DIRETTA/ Teramo-Ancona (RISULTATO FINALE 3-2) info streaming video Sportube (oggi, Lega Pro girone B)

Diretta Teramo-Ancona: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone B è in programma sabato 19 novembre 2016

19.11.2016 - La Redazione
teramo_formazione
Diretta Teramo Sudtirol, Foto LaPresse

la sfida da zona bassa della classifica del girone B in programma oggi: il match però non risulta per nostra fortuna affatto inedito e lo storico tra le due compagini è piuttosto ricco di dati utili. Il derby biancorosso è infatti già andato in scena in 8 occasioni diverse, tutte risalenti al campionato di Lega Pro negli anni che vanno dal 2006 al 2016 e il bilancio riporta 3 vittorie per gli abruzzesi e 2 successi marchigiani. Lultima stagione che li ha visti uno di fronte allaltro è la 2015-2016 della terza serie calcistica italiana, dove si registrano una vittoria per parte: lultimo precedente porta la firma del Teramo, che si è affermato in casa per 1 a 0 grazie al provvidenziale autogol di Parodi. Entrambe le formazioni approdano a questa 14^ giornata avendo alle spalle una sconfitta a cui rimediare: gli abruzzesi di Onofri devono scontare 2 a 0 subito contro la Sambenedettese, mentre i marchigiani di Brini proveranno a rimediare lo 1 a 0 subito contro il Lumezzane.

Saranno Teramo-Ancona a giocarsi in questa 14^ giornata la fuga dalla zona rossa della classifica del girone B di Lega Pro: i padroni di casa infatti al momento rimangono diciottesimi, mentre i marchigiani rimangono sullorlo stazionando in quattordicesima posizione. Ma andiamo subito a vedere qualche numero e statistica: i biancorossi al momento possono vantare solo 10 punti ottenuti con solo due vittorie e 4 pareggi, mentre la differenza reti al momento rimane negativa con il risultato che recita il -6. I dorici di Fabio brini al momento stanno resistendo al margine della zona più pericolosa, grazie ai 12 punti conseguiti tramite 2 successi e 6 pareggi: anche per gli ospiti però la differenza reti è negativa (6 a 13) e al momento soffrono della mancanza di un vero e proprio bomber. Ruolo che invece al momento è ben interpretato per la formazione del Teramo da Sansovini, a quota 5 punti personali e in quinta posizione nella classifica generale del girone di Lega Pro. Stando alle statistiche di fuori e casa è difficile capire come andrà questo match visto che i dorici allesterno al momento hanno ottenuto soprattutto pareggi, mentre i padroni di casa difficilmente sono riusciti a difendere lo Stadio Del Conero.

Sarà diretta dallarbitro Matteo Marchetti di Ostia, assistito dai guardalinee Veronica Vettore ed Arcangelo Vingo. La partita di Lega Pro è in programma sabato 19 novembre 2016 alle ore 20:30, e valida per la quattordicesima giornata del girone B. Match di una certa rilevanza per la parte bassa della classifica: il Teramo è terzultimo con 10 punti ma in caso di successo opererebbe il sorpasso proprio sullAncona, quattordicesimo a quota 12 e per il momento fuori dalla zona playout, con un margine assottigliatosi ad una sola lunghezza.

In palio quindi 3 punti pesanti, per quanto non decisivi in un campionato che deve ancora raggiungere il giro di boa: in calendario ancora sei giornate, compresa quella corrente, per il girone dandata. In ogni caso non si tratta di un momento facile per il Teramo, sconfitto in 4 degli ultimi 5 turni e vincitore solo una volta negli ultimi 7, se pur largamente con l1-5 sul campo del Gubbio (29 ottobre).

Non che lAncona se la passi molto meglio: la squadra allenata da Luca Prina non vince dall8 di ottobre, quando ha sconfitto di misura lAlbinoleffe (1-0): da quel giorno 3 pareggi e 2 sconfitte, lultima particolarmente dolorosa perché maturata in casa e contro unavversario, il Lumezzane, che non segnava né vinceva da 6 partite. Il gol di Barbuti al quarto dora di gioco è bastato per regalare alla squadra bresciana successo e sorpasso in classifica. Il Teramo invece è sceso in campo nel posticipo domenicale del girone B, perdendo 2-0 a San Benedetto del Tronto: a far volare la Samb è stata la doppietta di Leonardo Mancuso, nuovo cannoniere principe del raggruppamento con le sue 9 reti.

Per quanto riguarda le probabili formazioni di Teramo-Ancona, per i padroni di casa previsto il modulo 3-5-2 con Francesco Rossi in porta e in difesa Caidi, Speranza e Manganelli. Steffè (o in alternativa Petrella) e DOrazio occuperanno le corsie laterali, rispettivamente la destra e la mancina, mentre a metacampo si muoveranno Bulevardi, Petermann e Ilari. In attacco Antonio Croce e Sansovini, top scorer di squadra a quota 5 gol.

LAncona dovrebbe rispondere con il 4-2-3-1 impiegato finora: Scuffia difenderà la porta, davanti a lui i centrali arretrati saranno capitan Ricci e Moi, mentre sui lati agiranno i terzini Barilaro e Forgacs. Il ghanese Agyei e Zampa presidieranno il centrocampo mentre De Silvestro, Bariti e Frediano comporranno la batteria dei trequartisti. Questi avranno il compito di supportare lazione del centravanti Matteo Momentè, favorito sul giovane senegalese Falou Samb.

Il pronostico di Teramo-Ancona si presenta favorevole ai padroni di casa: snai.it fissa a quota 2,30 il segno 1 per la vittoria della formazione abruzzese, mentre il segno 2 per il colpo esterno dei marchigiani vale 3,20; il segno X per leventuale pareggio finale moltiplicherà per 3 la vostra scommessa. Opzione Under per questa partita a quota 1,57, Over a 2,25, opzione Gol a 1,90 e NoGol a 1,80. Finora il Teramo ha raccolto gli stessi punti, 5, in casa come in trasferta mentre lAncona deve ancora sbloccare la casella delle vittorie esterne, ma ha perso solo una volta lontano dal Del Conero pareggiando 5 delle 6 gare esterne.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Teramo-Ancona si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori