PROBABILI FORMAZIONI/ Lazio-Genoa: chi dalla panchina? Diretta tv, orario, le ultime notizie live (Serie A 2016-2017, 13^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Lazio-Genoa: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Olimpico per la tredicesima giornata del campionato di Serie A

PatricLaxalt
Foto LaPresse

La Lazio affronterà il Genoa per la tredicesima giornata di Serie A, andiamo a vedere le scelte di Inzaghi e Juric per questa delicata sfida allo stadio Olimpico. Il tecnico dei padroni di casa avrà in panchina Djordjevic che è alle prese con qualche problema fisico, quindi non potrà scendere in campo contro i rossoblù. In panchina anche Cataldi, insieme a Leitner e Murgia anche se il primo cercherà di giocarsi una maglia da titolare per la partita contro il Genoa. In difesa Inzaghi avrà a disposizione Bastos, Patric ed Hoedt. Passiamo alla squadra allenata da Juric: Pandev e Simeone siederanno in panchina visto che in campo scenderanno i soliti Pavoletti ed Ocampos. Per la mediana Juric avrà a disposizione in panchina Ntcham e Lazovic con quest’ultimo che si giocherà una maglia da titolare con Laxalt anche se quest’ultimo è in pole per una maglia di titolare nella partita contro la Lazio. 

Tra le sfide che propone questo weekend di Serie A c’è anche Lazio-Genoa. Sicuramente sono tanti i calciatori che si propongono come protagonisti di questo match. Tra i biancocelesti è innegabile l’esplosione di Ciro Immobile che è tornato a segnare come faceva quando col Torino vinse la classifica dei marcatori della Serie A. Attaccante dotato di tecnica e rapidità sa sempre farsi trovare al posto giusto nel momento giusto. Il giocatore può fare la differenza quando riesce a trovare spazio nelle difese avversarie. Dall’altra parte attenzione a Leonardo Pavoletti. L’attaccante del grifone è tornato a disposizione nell’ultima gara del Genoa, senza riuscire a segnare. Sappiamo tutti quanto sa essere letale sotto porta e potrà fare sicuramente la differenza soprattutto se i suoi compagni lo sosterranno nel modo giusto, rifornendolo di palloni per tutti i novanta minuti.

Per il match di campionato tra Lazio e Genoa, lallenatore biancoceleste Simone Inzaghi dovrebbe mantenere il modulo 3-5-2. Questo non esclude la conferma del serbo Basta nella difesa a tre, anche nonostante il recupero dellangolano Bastos. Slitta al prossimo turno il rientro di De Vrij, il brasiliano Wallace va quindi verso la conferma al centro del reparto che sarà completato da Radu. Nel centrocampo a cinque troverà spazio Milinkovic-Savic, favorito su Cataldi mentre Lulic coprirà la fascia sinistra. Attacco affidato ad Immobile e Keita Balde, con questultimo regolarmente a disposizione dopo i fastidi ad un ginocchio accusati con il Senegal. Nel Genoa dovrebbero giocare anche i sudamericani Rincon e Laxalt, volati oltre oceano per giocare con le rispettive nazionali (Venezuela ed Uruguay): salvo imprevisti saranno titolari nel 3-4-3 di mister Ivan Juric, così come Edenilson (favorito su Lazovic) sulla fascia destra. In difesa solito dubbio tra largentino Lucas Orban e i suoi connazionali Munoz e Gentiletti: dovrebbe spuntarla ancora il primo. Nel tridente dattacco confermato Ocampos, in gol prima della sosta contro lUdinese, oltre naturalmente a Pavoletti mentre Luca Rigoni sarà il jolly tattico rossoblù.

una partita che, valida per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, si gioca alle ore 15 di domenica 20 novembre; allo stadio Olimpico uno dei match più interessanti del turno, tra due squadre che stanno facendo molto bene e praticano un bel calcio. In particolare la Lazio di Simone Inzaghi, che forse in pochi immaginavano di trovare al quarto posto in classifica quando ci avviciniamo al Natale; il Genoa però ha nelle corde la capacità di fare risultato su questo campo, anche se in trasferta il suo rendimento non è lo stesso rispetto a quello di Marassi. Possiamo quindi dare uno sguardo più ravvicinato a quelle che sono le probabili formazioni di Lazio-Genoa.

Si avvicina il rientro di De Vrij, ma per il momento il centrale olandese è ancora ai box; lo stesso per Bastos, e dunque nella difesa a tre disegnata da Simone Inzaghi ci sarà ancora spazio per Wallace, con Radu che dovrebbe stringere verso il centro e Basta che è in ballottaggio con Hoedt, con il secondo che certamente ha maggiormente nelle sue corde il ruolo di centrale. A centrocampo Lucas Biglia è ormai pronto a prendersi il ruolo di regista, e con lui in campo la Lazio può aumentare ancor di più in qualità; a fargli compagnia come mezzali ci saranno Parolo e Milinkovic-Savic, mentre Felipe Anderson e Lulic saranno gli esterni dalla cui spinta dipenderà anche latteggiamento della squadra. Ciro Immobile, che tra laltro è anche un ex di questa partita (al Genoa però ha brillato poco), ha trovato il gol in nazionale ed è quindi galvanizzato e pronto a regalare altri tre punti alla sua squadra, a fargli compagnia nel reparto offensivo ci sarà Keita Balde Diao.

Poche sorprese nel Genoa: una di queste potrebbe riguardare linserimento di Edenilson sulla corsia destra al posto di Lazovic, così da avere un atteggiamento più difensivo almeno come base di partenza. Per il resto la squadra dovrebbe ricalcare quella che Juric fa solitamente giocare; dubbio tra Orban e lex Gentiletti in difesa, il primo sembra essere favorito e quindi potrebbe completare il reparto a protezione di Perin, con Izzo e Nicolas Burdisso che sono certi del posto. Per quanto riguarda il resto del centrocampo, Diego Laxalt giocherà come esterno sinistro mentre al centro ci saranno i polmoni di Rincon e la sua capacità di recuperare palloni uniti al piede educato di Miguel Veloso, che deve ancora ritrovare il gol da quando è tornato in Italia e a vestire questa maglia. Nel tridente offensivo si va verso la conferma di Luca Rigoni come laterale a destra; Pavoletti sarà naturalmente la prima punta di riferimento, a sinistra invece potrebbe esserci nuovamente Ocampos che si è finalmente sbloccato dopo un avvio di stagione non brillantissimo.

, per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite, nello specifico su Sky Calcio 2; e dalla pay tv del digitale terrestre, precisamente su Premium Calcio 1 e Premium Calcio 1 HD.

 

 22 Marchetti; 2 Hoedt, 13 Wallace, 26 Radu; 10 Felipe Anderson, 16 Parolo, 20 Lucas Biglia, 21 Milinkovic-Savic, 19 Lulic; 17 Immobile, 14 Keita B.

A disposizione: 1 Strakosha, 55 Vargic, 8 Basta, 4 Patric, 44 Prce, 23 Leitner, 5 Cataldi, 96 Murgia, 25 C. Lombardi, 7 Kishna, 18 Luis Alberto, 9 F. Djordjevic

Allenatore: Simone Inzaghi

Squalificati: –

Indisponibili: Bastos, De Vrij, J. Lukaku

 1 Perin; 5 Izzo, 8 Burdisso, 21 Orban; 2 Edenilson, 88 Rincon, 44 Miguel Veloso, 93 Diego Laxalt; 19 Pavoletti, 11 Ocampos

A disposizione: 23 Lamanna, 24 Munoz, 3 Gentiletti, 14 Biraschi, 29 Fiamozzi, 22 Lazovic, 4 Cofie, 99 Ninkovic, 10 Ntcham, 27 Pandev, 13 Gakpé, 9 G. Simeone

Allenatore: Ivan Juric

Squalificati: –

Indisponibili: Brivio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori