Diretta/ Parma-Padova (risultato finale 1-4) info streaming video Sportube: tracollo emiliano (oggi, Lega Pro girone B)

Diretta Parma-Padova: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone B è in programma sabato 19 novembre 2016

19.11.2016 - La Redazione
nocciolini_rovesciata_parma
(LAPRESSE)

Nelle statistiche recenti per Parma e Padova, è uno solo il precedente testa a testa presente: loccasione risale ai trentaduesimi di finale per la Coppa Italia di categoria, che vide la vittoria dei ducali per 1 a 0, lo scorso 14 agosto 2005. Data la pochezza di questi dati, per farci unidea generale della sfida che ci attende alle ore 16.30 andiamo a vedere come le due compagini approdano a questo match: stando entrambi nella top ten della classifica del girone B di Lega Pro, il bilancio di Parma e Padova non può che essere complessivamente positivo. I ducali di Apolloni tornano in campo avendo alle spalle 4 vittorie un pareggio, questultimo registrato nella 13^ giornata di campionato contro la Maceratese per 0 a 0, mentre i biancoscudati stanno man mano scalando la classifica anche grazie alla vittoria per 2 a 1 ottenuta fronteggiando in casa il FeralpiSalò. Vicende alternate invece nelle statistiche delle prestazioni delle due squadre tra casa e trasferta, anche se i ducali sono riusciti comunque spesso a tenere in pugno il Tardini.

la sfida tra le top seven del girone B, tra due compagini che nutrono ampie aspirazioni di leadership in questo campionato 2016-2017 di Lega Pro. La statistiche delle due formazioni attese al Tardini sono più che eccellenti al momento: i ducali tornano in casa da terzi classificati con 25 punti in classifica, ottenuti tramite 7 vittorie e 4 pareggi che stanno premiando i ragazzi di Apolloni, che al momento segnano a proprio vantaggio anche una buona differenza reti che recita +8. A questi dati rispondono i biancoscudati di Oscar Brevi che al momento rimangono saldamente alla posizione numero sette con ben 22 punti e una differenza reti meno incisiva (14:11). Il Parma al momento appare favorito in questo match di Lega Pro se non altro perché ha tra i suoi numeri due ottimi marcatori, come Calaio e Nocciolini, rispettivamente a quota 6  a5 reti personali nel girone B, oltre che delle statistiche tutto sommato positive per quanto riguarda limbattibilità in casa: non altrettanto rassicuranti le precedenti prestazioni in trasferta del Padova dove si segnalano diverse sconfitte anche piuttosto importanti.

Sarà diretta dallarbitro Luigi Pillitteri, assistito dai guardalinee Fabrizio Lombardo e Gamal Mokhtar. Per la quattordicesima giornata del campionato di Lega Pro, Parma e Padova si affrontano allo stadio Tardini nel pomeriggio di sabato 19 novembre 2016: calcio dinizio alle ore 16:30. Negli affollati quartieri alti del girone B soggiornano anche Parma e Padova: gli emiliani sono terzi con 25 punti, a meno 1 dalla coppia di testa Bassano-Venezia, i veneti seguono al settimo posto a quota 22, appaiati al Gubbio che registra una differenza reti peggiore. Entrambe cercheranno di rimanere in zona playoff il più a lungo possibile, anche se lattuale situazione di classifica autorizza sia il Parma che il Padova a cullare sogni di promozione diretta.

Servirà continuità, quella che i ducali hanno trovato nelle ultime giornate ottenendo 4 vittorie consecutive a partire dal 15 ottobre; la serie vincente si è interrotta sabato scorso, con lo 0-0 sul campo della Maceratese (terzo pareggio a reti bianche per la squadra di Apolloni).

Nelle ultime settimane anche il Padova di Oscar Brevi si è dimostrato in forma: i biancoscudati hanno vinto 4 delle ultime 5 partite, il ko contro il Bassano del 5 novembre (2-1) risulta anche lunico dal 17 settembre ad oggi. Sette giorni fa è arrivato il successo casalingo ai danni della Feralpisalò, con sorpasso in classifica annesso: passati in svantaggio al 58 dopo il gol di Gerardi, i veneti sono riusciti a raddrizzare la partita in una manciata di minuti, con le reti di Alessandro Favalli (78) e dellargentino Luis Alfageme (83).

Passo dopo passo, il Padova si sta confermando squadra più cinica che spettacolare: finora non ha mai segnati più di 2 gol nella singola partita, ad un attacco non spumeggiante (14 reti allattivo) fa però da contraltare una delle migliori difese del girone B, perforata solo 11 volte. Per il Parma invece 20 gol realizzati e 12 subiti; in casa però i ducali hanno incassato entrambe le sconfitte sin qui rimediate, contro Venezia e Feralpisalò e sempre per 1-2.

Partita quindi difficilmente prevedibile: le agenzie di scommesse puntano sul fattore campo e quindi sul successo del Parma; snai.it fissa il segno 1 a quota 2,05, mentre il segno 2 per la vittoria esterna del Padova sale a quota 3,70. Il segno X per leventuale pareggio finale moltiplicherà per 3,10 la posta in gioco. Opzione Under fissata a quota 1,63, Over a 2,15, opzione Gol a quota 1,90 e NoGol a 1,80.

Passando alle probabili formazioni, lallenatore del Parma Luigi Apolloni dovrebbe nuovamente affidarsi al modulo 3-5-2. Il lettone Zommers difenderà come sempre la porta, a sorvegliare larea saranno invece Canini, il capitano Alessandro Lucarelli e il senegalese Mohamed Coly. Centrocampo con Giorgino a far da perno, Corapi e Scavone interni, Mazzocchi sulla fascia destra e Nunzella dalla parte opposta. In attacco Calaiò e Nocciolini, autori di 11 reti in due (6 il primo, 5 il secondo).

Schieramento speculare per il Padova di mister Brevi, che settimana scorsa ha recuperato lattaccante brasiliano Neto Pereira, decisivo entrando dalla panchina per la rimonta contro la Feralpi; nel tandem offensivo i titolari dovrebbero comunque rimanere Altinier ed Alfageme. La cerniera di metacampo sarà composta da Mandolini, Dettori e dal brasiliano Filipe, mentre sugli esterni agiranno Madonna e Favalli. In difesa Cappelletti, laltro verdeoro Emerson e Michele Russo, tra i pali infine Bindi.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Parma-Padova si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori