Diretta/ Monza-Molfetta (risultato finale 3-1) streaming video e tv: pugliesi ko (Rai volley maschile 11^ giornata Superlega, oggi 18 novembre 2016)

Diretta Monza-Molfetta streaming video e tv, orario e risultato live della partita di volley maschile, anticipo della 11^ giornata della Superlega di pallavolo (oggi 18 novembre 2016)

18.11.2016 - La Redazione
italia_volley_muro
LaPresse - immagine di repertorio

Il Monza sconfigge tre a uno il Molfetta nell’undicesima giornata di Superlega di pallavolo. Una partita piuttosto combattuta, coi brianzoli che si sono fatti preferire sul fronte offensivo dimostrando maggiore concretezza e brillantezza. Eppure i pugliesi erano partiti meglio, aggiudicandosi il primo set venticinque a ventuno. Ventisette a venticinque il secondo tempo, mentre venticinque a ventuno il terzo. Più combattuta l’ultima frazione, vinta sempre dal Monza venticinque a ventitre. 

E’ cominciato da alcuni minuti l’ultimo set di Monza-Molfetta, partita valida per l’undicesima giornata di Superlega di pallavolo. I pugliesi hanno cominciato meglio, aggiudicanodosi il primo scorcio della gara venticinque a ventuno. Nella seconda frazione i brianzoli rialzano la testa e chiudono sul ventisette a venticinque. Venticinque a ventuno, invece, il terzo set col Monza che ribalta il punteggio. Sarà decisivo, dunque, l’ultimo set che è in corso in questi minuti. 

E’ cominciata da alcuini minuti la sfida di pallavolo maschile tra Monza-Molfetta, con la formazione ospite che sta conducendo quattordici a a undici in questo primo set. Incontro abbastanza vivace in questo avvio di gara, con continui attacchi da una parte e dall’altra. I due allenatori seguono con grande attenzione la sfida dalle panchine, pronti a dare indicazioni ben precise ai prorpi ragazzi. C’è una notevole differenza di esperienza tra le due difese, vedremo se questo elemento inciderà alla lunga. Di sicuro ci attendiamo una sfida combattuta. Infatti i punti in palio questa sera sono molto pesanti. 

Sta ormai per cominciare: in attesa del fischio dinizio della partita di pallavolo, anticipo della prossima giornata di Superlega, andiamo a ricordare come finì questo stesso incontro nel corso dello scorso campionato. Curiosamente, anche un anno fa Monza e Molfetta si incontrarono in casa dei brianzoli proprio nel mese di novembre, in quel caso il giorno 22. Allora fu una vittoria per i padroni di casa, dal momento che Monza si impose per 3-1 con i parziali di 25-22, 25-20, 18-25, 25-21. E passato un anno quasi esatto e Molfetta torna a Monza sperando in un esito diverso, anche se pure il precedente in assoluto più recente non indice a grande ottimismo. Infatti nello scorso campionato Monza vinse anche al ritorno in Puglia, il 10 febbraio, quando i lombardi si imposero per 1-3 (21-25, 25-22, 28-30, 21-25). Adesso però è giunto il momento di far parlare il campo: Monza-Molfetta sta per cominciare!

Si giocherà questa sera: andiamo allora a vedere quali sono le quote proposte dallagenzia di scommesse sportive Bwin circa il risultato di questa interessante partita di pallavolo, anticipo che apre il programma della undicesima giornata della Superlega. Anche grazie al fattore campo favorevole, Bwin premia Monza proponendo il segno 1 per la vittoria della Gi Group a quota 1,40, mentre la vittoria degli ospiti della Exprivia Molfetta (segno 2) pagherebbe 2,75 volte la posta in palio. Se vorrete scommettere su quanti set verranno disputati nel corso della partita nel capoluogo brianzolo, ecco che le opzioni dei tre set oppure dei quattro set sono le più considerate e pagherebbero entrambe 2,55 volte la posta in palio. Viene invece considerato meno credibile un epilogo al tie-break, visto che una partita sui cinque set pagherebbe 2,95 volte la posta a chi ci dovesse scommettere. Altra scommesse piuttosto particolare è quella sul numero di punti che verranno segnati nel primo set: se saranno più di 45 la quota proposta è di 1,72, se invece saranno al massimo 45 si sale a 2,00.

Dagli arbitri Omero Satanassi e Daniele Rapisarda, si gioca alle ore 20.30 di stasera, venerdì 18 novembre 2016, come recupero della undicesima giornata della Superlega di pallavolo. Tra le gare più interessanti del turno del massimo campionato di volley c’è anche proprio la sfida che vedrà di fronte questa sera Gi Group Monza e Exprivia Molfetta, due squadre che ambiscono al ruolo di sorpresa della stagione.

Monza è attualmente al settimo posto, con 15 punti, grazie alle cinque vittorie sinora riportate. Nell’ultimo turno il team lombardo è stato però travolto da Perugia, letteralmente trasformata dall’avvento di Lorenzo Bernardi al timone della squadra. Una gara senza molta storia, in cui da parte monzese non si è salvato praticamente nessuno. L’organico è affidato alle cure di Miguel Angel Falasca e ha il suo maggiore punto di forza in Christian Fromm, schiacciatore della nazionale tedesca, autore sino a questo momento di 123 punti totali. Altro atleta di sicuro interesse è poi Donovan Dzavoronok, schiacciatore della Repubblica Ceca, arrivato in Brianza proprio in estate e considerato alla stregua di un vero e proprio colpaccio di mercato, trattandosi di un 1997 ambitissimo. In questo inizio di torneo è stato abbastanza discontinuo, confermando però tutto il talento di cui è accreditato.

Al contrario, sta andando oltre le previsioni Pieter Verhees, centrale della nazionale belga, che si è dimostrato prezioso soprattutto a muro, ove ha affiancato Thomas Beretta, nazionale italiano che ha fatto parte della spedizione azzurra alla kermesse olimpica di Rio de Janeiro, terminata con una prestigiosa medaglia d’argento. Monza punta a superare lo scoglio della regular season piazzandosi tra le prime otto, per approdare così ai Play Off, in cui potrebbe puntare a dare luogo ad ulteriori sorprese.

L’Exprivia Molfetta è alla sua quarta esperienza in massima serie, ove si è sempre migliorata: dal decimo posto del 2013-14 è poi passata all’ottavo della stagione successiva e al sesto di quella passata. Nell’ultimo turno la squadra pugliese ha dato vita alla maggiore sorpresa di giornata, infliggendo un clamoroso 3-1 ai campioni d’Italia di Modena, dopo aver sfiorato l’impresa nel turno precedente a Perugia, quando aveva ceduto solo al tie-break. Una crescita che ripropone i ragazzi di Flavio Gulinelli tra le pretendenti ad un posto nei Play Off che non desterebbe eccessiva sorpresa. Il roster di Molfetta ha il suo maggiore punto di forza in Giulio Sabbi, schiacciatore da tempo nel giro della nazionale italiana, capace sino a questo punto di mettere a terra ben 222 palloni. Altro terminale offensivo molto efficace è poi Joao Rafael De Barros Ferreira, schiacciatore brasiliano che unisce tecnica e potenza, a sua volta autore di 128 punti sinora.

In cabina di regia giostra il suo connazionale Thiago Pontes Veloso, al quale è affidato il compito di capire gli sviluppi del gioco e distribuire palloni giocabili. Dopo un inizio complicato, Molfetta sta venendo fuori con molta autorevolezza nelle ultime giornate e si trova attualmente al decimo posto della graduatoria, con 11 punti. Il suo proposito è naturalmente quello di tornare a disputare il post season, come del resto pronosticato dagli addetti ai lavori in estate. La gara si preannuncia molto equilibrata, proprio in considerazione della crescita evidente di Sabbi e compagni, i quali vorranno confermare a Monza quanto messo in mostra nella vittoria contro Modena. A determinare buona parte del risultato finale potrebbe essere proprio Sabbi, apparso irrefrenabile nelle ultime gare.

Ricordiamo infine che il match tra Gi Group Monza ed Exprivia Molfetta, valido come anticipo della undicesima giornata di Superlega, sarà trasmesso in diretta tv a partire dalle ore 20.30 dalla Rai, che ha riservato a tale evento spazio sul proprio canale Raisport 1, disponibile al numero 57 del telecomando del digitale terrestre gratuito: sarà di conseguenza disponibile anche la diretta streaming video della partita di volley maschile tramite il servizio gratuito raiplay.it. Sarà inoltre possibile rimanere informati sullandamento del match e il risultato live anche tramite il sito ufficiale della lega, allindirizzo www.legavolley.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori