PROBABILI FORMAZIONI/ Fiorentina-Slovan Liberec: Babacar vs Komlichenko. Diretta tv, orario, le ultime notizie live (girone J Europa League 2016-2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Fiorentina-Slovan Liberec: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca all’Artemio Franchi per la quarta giornata del girone J di Europa League

BabacarAstoriFiorentina
Foto LaPresse

Per quanto riguarda le probabili formazioni che vedremo in campo domano nel match tra Fiorentina e Slovan Liberec nel turno di Europa League di domani sera, Souso ha ancora in dubbio il possibile ruolo di Zarate, se schierarlo come trequartista , oppure affiancarlo a Federico Chiesa.  Lunica certezza per la Fiorentina al momento è lunica punta, Khouma Babacar, presenza fissa nella Europa League di Suosa e autore di tre reti, di cui una proprio contro lo Slovan Liberec nel match di andata lo scorso 20 ottobre. Per la formazione ceca invece il tecnico Trpisovski dovrebbe affidarsi in attacco allunica punta centrale, Nikolay Komlichenko, già in gol nel torneo europeo contro il Paok Salonicco nella seconda giornata. Con lui ai lati anche Folprecht e Sevcik, con il primo nella lista dei principali marcatori dello Slovan Liberec con 1 rete su 9 presenze messe a tabellino. 

Per il match Fiorentina-Slovan Liberec, in programma per domani sera quale 4^ turno dellEuropa League Sousa potrebbe optare per un centro campo più ampio rispetto a quello mostrato sabato scorso contro il Bologna, in modo tale da offrire maggiore verticalizzazione al gioco efaciloitare alloccorrenza sia il reparto dattacco che quello difensivo. Nel caso in cui questa ipotesi dovese dunque verificarsi appare probabile che Sousa a centrocampo farà affidamento a Carlos Sanchez e Cristoforo al centro, accompagnati allesterno da Tello e Maxi Oliviera a supporto dellattacco. Trpsovski per l11 iniziale del suo Slovan Liberec dovrebbe optare per una mediana corta, affidata alla coppia Navratil e Sukennik, mettendo al centro avanzato a supporto dellattacco Sevcik, avendo sulle ali Vuch e Folprecht a supporto dellunica punta. 

Per questo turno di Europa League dove la Fiorentina incontrerà tra le mura di casa lo Slovan Liberec, il tecnico viola Paulo Sousa potrebbe essere costretto a un piccolo turnover, che lo potrebbe costringere anche a un cambio di modulo rispetto a quanto visto in campo nel match contro il Bologna nella scorsa giornata di campionato. In difesa dunque spazio a una formazione a tre con giocatori tutto sommato ancora freschi: Di Maio al centro con Tomovic e inamovibile Astori sulla destra, anche se non risulta impossibile linserimento di Gonzalo Rodriguez, magari dalla panchina a sostituire il difensore ex del Cagliari, dato che era già titolare contro i felsinei lo scorso sabato. Per lo Slovan Liberec le scelte sono abbastanza obbligate: al via la formazione ufficiale con la speranza di ottenere il primo risultato utile in questa fase a gironi della Europa League con qualche turnover rispetto a quanto visto in campionato contro il Bohemians 1905: al centro spazio a Hovorka e Karafiat con il capitano Coufal e Sykora sulle fasce. 

Si gioca allo stadio Artemio Franchi alle ore 21:05; valida per la quarta giornata del girone J di Europa League 2016-2017, è la sfida che può dare ai viola la qualificazione ai sedicesimi del torneo. Solita situazione tranquilla per la Fiorentina, che negli ultimi tre anni non ha mai mancato il passaggio alla fase ad eliminazione diretta; ora la prima possibilità per chiudere i conti e concentrarsi, almeno per un certo periodo, esclusivamente o quasi sul campionato. Arbitra la partita il macedone Aleksandar Stavrev; andiamo dunque a dare uno sguardo più ravvicinato alle probabili formazioni di Fiorentina-Slovan Liberec.

Sarà ovviamente turnover per Paulo Sousa; forzata lassenza di Matias Vecino per il quale bisogna capire i tempi di recupero, per il resto si prepara a giocare chi negli ultimi tempi ha visto meno il campo. De Maio dovrebbe avere un posto in difesa; sarà probabilmente modulo a tre con la presenza di Tomovic e uno tra Astori e Gonzalo Rodriguez a completare il reparto. A centrocampo torna dal primo minuto Carlos Sanchez, al suo fianco la soluzione più probabile è quella che riguarda Sebastian Cristoforo; a sinistra ci sarà Maxi Olivera mentre sulla corsia destra il ballottaggio riguarda Cristian Tello e Bernardeschi, con il primo che almeno per questo momento rimane il favorito. In campo ci sarà anche Mauro Zarate: largentino potrebbe essere schierato anche come prima punta, con Federico Chiesa e Ilicic che a quel punto sarebbero favoriti sulla trequarti. Lalternativa è che invece Zarate sia trequartista: in questo caso il centravanti di riferimento sarà Babacar, lunico punto fermo dovrebbe riguardare la presenza di Chiesa dal primo minuto.

A caccia della prima vittoria nel girone e con le spalle al muro, lo Slovan Liberec di Jindrich Trpisovsky dovrà fare a meno dello squalificato Breite – in gol domenica in campionato, rete inutile vista la sconfitta – espulso nella partita di andata; per sostituirlo in mezzo al campo dovrebbe essere impiegato Sukennik, che è di fatto un trequartista che si adatterà a giocare qualche passo indietro nella cerniera mediana, in coppia con Navratil. Il resto della formazione dovrebbe rimanere invariato: davanti al portiere Dubravka ci saranno Karafiat e Hovorka che agiranno come difensori centrali, con Coufal e Sykora (che si è riposato in campionato e torna titolare giovedì sera) che invece si occuperanno delle corsie. Detto della mediana, lo schieramento offensivo dello Slovan dovrebbe comprendere Vuch e Sevcik (questultimo in gol allandata) esterni, con Folprecht che rappresenta luomo di maggiore talento della squadra e giocherà da trequartista. Davanti a tutti, nel ruolo di prima punta, ci sarà il russo Nikolay Komlichenko.

, valida per la quarta giornata del girone J di Europa League 2016-2017, potrà essere seguita in diretta tv sulla pay tv del satellite: nello specifico dovete andare sui canali Sky Calcio 2.

  

 12 Tatarusanu; 40 Tomovic, 4 De Maio, 13 Astori; 16 C. Tello, 6 Carlos Sanchez, 18 Cristoforo, 15 Maxi Olivera; 25 F. Chiesa, 7 Zarate; 30 Babacar

A disposizione: 1 Lezzerini, 2 Gonzalo Rodriguez, 5 Badelj, 20 Borja Valero, 10 Bernardeschi, 72 Ilicic, 9 Kalinic

Allenatore: Paulo Sousa

Squalificati: –

Indisponibili: Matias Vecino

 19 Dubravka; 5 Coufal, 4 Karafiat, 11 Hovorka, 6 Sykora; 9 Navratil, 16 Sukennik; 23 Vuch, 10 Folprecht, 22 Sevcik; 21 Komlichenko

A disposizione: 17 Hladky, 7 Nitriansky, 24 Bartl, 26 Bartosak, 31 Latka, 27 Baros, 13 M. Markovic

Allenatore: Jindrich Trpisovsky

Squalificati: Breite

Indisponibili: –

 

Arbitro: Aleksandar Stavrev (Macedonia)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori