PROBABILI FORMAZIONI/ Udinese-Napoli: l’attacco. Mossa Giaccherini? Diretta tv, orario, le ultime notizie live (Serie A 2016-2017, 13^ giornata)

Probabili formazioni Udinese-Napoli: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca alla Dacia Arena ed è valida per la tredicesima giornata del campionato di Serie A

18.11.2016 - La Redazione
UdineseNapoli_vigilia
Foto LaPresse

Nelle probabili formazioni di Udinese-Napoli, il match che sarà protagonista domani nella 13^ giornata di Serie A, potremmo vedere diverse modifiche nel tridente dattacco della formazione azzurra. Data lassenza di Milik e Gabbiadini, oltre al solito Mertens (questa volta però messo centrale al posto del numero 23) Sarri potrebbe optare per Callejon in esterno assieme a Giaccherini al posto di Insigne: la voglia di gol di questultimo e le voci di calciomercato che si stanno diffondendo però lo rendono un osservato speciale e on è da escludere comunque un suo inserimento a match iniziato. Per Delneri, lattacco dellUdinese rimarrà quello già visto in campo contro il Genoa nella precedente giornata di campionato: Zapata al centro con Thereau (miglior marcatori della formazione friulana, e domani particolarmente indispensabile) e De Paul allesterno: per litalo argentino un nuovo match da esterno con la possibilità di spostarsi in posizione trequartista nel caso loccasione lo richieda.

Alcune assenze in casa friulana potrebbero costringere Delneri ad effettuare le medesime scelte per le probabili formazioni di Udinese-Napoli, già viste in campo nel turno precedente del campionato di Serie A: nel 4-3-3 del tecnico bianconero dunque spazio ancora per Kums al centro con Badu e Fofana al suo fianco. Scelte forse obbligate ma che sembrano almeno per il momento ancora convincere Delneri. Maggiori incertezze e perplessità invece in casa azzurra, dove, almeno a centrocampo il Napoli di Sarri potrebbe parzialmente mutare volto. Se il capitano Hamsik è inamovibile dalla lista dei titolari, gli sta facendo assidua compagnia in regia Amadou Diawara, che ha ormai relegato in panchina Jorginho. Accanto a loro potrebbe esserci nuovo spazio per Allan, ma non è da escludere un suo possibile ingresso al posto del capitano, un po influenzato. Al momento a farne le spese Piotr Zielinski, già in campo contro la Lazio.

Per le probabili formazioni del match tra Udinese e Napoli non dovrebbero esserci molte incertezze, viste alcune assenze di peso e altre presenze ormai fisse. In difesa sia per Sarri che per Delneri la scelta è il modulo a 4, davanti agli incrollabili numeri 1, ovvero Karnezis e Pepe Reina. Per la compagine padrona di casa il tecnico prosegue con quanto visto in campo nella giornata precedente contro il Genoa e dunque al centro il capitano Danilo assieme a Wague con Felipe e Widmer liberi di agire sulle fasce: lunico un po in dubbio per la maglia di titolare appare il centrale allargato italo brasiliano Felipe, per il quale potrebbe entrare in ballottaggio con Alì Adnan con cui si sta alternando. Per la difesa del Napoli, Sarri farà invece nuovamente affidamento a Albiol (fresco di ritorno) e Koulibaly al centro, attorniati dai soliti Hysaj e Ghoulam, vere colonne dercole della difesa campana.

Si gioca alla Dacia Arena sabato 19 novembre, con calcio dinizio alle ore 18; è il secondo anticipo della tredicesima giornata di Serie A 2016-2017. LUdinese di Gigi Delneri è in ripresa e si è tirata al momento fuori dalla zona calda, ma oggi sfida un Napoli in flessione che ha bisogno di riprendere la marcia per non allontanarsi ulteriormente dal primo posto, visto che lobiettivo ultimo è ancora una volta lo scudetto. Possiamo andare a studiare senza ulteriore indugio le probabili formazioni di Udinese-Napoli.

Cè qualche giocatore indisponibile nellUdinese, ma sostanzialmente la formazione titolare non dovrebbe cambiare rispetto alle ultime uscite. Delneri sembra intenzionato a rilanciare Badu dal primo minuto vista lassenza di Jantko, al fianco del ghanese giocherà ancora Kums in qualità di regista davanti alla difesa mentre come altra mezzala ha ormai preso i gradi dellinsostituibile Seko Fofana, che dunque sarà nuovamente in campo. In difesa Widmer giocherà a destra mentre molto probabilmente a Felipe verrà nuovamente chiesto di allargare la sua posizione sullaltra corsia (a meno che non giochi Alì Adnan); in mezzo a protezione di Karnezis sarà quindi Molla Wague ad affiancare Danilo. Nel tridente offensivo Duvan Zapata gioca una partita speciale contro la squadra proprietaria del suo cartellino; ci sarà Thereau mentre Delneri dovrebbe confermare Rodrigo De Paul nel suo nuovo ruolo, quello di esterno a destra con facoltà comunque di accentrarsi e andare a fare il trequartista.

Maurizio Sarri medita qualche cambio nella sua squadra: riguarda il tridente offensivo, dove a sorpresa potrebbe essere in campo Giaccherini che potrebbe prendere il posto di Lorenzo Insigne, con Dries Mertens che per forza di cose sarà l’attaccante centrale vista l’indisponibilità di Gabbiadini. Callejon sarà confermato come esterno a destra; in mezzo al campo si aprono i soliti dubbi, questa volta Allan dovrebbe essere preferito a Zielinski che arriva dalle partite con la Polonia, in mezzo sembra che Amadou Diawara abbia definitivamente scalzato Jorginho dalla formazione titolare mentre capitan Hamsik rimane imprescindibile, no solo per le qualità tecinche ma anche e soprattutto le sue qualità di leadership. In difesa la sosta dovrebbe riconsegnare Raul Albiol al campo; lo spagnolo si prepara a tornare titolare dopo tanto tempo, al suo fianco ci sarà come al solito Koulibaly mentre sulle corsie giocheranno Hysaj e Ghoulam. In porta, Pepe Reina è galvanizzato dalla partita giocata a Wembley, lamichevole tra Inghilterra e Spagna terminata 2-2.

, per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite, nello specifico su Sky Super Calcio e Sky Calcio 1; e dalla pay tv del digitale terrestre, ovvero su Premium Sport e Premium Sport HD.

 

 1 Karnezis; 27 Widmer, 2 Wague, 5 Danilo, 30 Felipe; 6 Fofana, 26 Kums, 8 Badu; 10 De Paul, 9 D. Zapata, 77 Thereau

A disposizione: 22 Scuffet, 25 Perisan, 75 Heurtaux, 3 Samir, 4 Angella, 53 Alì Adnan, 33 P. Kone, 95 Lucas Evangelista, 19 Matos, 18 Perica

Allenatore: Luigi Delneri

Squalificati: –

Indisponibili: Armero, Jantko, Lodi, Hallfredsson, Ewandro

 25 Reina; 2 Hysaj, 33 Raul Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 5 Allan, 42 A. Diawara, 17 Hamsik; 7 Callejon, 14 Mertens, 4 Giaccherini

A disposizione: 22 Sepe, 1 Rafael C., 11 Maggio, 62 Tonelli, 19 Ni. Maksimovic, 21 Chiriches, 3 Strinic, 20 Zielinski, 8 Jorginho, 30 Rog, 24 L. Insigne, 77 El Kaddouri

Allenatore: Maurizio Sarri

Squalificati: –

Indisponibili: Milik, Gabbiadini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori