DIRETTA / Como-Cremonese (RISULTATO FINALE 1-0) info streaming video Sportube: gol qualificazione al 93′! (oggi, Coppa Italia Lega Pro)

- La Redazione

Diretta Como-Cremonese: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Coppa Italia Lega Pro è in programma mercoledì 2 novembre 2016

como_sinigaglia_applausi
(LAPRESSE)

Nel match tra Como e Cremonese non mancano i motivi dinteresse a livello tattico. Il mister del Como Fabio Gallo sta adattando la squadra al modulo 3-5-2, con gli permette di aver spinta sulle fasce da parte degli esterni, partecipi spesso e volentieri della manovra dattacco; propulsione assicurata anche dagli interni di centrocampo, giocatori come Cristiani, Pessina o Damian cercano spesso linserimento negli ultimi metri avversari, favoriti anche dal movimento della seconda punta (Le Noci) che arretra sulla trequarti liberando spazio per gli inserimenti dalle retrovie. La Cremonese ha i centrocampisti per disporsi con un reparto a tre o a quattro giocatori: nel primo caso spazio anche per un trequartista, che può essere Belingheri, Majorino o anche Perrulli; questultimo può anche agire da ala sinistra se mister Tesser dovesse optare per il 4-4-2. Le parti fisse invece sono la difesa a quattro e la coppia dattacco.

Si avvicina il fischio dinizio di Como-Cremonese, match in programma questa sera allo stadio Sinigaglia per la Coppa Italia di Lega Pro. Il Como non batte la Cremonese dal 2013: il 12 ottobre di quellanno i lariani hanno ottenuto lultimo successo ai danni dei corregionali grigiorossi, grazie allautorete di Moi. Nel 2014 invece un pareggio per 3-3 e il successo della Cremonese per 1-3, in data 10 dicembre: a segno Marchi (62), Di Francesco (oggi al Bologna, 74) e Kirilov (82), di Difendi la rete della bandiera comasca (93). Lultima sfida diretta tra Como e Cremonese è quella del 28 marzo 2015, quando un altro gol di Federico Di Francesco condannò i lariani alla sconfitta di misura (1-0), con tanto di doppia inferiorità numerica dovuta alle espulsioni di Marco Cassetti e Simone Fautario. Como che in questa stagione, la 2014-2015, concluse con la promozione in Serie B salvo poi fare repentinamente ritorno in Lega Pro, dopo la retrocessione dellanno scorso. Oggi biancoblu e grigiorossi si ritrovano di fronte, vedremo se la Cremonese saprà confermare il trend degli ultimi 3 precedenti.

Di Coppa Italia Lega Pro sarà diretta dallarbitro Diego Provesi, assistito dai guardalinee Graziano Carmine e Andrea Bologna. Infrasettimanale di Lega Pro ma il campionato non centra: mercoledì 2 novembre 2016 si giocano 8 partite valide per i sedicesimi di finale della Coppa Italia Lega Pro.

Come tutte le altre anche Como-Cremonese (inizio alle ore 20:30) è sfida ad eliminazione diretta, quindi in caso di pareggio dopo i tempi regolamentari si procederà con i supplementari, due da 15 ciascuno, ed eventualmente anche i calci di rigore. Match interessante tra due squadre che sperano di arrivare il più avanti possibile in questa coppa: in particolare la Cremonese, considerata tra le compagini più forti dellintero campionato di Lega Pro, si può annoverare tra le principali candidate alla vittoria della Coppa Italia di categoria.

Il Como però dal canto suo è pronto a dare filo da torcere e si presenta a questo match in un bel momento di forma: in campionato i lariani non perdono da 5 giornate, anche se nelle ultime 2 hanno pareggiato con Pistoiese (1-1 in trasferta) ed Olbia (2-2 in casa). Il 2-2 di domenica scorsa, contro la neopromossa formazione sarda, è stato recuperato nel finale quando la partita sembrava ormai persa, dopo luno-due firmato dagli attaccanti avversari Capello (in gol su rigore al 51 minuto) e Ragatzu (81). Ma il Como non si è arreso e in 6 minuti ha riacciuffato la parità, grazie ai gol dellesterno Andrea Marconi (84) e del giovane centrocampista Filippo Damian (90), questultimo subentrato nel corso della ripresa.

La squadra allenata da Fabio Gallo è attualmente quinta nel girone A con 19 punti, a meno 7 dalla Cremonese (26) che invece sta provando a tener testa allinarrestabile Alessandria, capolista a quota 31. I lombardi sono in serie vincente da 4 giornate: dal 9 ottobre hanno messo in riga Arezzo (3-2), Olbia (2-1), Tuttocuoio (0-1) e Pistoiese (2-1); contro gli arancioni è stato il centrocampista Luca Belingheri a sbloccare il risultato verso la fine del primo tempo (39), mentre nella ripresa lattaccante Andrea Brighenti ha firmato il raddoppio e la sua settima rete stagionale; tardivo il gol della Pistoiese, a segno nel recupero con Rovini.

Quanto alla Coppa Italia Lega Pro, Como e Cremonese ci arrivano dopo leliminazione subita nei turni eliminatori della coppa maggiore. I lariani avevan0o superato il Montecatini per 3-0 (31 luglio) ma poi sono stati battuti con lo stesso punteggio dal Frosinone (7 agosto), i gigiorossi invece hanno superato Fermana (4-3 il 31 luglio) e Cittadella (1-2 dopo supplementari il 7 agosto) prima di venire estromessi dallAtalanta (3-0), nel terzo turno prima di Ferragosto. Le quote per Como-Cremonese di Coppa Italia Lega Pro vedono favoriti i padroni di casa, anche se come detto la situazione di campionato vede davanti gli ospiti. Lagenzia online bet365.it propone a quota 2,45 il segno 1 per il successo del Como, a 3,00 il segno X per leventuale pareggio e a quota 2,70 il segno 2 per laffermazione esterna della Cremonese.

Le probabili formazioni invece vedono il Como di mister Fabio Gallo in campo con il modulo ormai consueto, il 3-5-2. In porta Zanotti, davanti a lui i difensori Nossa, Cesare Ambrosini e De Leidi. Nel centrocampo titolare dovrebbe trovare spazio Damian, assieme a Cristiani ed Antezza mentre sulle fasce agiranno Marconi e Sperotto. In attacco probabile maglia da titolare per Bertani, che dovrebbe far coppia con Le Noci.

4-3-1-2 per la Cremonese di Attilio Tesser: tra i pali Ravaglia, in difesa da destra a sinistra previsti litalo-francese Johad Ferretti, il ceco Jan Polak, Lucchini e Procopio. A centrocampo Belingheri, Pesce e Scarsella, sulla trequarti Perrulli (favorito su Maiorino) e davanti il tandem formato da Scappini e Brighenti. Tra i convocati anche il centrocampista Filippo Porcari, che ha saltato le ultime 4 gare per infortunio.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Como-Cremonese si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori