PROBABILI FORMAZIONI/ Juventus-Pescara: in attacco duello impossibile? Diretta tv, orario, le ultime notizie live (Serie A 2016-2017, 13^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Juventus-Pescara: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca sabato 19 novembre per la tredicesima giornata del campionato di Serie A

Asamoah_Pescara
Foto LaPresse

In attacco per il match tra Juventus e Pescara, in programma domani, il tecnico bianconero non potrà fare a meno della coppia Mandzukic-Higuain, tra laltro molto ben collaudata e dunque una vera certezza per i tifosi del club piemontese: Dybala infatti è ancora fermo e largentino sconta la panchina subita negli ultimi incontri con la nazionale argentina e la fame del Pipita è tanta. Nello schema 4-3-2-1 di Oddo per il suo Pescara, al momento lidea sembra quella di avanzare Verre, da usare come trequartista assieme a Benali, presente a questo punto dal primo minuto. Come unica punta invece potrebbe esserci il giovane Gianluca Caprari: al momento la seconda punta classe 1993 sembra preferita a Rey Manaj. Per Caprari un solo gol messo in rete nelle dodici presenze in Serie A: per lui sarà difficile superare la difesa bianconera ma la speranza, ormai si sa, è lultima a morire. Non è da escludere a priori linserimento in un secondo momento dellalbanese, già a quota due gol.

Per le probabili formazioni di Juventus e Pescara i maggiori cambi si concentreranno con tutta probabilità proprio a centrocampo: Allegri continua con il suo modulo 3-5-2, facendo affidamento al centro a Hernanes con Pjanic e Khedira a suo fianco, sperando che i successi in nazionali li ispirino anche in questa 13^ giornata di Serie A. Allesterno al momento in lizza per la maglia titolare rimangono Lichtsteiner, confermato dal turnover che il tecnico bianconero sta facendo con Dani Alves, e Alex Sandro sulla sinistra, ormai presenza fissa in campionato. Oddo per il suo Pescara invece ha già pronto lo schema ad albero con centrocampo con 3 giocatori arretrati che con tutta probabilità saranno Aquliani (ex del match e particolarmente motivato) con Brugman e Memushaj: labbondanza di giocatori disponibili però rende più fantasiose le possibili mosse del tecnico dei delfini. Rimane infatti ancora in ballo lidea Cristante, visto che litalocanadese al momento è ancora a secco di risultati eclatanti.

Per il match Juventus-Pescara in programma domani sera in difesa Allegri dovrà fare di nuovo i conti per le probabili formazioni, con diverse assenze nella formazione originaria: per sua fortuna le alternative sulla panchina bianconera non mancano e dunque nel settore a 3 davanti allinossidabile numero 1 Gigi Buffon troveremo Bonucci e Benatia, assieme al giovane Rugani, già visto in campo a fianco del centrale juventino in maglia 19 nella Nazionale di Giampiero Ventura, impegnata pochi giorni fa in amichevole contro la Germania. Oddo per il suo Pescara opterà invece ancora per la difesa a 4 con alcune modifiche rispetto a quanto visto in campo contro lEmpoli, viste anche le ultime due defezioni: Campagnaro rimane inamovibile al centro ma sarà accompagnato da Zuparic (al posto dellinfortunato Fornasier). Sulla fasce il tecnico dei delfini ritrova fortunatamente Zampano, che sta convincendo non poco in queste ultime occasioni e Biraghi (da valutare però in ballottaggio con Crescenzi).

in programma sabato 19 novembre alle ore 20:45, per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. Massimiliano Allegri allena contro la squadra con la quale ha fatto ottime cose da calciatore, ma chiederà strada al Delfino per provare ad allungare sulle inseguitrici, visto che la vetta sarà confermata comunque vada. Una partita sicuramente da vincere, mentre il Pescara proverà se non altro a prendersi un pareggio che anche solo come autostima e fiducia sarebbe molto importante. Senza ulteriore indugio andiamo a dare uno sguardo in maniera più approfondita alle probabili formazioni di Juventus-Pescara.

Chiellini torna a disposizione ma dovrebbe andare solo in panchina; pronto comunque il ritorno alla difesa a tre e finalmente dovrebbe essere arrivato il momento di Rugani, che ha giocato in Nazionale e sarà il terzo nella linea completata da Bonucci e Benatia. Lichtsteiner sarà invece il laterale a destra; le gerarchie di campionato sembrano definite in favore dello svizzero, con Dani Alves impiegato in Champions League. Dallaltra parte confermato Alex Sandro, in mezzo al campo Marchisio si è nuovamente fermato e al massimo andrà in panchina; pronto Hernanes, che in questo momento è in netto vantaggio su Lemina che sta giocando meno rispetto allinizio di stagione. Khedira e Pjanic senza sorprese dovrebbero essere le due mezzali: entrambi hanno segnato con le loro nazionali. Davanti, con Dybala ancora costretto ai box, non ci sono alternative alla coppia Mandzukic-Higuain e il Pipita deve riscattarsi dopo la panchina contro la Colombia (ha giocato gli ultimi 12 minuti quando lAlbiceleste era già in vantaggio per 2-0).

Pescara senza due difensori titolari, e dunque in campo con la coppia Campagnaro-Zuparic; Massimo Oddo ha però ritrovato il rendimento di Zampano che giocherà come terzino destro, mentre dallaltra parte Biraghi sembra essere in vantaggio su Crescenzi. In mezzo al campo cè abbondanza di giocatori, e dunque il tecnico può scegliere: Aquilani, che è un ex della partita, dovrebbe essere schierato in cabina di regia con Brugman sul centrodestra e Ledian Memushaj sul centrosinistra, Cristante per adesso parte in seconda fila ma non è detto che alla fine sia lui ad avere una maglia da titolare allo Juventus Stadium. Verre invece andrà a giocare in qualità di trequartista; secondo lo schema ad albero di Natale ci sarà anche Benali in campo dal primo minuto, mentre per il ruolo di attaccante centrale Caprari – che potrebbe giocare anche qualche passo più indietro – sembra essere favorito su Rey Manaj, che però dovrebbe in ogni caso avere spazio nel secondo tempo.

, per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite, nello specifico su Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1; e dalla pay tv del digitale terrestre, ovvero su Premium Sport e Premium Sport HD.

 

 1 Buffon; 24 Rugani, 19 Bonucci, 4 Benatia; 26 Lichtsteiner, 6 Khedira, 11 Hernanes, 5 Pjanic, 12 Alex Sandro; 17 Mandzukic, 9 Higuain

A disposizione: 25 Neto, 32 Audero, 3 Chiellini, 7 Cuadrado, 23 Dani Alves, 8 Marchisio, 18 Lemina, 27 Sturaro, 22 Asamoah, 33 Evra, 34 Kean

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati: –

Indisponibili: Barzagli, Mandragora, Pjaca, Dybala

 31 Bizzarri; 11 F. Zampano, 14 Campagnaro, 13 Zuparic, 3 Biraghi; 16 Brugman, 20 Aquilani, 8 L. Memushaj; 7 Verre, 10 Benali; 17 Caprari

A disposizione: 1 Fiorillo, 26 Vitturini, 44 Fornasier, 2 A. Crescenzi, 23 Maloku, 5 A. Bruno, 6 Cristante, 21 Pepe, 30 Muric, 9 Manaj, 18 S. Pettinari

Allenatore: Massimo Oddo

Squalificati: –

Indisponibili: A. Coda, Gyomber, Mitrita, Bahebeck

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori