CONSIGLI FANTACALCIO/ Formazioni Serie A, gli affari della 13^ giornata: focus sui numeri 1 (oggi, 17 novembre 2016)

- La Redazione

Consigli Fantacalcio 2016/2017: nei suggerimenti di oggi parliamo degli affari in vista della 13^ giornata di Serie A. Da Saponara a Babacar, fino ai due croati Pasalic e Brozovic.

saponara_empoli_applauso
Saponara (Foto: Lapresse)

Ci avviciniamo a grandi passi a questa 13^ giornata di serie A e ogni buon fantallenatore sa che tra i dilemmi più angusti vi è quello dei portieri: chi schierare? E chi lasciare a far da panca? Andiamo subito a vederlo. Primo match Chievo-Cagliari: Sorrentino è ormai un 6.5/7 in cassaforte quindi non è proprio il giocatore a cui rinunciare in questa giornata, mentre dallaltra parte del campo scelta da ponderare per Storari, visto che approda dalla sconfitta contro il Torino. Da capire i malus nel match tra Udinese e Napoli: Karnezis può essere la sorpresa e Reina sta attraversando un periodo no, rimane tutto da vedere. In Juventus-Pescara scelte obbligate, sì a Buffon fuori Bizzarri, semplice e pulito. Scelte rischiose in Sampdoria e Sassuolo: la tentazione è di schierare Puggioni, mentre Consigli è possibile che riservi più malus che bonus. Per il big match Milan-Inter andiamo avanti con due certezze: Donnarumma senza dubbio e fiducia ad Handanovic, entrambi possono esaltarsi vista la speciale occasione. Infine per Lazio-Genoa si sconsiglia Perin, mentre promuoviamo con riserva Marchetti.

I consigli del Fantacalcio del Sussidiario tornano anche oggi, giovedì 17 novembre, e non fatichiamo a dire che è proprio quello odierno, dedicato agli affari low cost, l’appuntamento che preferiamo nella settimana di avvicinamento al weekend, che per ogni Fantallenatore che si rispetti rappresenta il culmine di aspettative e tensione. E la 13^ giornata della nostra Serie A non fa eccezione: con tanti match di cartello, in primis il derby Milan-Inter, vale la pena scegliere giocatori che sulla carta non sono i più ambiti, ma che invece potrebbero rivelarsi decisivi…

-Il primo affare della rubrica del Sussidiario.net dedicata ai Consigli per il Fantacalcio 2016/2017 risponde al nome di Riccardo Saponara. Lo abbiamo atteso a lungo, ne abbiamo invocato il ritorno, e alla fine siamo stati accontentati. Bisognava dargli il tempo di abituarsi all’idea di trascorrere un altro anno in provincia con la maglia dell’Empoli, e guarda caso in provincia, a Pescara, ha dato un saggio di tutte quelle che sono le sue potenzialità. Un gol e un assist, per provare a ripartire, sperando di non fermarsi più. Perché Saponara oggi è un affare, allora? Perché non tutti credono che il suo rendimento tornerà ad essere quello della scorsa stagione; perché molti credono che la sua prestazione prima della sosta, così come la sua carriera, rappresenti un fuoco di paglia. Noi non siamo di questo avviso: crediamo in Saponara e nel suo talento. E quale migliore occasione per dimostrarlo se non nel giorno del derby toscano contro la Fiorentina, l’unico derby che oggi per Saponara conta più di Milan-Inter, che da protagonista ha già vissuto…

– In un Milan-Inter che si preannuncia combattutissimo viste le necessità di entrambe le squadre di ottenere i 3 punti, scegliamo la par-condicio. Non chiamateci ignavi però: la scelta è dettata dal convincimento che sia nei rossoneri che nei nerazzurri vi siano dei veri e propri affari meritevoli di entrare a far parte dei nostri consigli per il Fantacalcio. Partiamo dagli ospiti: qui il nome buono potrebbe essere quello di Marcelo Brozovic. Il giocatore croato, reduce da una doppietta con la sua Nazionale, con Frank De Boer in panchina ha vissuto la parentesi più triste della sua esperienza in nerazzurro. Ecco perché l’arrivo di Stefano Pioli potrebbe davvero rivitalizzarlo facendolo ritornare ad essere un elemento indispensabile per la mediana del Biscione. I tifosi del Milan facciano gli scongiuri, ma i segnali perché Brozovic viva una serata “epic” a suggello di una nuova vita in nerazzurro ci sono davvero tutti…

– In onore della par-condicio ampiamente annunciata in fatto di derby della Madonnina, trasferiamoci sulla sponda rossonera di Milano. E chi può essere l’affare a basso costo che suggeriamo nei nostri consigli per il Fantacalcio se non Mario Pasalic? Del resto, avendo parlato di un centrocampista croato come Brozovic per quanto riguarda l’Inter non poteva esserci scelta più facile se non parlare del centrocampista croato del Milan. Il giocatore di proprietà del Chelsea sta scalando in fretta le gerarchie di Vincenzo Montella e contro il Palermo ha guadagnato l’opportunità di scendere in campo per la prima volta da titolare con la maglia del Milan. Se c’è mai stato un momento per puntare su Mario Pasalic, se c’è mai stato un frangente nel quale il croato potesse essere considerato un affare, questo è finalmente arrivato. I presupposti per una serata da sogno ci sono tutti: i problemi alla schiena archiviati, la sicurezza ritrovata, il talento mai smarrito. Se la notte del derby il nerazzurro e il rossonero si trasformeranno in una maglia a scacchi bianca e rossa come quella Croazia, ricordatevi di noi e dei nostri consigli: di chi vi aveva suggerito al Fantacalcio Brozovic e Pasalic…

-Abbiamo aperto l’appuntamento di oggi con i consigli per il Fantacalcio 2016/2017 parlando di Riccardo Saponara, protagonista con l’Empoli del derby toscano con la Fiorentina. Poi abbiamo parlato del derby di Milano e per par-condicio abbiamo indicato un affare nelle fila dell’Inter e uno in quello del Milan. Allora perché non rispettare questo metodo indicando anche un affare nei Viola? A tal proposito il giocatore in grado di calare il jolly potrebbe essere Khouma El Babacar, l’attaccante senegalese che finora in 10 partite tra campionato ed Europa League ha già messo a segno 5 reti. Se l’infortunio che ha colpito Nicola Kalinic terrà il croato lontano dal Castellani, ad Empoli toccherà proprio a Babacar guidare l’attacco della Viola. E siamo certi che il 23enne non sprecherà una chance così ghiotta per convincere Paulo Sousa che anche lui merita il ruolo di attaccante titolare della Fiorentina. Approfittiamone adesso insomma, fino a quando Babacar è ancora un affare, a meno che non vogliate leggere di lui in un appuntamento diverso da quello del giovedì…(Dario D’angelo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori