Diretta/ Livorno-Carrarese (RISULTATO FINALE 3-4 dcr): rigori fatali ai labronici, passano gli ospiti (oggi, Coppa Italia Lega Pro)

- La Redazione

Diretta Livorno-Carrarese: risultato finale 3-4 dopo i calci di rigore. Finisce 0-0 nei 120 minuti, poi dal dischetto sbagliano Luci e Jelenic: gli ospiti festeggiano il passaggio del turno

livorno_picchi_saluti
(LAPRESSE)

Sin dallinizio della stagione, lallenatore del Livorno Claudio Foscarini ha dovuto fare i conti con imprevisti relativi in particolare agli infortuni dei suoi giocatori. Contro la Carrarese il mister amaranto dovrebbe proporre il modulo 4-3-1-2, ma la composizione della sua rosa gli permette di passare senza troppi problemi al 3-5-2, allargando ad esempio Alessandro Marchi sulla fascia destra ed avanzando Alessandro Lambrughi sullout mancino. Il rientro di Enej Jelenic allarga il ventaglio di opzioni offensive a disposizione di Foscarini: lo sloveno può giocare in posizioni diverse, sia da esterno di centrocampo che da trequartista centrale, fino anche alla seconda punta. Intanto si sta ritagliando uno spazio importante il ventenne brasiliano Murilo Otavio Mendes, a segno 3 volte in 8 presenze stagionali. La Carrarese di mister Andrea Danesi punta solitamente su un 4-3-3 in cui un ruolo rilevante lo rivestono gli esterni dattacco, i quali devono essere in grado di allinearsi ai centrocampisti nelle situazioni difensive, ma anche di non lasciare troppo solo il centravanti. Un jolly è Alex DellAmico: difensore centrale di professione, è stato impiegato anche a centrocampo e in posizione di terzino sinistro.

Il Livorno si prepara ad affrontare la Carrarese nei sedicesimi della Coppa Italia Lega Pro. I precedenti tra le due squadre vedono il Livorno imbattuto dagli anni 90 del secolo scorso: in particolare nelle ultime 4 sfide dirette si registrano 3 successi amaranto e un pareggio. Quello per 2-2 nel match del 29 agosto 2015, in cui la Carrarese si portò per 2 volte in vantaggio, con Gherardi nel primo tempo (3) e Sbraga nel secondo (78), facendosi però raggiungere prima dal gol di Fedato (16) e poi da quello di Bunino all83. Il Livorno-Carrarese odierno non è peraltro il primo precedente stagionale tra le due squadre, che si sono già affrontate in campionato l11 settembre per la 3^giornata del girone A. A decidere le sorti del match è stato il primo centro stagionale di Pergiuseppe Maritato, a segno con una bella deviazione di tacco ad un quarto dora dal novantesimo. La storia della partita quindi non aiuta la Carrarese, che vuole a maggior ragione ottenere un successo storico per andare avanti nella competizione.

Di Coppa Italia Lega Pro sarà diretta dallarbitro Stefano Lorenzin, assistito dai guardalinee Massimiliano Magri e Christian Zanardi. Le due squadre scendono in campo mercoledì 2 novembre 2016 alle ore 14:30, per i sedicesimi di finale della competizione. Lo stadio Armando Picchi di Livorno ospita un match segnato in partenza secondo i principali bookmaker sportivi: le quote proposte da bet365.it favoriscono nettamente il segno 1 per la vittoria del Livorno, valutato 1,73 contro il 4,50 attribuito al segno 2 per il successo esterno della Carrarese. A quota 3,20 invece il segno X per leventuale pareggio; in tal caso si procederà con i tempi supplementari, due da 15 minuti luno, e poi eventualmente con i calci di rigore.

Partita quindi da dentro o fuori per Livorno e Carrarese, che nel campionato di Lega Pro stanno vivendo momenti diversi. I labronici hanno vinto solo una delle ultime 7 giornate nel girone A, in classifica sono scivolati al nono posto (16 punti) rimanendo comunque in zona playoff. Che la Carrarese ora vede da molto vicino, avendo gli stessi punti (14) della Lucchese; questo grazie agli ultimi 5 risultati utili consecutivi, i pareggi con Tuttocuoio (1-1) e Renate (0-0) e le vittorie ai danni di Pro Piacenza (0-1), Racing Roma (0-1) e Piacenza (1-0).

Nel mese di ottobre, la formazione allenata da Andrea Danesi ha quindi raccolto 11 punti pur segnando solo 4 gol. Per quanto riguarda la coppa sia il Livorno che la Carrarese fanno il loro esordio nel match odierno, perché inizialmente erano state incluse nella Coppa Italia maggiore. Lo scorso 31 luglio, gli amaranto hanno perso il primo turno eliminatorio in casa contro la Juve Stabia (1-3), mentre la Carrarese aveva ceduto il fattore campo allArezzo se pur solo dopo i tempi supplementari (1-2).

Probabili formazioni: probabile del turnover in ambedue gli schieramenti, anche se in particolare il Livorno punta a fare più strada possibile nella competizione. Mister Foscarini dovrebbe scegliere il modulo 4-3-1-2 con Wladimiro Falcone in porta, in difesa da destra a sinistra Morelli, Borghese, Rossini e Grillo. A centrocampo previsti il danese Bergvold, Giandonato e il diciannovenne Gemmi mentre lo sloveno Jelenic, da poco tornato a disposizione, dovrebbe agire dietro le punte DellAgnello e Murilo.

Modulo 4-3-3 per la Carrarese che dovrebbe presentarsi al Picchi con Lagomarsini tra i pali, Pellizzari e Massoni difensori centrali, Migliavacca terzino a destra e DellAmico dalla parte opposta. Nel terzetto centrale probabile spazio per Marsili, espulso nellultimo match di campionato e quindi indisponibile per la prossima giornata: con lui anche Rosaia e lex di giornata Francesco Rampi. In attacco Simone Del Nero e Tutino ai fianchi del centravanti Rolfini, match-winner dalla panchina domenica scorsa.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Livorno-Carrarese si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori