DIRETTA / Siviglia-Dinamo Zagabria (RISULTATO FINALE 4-0) info streaming video e tv (oggi, Champions League 2016)

- La Redazione

Diretta Siviglia-Dinamo Zagabria, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la quarta giornata del girone H di Champions League

DinamoSiviglia
Foto LaPresse

Sta per iniziare Siviglia-Dinamo Zagabria: gli andalusi hanno un impegno agevole contro la formazione croata che è fanalino di coda del girone H e non ha ancora segnato un gol (sono 8 quelli subiti). Per Jorge Sampaoli, che ha avuto un ottimo impatto in panchina, la possibilità di confermarsi in testa al girone in attesa della sfida diretta alla Juventus per il primo posto; vediamo allora quali sono le formazioni ufficiali della partita, il calcio dinizio è fissato per le ore 20:45. SIVIGLIA (4-2-3-1): 1 Rico; 3 Mariano Ferreira, 24 Mercado, 23 Rami, 18 Escudero; 4 Kranevitter, 15 NZonzi; 22 Vazquez, 19 Ganso, 20 Vitolo; 9 Vietto. Allenatore: Jorge Sampaoli. DINAMO ZAGABRIA (5-4-1): 40 Livakovic; 37 Stojanovic, 22 Sigali, 23 Schildenfeld, 26 Benkovic, 19 Pivaric; 2 Soudani, 10 Paulo Machado, 18 Pavicic, 24 Coric; 11 Fernandes. Allenatore: Ivaljo Petev.

Scenderanno in campo all’Estadio Ramón Sánchez Pizjuán di Siviglia per la quarta giornata dei gironi di Champions League. Vediamo le statistiche della partita, c’è solo un precedente tra le due formazioni con la vittoria degli spagnoli proprio nell’ultima giornata di Champions League, la partita è terminata 1-0 a favore del Siviglia. A livello di forma, nelle ultime cinque partite il Siviglia ha vinto ben quattro partite tra Champions e Primera Division, stesso discorso per la Dinamo Zagabria che ha vinto quattro partite tra Coppa di Croazia, campionato ed ha perso soltanto contro gli spagnoli nella giornata di Champions League. Un solo gol in Europa per Junior Fernandes nel club croato, così come Armin Hodic. Per il Siviglia invece i gol sono arrivati da Vietto e Ben Yedder, il più prolifico resta però sempre Nasri che su cinquantacinque partite di Champions League ha siglato nove gol.

La partita di Champions League tra i padroni di casa del Siviglia ed i croati della Dinamo Zagabria è stata assegnata al direttore di gara tedesco Felix Zwayer che verrà supportato dagli assistenti di linea Thorsten Schiffner e Marco Achmuller, dal quarto uomo  Jan Seidel e dagli assistenti addizionali Daniel Sieber e Sascha Stegemann. Il signor Zwayer è nato a Berlino nel mese di maggio del 1981 dove attualmente vive svolgendo il lavoro di commerciante ed è diventato un internazionale a partire dal mese di agosto del 2009. In questa prima fetta di stagione, Zwayer ha già diretto complessivamente 12 gare di cui 5 in Bundesliga con un bilancio di 14 cartellini gialli estratti dal proprio taccuino, nessun cartellino rosso e non assegnando nemmeno un calcio di rigore. Per quanto concerne le direzioni internazionali, in stagione ad oggi ha diretto una gara di Champions League ed ossia quella tra il Besiktas e la Dinamo Kiev terminata sul punteggio di 1-1 con 5 cartellini gialli sventolati.

Siviglia-Dinamo Zagabria diretta dall’arbitro tedesco Felix Zwayer, si gioca mercoledì 2 novembre 2016 alle ore 20.45 e sarà una partita chiave per entrambe le formazioni nel cammino del girone H della Champios League 2016-2017, giunto alla quarta giornata della fase a gironi. Il Siviglia infatti battendo i croati anche in casa, dopo il successo di misura ottenuto all’andata, metterebbe una serissima ipoteca sul passaggio agli ottavi di finale e continuerebbe a contendere il primo posto nel raggruppamento alla Juventus.

La Dinamo Zagabria ha invece perduto tutti e tre i match fin qui disputati in Champions League, incassando ben otto reti e senza metterne a segno nessuna. Uno score impietoso che, in caso di ennesima sconfitta, vedrebbe i croati praticamente rinunciare anche alla possibilità del terzo posto nel girone e del conseguente ripescaggio in Europa League. 

Passato, dopo la conquista di tre edizioni consecutive dell’Europa League, dalla guida di Unay Emery a quella dell’argentino Jorge Sampaoli, anche in patria il Siviglia si è affacciato con grande convinzione verso la classifica: se gli andalusi non fossero stati bloccati nell’ultimo turno disputato nella Liga sul pari dallo Sporting Gijon, avrebbero ottenuto la loro quarta vittoria consecutiva, oltre a conquistare il secondo posto solitario ad un solo punto dal Real Madrid capolista, ora lontano invece tre lunghezze. La Dinamo Zagabria invece dopo la vittoria esterna contro lo Zapresic si è mantenuta a sei lunghezze di distanza dalla capolista Rijeka, che punta a strappare alla Dinamo dopo molti anni il titolo croato.

Queste le probabili formazioni della sfida che si disputerà presso l’Estadio Ramón Sánchez Pizjuán di Siviglia. Padroni di casa in campo con Sergio Rico tra i pali, l’argentino Mercado schierato in posizione di terzino destro ed Escudero in posizione di terzino sinistro, mentre l’altro argentino Pareja ed il francese Rami giocheranno al centro della difesa. Assenze importanti a centrocampo per Sampaoli che sarà privo di Mariano e di Nasri. Sulle fasce giocheranno l’altro francese Ben Yedder a destra e Vitolo a sinistra, mentre il brasiliano Ganso affiancherà un altro transalpino, N’Zonzi, al centro della linea mediana. In attacco, l’italiano ex Palermo Franco Vazquez farà coppia con il bomber argentino Vietto.

La Dinamo Zagabria giocherà con Livakovic in porta, l’argentino Sigali e Schildenfeld al centro della difesa, con lo sloveno Stojanovic impiegato sull’out difensivo di destra e Borna Sosa sull’out difensivo di sinistra. A centrocampo mancherà l’infortunato Antolic, sostituito dal brasiliano Jonas sulla corsia laterale di sinistra, mentre sulla fascia opposta giocherà Pavcic. Per vie centrali si muoveranno Knezevic e Benkovic, in attacco il cileno Junior Fernandes farà coppia con l’algerino El Soudani.

Di partenza sia l’allenatore bulgaro della Dinamo Zagabria Petev, sia il tecnico del Sivigia Sampaoli si affideranno tatticamente al 4-4-2. L’inizio di stagione della Dinamo era stato sinceramente più promettente, con la qualificazione alla fase a gironi di Champions passando dai preliminari che è spesso il preludio alla conferma del dominio della squadra in Croazia. Dopo anni di tentativi il Rijeka sembra pronto a strappare il trono alla Dinamo che dalla presenza in Champions ricava quasi sempre risorse economiche fondamentali.

Il Siviglia invece sta vivendo questa avventura nella massima competizione europea come una prova di maturità molto importante. Il salto di qualità dall’Europa League (poi vinta per la terza volta di fila) alla Champions era stato già fallito nella passata stagione dagli andalusi, che battendo la Dinamo ricaccerebbero indietro l’assalto del Lione per la qualificazione agli ottavi.

Quote dei bookmaker molto sbilanciate a favore del Siviglia, con la vittoria interna andalusa proposta a 1.25 da William Hill, mentre l’eventuale successo croato viene proposto ad una quota di 15.00 da Betclic ed il pareggio ad una quota di 7.00 da Bet365.

Per seguire in diretta tv Siviglia-Dinamo Zagabria, mercoledì 2 novembre 2016 alle ore 20.45, occorrerà essere abbonati Mediaset Premium e collegarsi sul canale Premium Calcio 5 del digitale terrestre pay, oppure collegarsi in diretta streaming video sul sito play.mediasetpremium.it, così da attivare senza costi aggiuntivi l’applicazione Premium Play su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori