Infortunio Romagnoli/ News, modesta lesione muscolare all’adduttore al suo posto nel derby Gustavo Gomez! (ultime notizie Milan oggi 17 novembre 2016)

Infortunio Romagnoli, Milan News: il difensore centrale ha riportato una modesta lesione muscolare all’adduttore che lo costringerà a saltare il derby

17.11.2016 - La Redazione
Romagnoli_Cacciatore
Alessio Romagnoli - La Presse

Linfortunio di Alessio Romagnoli subito in Italia-Germania si è rivelato essere una modesta lesione muscolare in regione adduttoria. Lo ha comunicato il Milan attraverso una nota ufficiale, accompagnando il referto medico con la notizia che il difensore sarà monitorato nei prossimi giorni. Il comunicato è criptico: intanto non sono indicati i tempi di recupero, e poi la parola modesta precede le altre due, lesione muscolare. Insomma: per il momento non è ancora chiaro per quanto il classe 95 dovrà rimanere ai box, ma appare sempre più probabile che non sarà a disposizione di Vincenzo Montella per il derby contro lInter. Una tegola per il tecnico rossonero; a questo punto al fianco di Paletta sarà schierato Gustavo Gomez, che nella notte è stato protagonista in negativo con la sua nazionale (il Paraguay) causando lautorete che ha portato alla vittoria della Bolivia. In ogni caso staremo a vedere se arriveranno ulteriori notizie circa le condizioni di Alessio Romagnoli; per il momento però i responsi sono negativi e il problema riportato nellamichevole contro la Germania sembra essere più serio di quanto si fosse preventivato martedì sera.

In casa Milan c’è apprensione per l’esito degli esami ai quali si sottoporrà Alessio Romagnoli, che ha riportato un leggero infortunio – per essere precisi, fastidio muscolare – all’inguine nel primo tempo di Italia-Germania, tanto da essere sostituito all’intervallo della prestigiosa amichevole giocata ieri sera a San Siro, dove domenica sera si giocherà invece il derby Milan-Inter. Dunque solo quando ci sarà l’esito degli esami potremo capire meglio le condizioni di salute di Alessio Romagnoli, se il giovane difensore si è fermato in tempo e dunque il leggero fastidio non causerà altri problemi o se il derby della Madonnina potrebbe essere davvero a rischio per Romagnoli, costringendo Vincenzo Montella a rinunciare al pezzo più pregiato della sua difesa proprio in una partita così importante per la stagione del Milan. Per adesso Montella e i tifosi rossoneri non possono fare altro che incrociare le dita sperando che prevalga la prima ipotesi. 

Alessio Romagnoli tiene in ansia tutto il Milan. Linfortunio muscolare rimediato nel corso di Italia-Germania non fa stare tranquilli i rossoneri; il derby contro lInter si avvicina e giocarlo senza il giovane difensore centrale non sarebbe la stessa cosa, anche per laffiatamento e la sintonia tecnica e tattica che si è ormai creata con il suo sparring partner Paletta. A parlare del problema di Romagnoli è stato Giampiero Ventura: a fine partita il Commissario Tecnico della Nazionale è stato interpellato circa le condizioni del suo difensore e ha risposto che ha sentito un indurimento e lo abbiamo sostituito perché domenica ha una partita importante. Appunto il derby, che proverà naturalmente a giocare; lo stesso Ventura ha fatto sapere che nella giornata odierna Romagnoli si sottoporrà ad ulteriori controlli e agli esami strumentali di rito per verificare al meglio lentità del suo problema e dunque stabilire se per domenica sera potrà scendere regolarmente in campo o dovrà invece accontentarsi della tribuna.

E’ allarme in casa Milan perchè ieri sera durante Italia-Germania si è fermato per infortunio Alessio Romagnoli. Il difensore centrale rossonero ha riportato un prolema all’inguine e visto che la gara era semplicemente un’amichevole non si è voluto rischiare anche perchè domenica si gioca il derby della Madonnina. Il calciatore ha lasciato così il posto all’intervallo al centrale della Fiorentina Davide Astori. E’ chiaro  che si farà di tutto per recuperarlo anche se al momento non è nota l’entità del problema. Se Alessio Romagnoli non dovesse farcela al suo posto sarebbe pronto a giocare uno tra Gomez e Zapata che sono dati entrambi in crescita sia per la condizione che per l’aspetto psicologico. Nella giornata di oggi dovrebbero arrivare delle novità importanti e magari anche delle precisazioni sulle condizioni del calciatore magari in seguito a delle visite strumentali. E’ ovvio però che Vincenzo Montella non sia tranquillo anche perchè Romagnoli in questa prima parte di stagione ha dimostrato di aver fatto dei passi da gigante, dopo aver superato il peso del pesante sforzo economico fatto l’anno passato dal Milan per prelevarlo dalla Roma dove era rientrato alla fine del prestito alla Sampdoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori