-destra), Marcos Espeche (al centro) e Marco Maini (sul centro-sinistra).

A centrocampo il mediano non sarà Mirko Bruccini, espulso nel match precedente contro la Viterbese e verrà sostituito da Mario Gargiulo. Al suo fianco sulla destra si posizionerà Gianmarco De Feo, mentre dal lato opposto vedremo Mario Merlonghi. In posizione più avanzata, nel ruolo di trequartista, si disimpegnerà Jacopo Fanucchi, che darà sostegno all’uncia punta centrale, ovvero Francesco Forte.

Il Renate risponderà con un altro modulo abbastanza difensivo, il 3-5-2 tanto caro al tecnico Luciano Foschi. La squadra verrà guidata dalle retrovie dal portiere Matteo Cincilla, che avrà il doppio compito di difendere la porta e di coordinare i movimenti del terzetto difensivo. I tre slot verranno occupati da Diego Vannucci, Matteo Di Gennaro e Andrea Malgrati (rispettivamente a destra, al centro e sulla sinistra).

A centrocampo il mediano sarà Jacopo Scaccabarozzi, coadiuvato dal lavoro in appoggio di Antonio Palma e Nicola Pavan, le due mezzali. Sulle fasce vedremo correre a destra Luca Lavagnoli e a sinistra Marco Anghileri. Infine la coppia d’attaccanti vedrà dialogare Aiman Napoli e Adriano Marzeglia, autore di una splendida doppietta nell’incontro pareggiato settimana scorsa contro la Giana Erminio.

A fare la gara fin dal primo minuto sarà la Lucchese Libertas, che riceverà il supporto del proprio caloroso pubblico. I toscani manterranno il possesso palla, cercando di avanzare il più possibile sulle fasce e di fornire palloni invitanti in mezzo per la punta centrale o per gli inserimenti dei centrocampisti.

Le quote Snai per scommettere su Lucchese-Renate ci dicono che il segno 1 per la vittoria della Lucchese vale 2,15; il segno X per il pareggio vale 3,15 mentre il segno 2 per la vittoria del Renate vi farà guadagnare 3,30 la somma che avrete deciso di giocare. 

Come per tutte le partite di Lega Pro, anche Lucchese-Renate non godrà di una diretta tv ma sarà invece trasmessa da Sportube.tv, il portale che segue in diretta streaming video tutte le partite del campionato e della Coppa Italia di Lega Pro.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori