DIRETTA/ Taranto-Cosenza (RISULTATO FINALE 4-3) info streaming video Sportube: dopo i rigori! (oggi, Coppa Italia Lega Pro)

- La Redazione

Diretta Taranto-Cosenza: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Coppa Italia Lega Pro è in programma mercoledì 2 novembre 2016

pirrone_taranto
Il centrocampista del Taranto, Giuseppe Pirrone (Lapresse)

Nel match di Coppa Italia Lega Pro contro il Cosenza, il Taranto dovrebbe riproporre lo schieramento con difesa a tre impiegato nellultima di campionato. Si punta sulle combinate tra gli esterni di centrocampo ed attacco, la cui mobilità potrà mettere in difficoltà la difesa avversaria. In alternativa spazio al 3-5-2 con un centrocampista in più, soluzione adottabile anche a gara in corso se ci sarà da difendere una dote di vantaggio. Il Cosenza allenato da Giorgio Roselli punta invece sul modulo 4-3-3, in cui le punte esterne possono arretrare allineandosi ai centrocampisti in fase difensiva, per un 4-5-1 più coperto. Il perno centrale può anche abbassarsi tra i due centrali difensivi alla De Rossi, permettendo ai terzini di salire e formando così un 3-4-3. Importante anche la spinta delle mezzali che possono assicurare allazione dattacco una variante in più: spostando un centrocampista sulla trequarti i calabresi possono passare anche al 4-2-3-1, mantenendo un centravanti di peso come riferimento avanzato.

Dal 2009 ad oggi si contano 6 precedenti fra Taranto e Cosenza. Lultimo è quello della stagione attuale: le due formazioni si sono affrontate già il 4 settembre, per la seconda giornata del girone C; risultato finale 0-1 per i pugliesi, corsari al San Vito-Luigi Marullo grazie al gol del centrocampista Mauro Bolino al 59 minuto. Per le precedenti sfide diretta fra Taranto e Cosenza bisogna tornare al 2011: sempre in Lega Pro, le due squadre pareggiarono 0-0 nel match dandata, mentre al ritorno fu ancora il Taranto ad avere la meglio ancora per 1-0. Lultimo successo del Cosenza è quello del 2 agosto 2009, quando i calabresi vinsero 1-3 in Coppa Italia. In questa stagione il Taranto ha vinto 2 volte in 8 partite casalinghe, tra campionato e Coppa Italia Lega Pro; il Cosenza invece ha raccolto 7 dei suoi 19 punti in trasferta, in più si registra anche il ko esterno al San Nicola di Bari nel secondo turno eliminatorio della Coppa Italia maggiore. In ogni caso, nelle partite in casa e in quelle in trasferta il Cosenza ha segnato un numero di gol quasi uguale, 9 tra le mura amiche e 7 lontano dal San Vito; differenza molto più sensibile alla voce gol subiti: sono solo 2 in casa e 9 fuori.

Di Coppa Italia Lega Pro sarà diretta dallarbitro Gino Garofalo, assistito dai guardalinee Alessandro Lombardi e Nicola Spiniello. Mercoledì 2 novembre 2016 scende in campo la Coppa Italia di Lega Pro: allo stadio Erasmo Iacovone di Taranto i rossoblù padroni di casa ricevono il Cosenza, calcio dinizio del match in programma per le ore 16:30.  Si giocano i sedicesimi di finale in partite ad eliminazione diretta. Scorrendo le quote proposte dai principali bookmaker sportivi, si nota come il pronostico di Taranto-Cosenza si presenti estremamente equilibrato. bet365.it ad esempio valuta 2,60 sia il segno 1 per la vittoria del Taranto che il segno 2 per il successo esterno del Cosenza, mentre il segno X per leventuale pareggio corrisponde a quota 2,88. Dello stesso avviso è Betclic.it, che fissa a quota 2,60 sia il segno 1 che il segno 2 e a 3,00 il segno X.

Questo nonostante le premesse tecniche dellincontro facciano pendere la bilancia dalla parte degli ospiti: nel girone C di Lega Pro infatti il Cosenza sta viaggiando in piena zona playoff, dopo 11 giornate è quinto con 19 punti a meno 6 dalla vetta, anche se le ultime sconfitte contro Fidelis Andria e Juve Stabia -entrambe per 2-0- ne hanno un po frenato la corsa. Non che il Taranto di mister Fabio Prosperi se la passi molto meglio ultimamente: i pugliesi non vincono dal 18 settembre, quando simposero sulla Fidelis Andria per 2-0 e sono così scivolati in tredicesima posizione: gli attuali 11 punti in classifica garantiscono un margine di sicurezza minimo sulla zona playout, aperta dalla Paganese a quota 10.

In Coppa Italia Lega Pro invece il Taranto ha superato la fase a gruppi dagosto vincendo il girone K grazie al sorteggio, dopo che tutte le 3 partite erano terminate 2-1 e quindi le tre squadre, anche Fondi e Melfi oltre ai rossoblù, si erano ritrovate alla pari sia per punti che per differenza reti. Il Cosenza invece era iscritto alla Coppa Italia maggiore, ma dopo aver battuto la Frattense nel primo turno eliminatorio, 1-0 il 31 luglio, è stata fatta fuori dal Bari al San Nicola con lo stesso punteggio.

Probabili formazioni: per il Taranto previsto il modulo 3-4-3 con Maurantonio a protezione della porta e in difesa Albanese, Mariano Stendardo e il capitano Pambianchi. In mezzo al campo Lorenzo Paolucci e Sampietro, affiancati dagli esterni di fascia che dovrebbero essere Bollino e il diciannovenne Langellotti. Infine il tridente dattacco con il camerunese Cedric e Francesco Potenza a sostenere il centroavanti Alessio Viola.

Il Cosenza dovrebbe rispondere con il 4-3-3: tra i pali Perina, reduce da unottima prestazione a Castellammare di Stabia che però non è servita ad evitare la sconfitta. In difesa Corsi e il neo arrivato Scalise saranno i terzini, al centro invece può trovare spazio Madrigali al fianco di Tedeschi. A centrocampo Criaco, capitan Caccetta e Capace, davanti il centravanti Gambino e gli esterni offensivi Cavallaio e Samuel Darko Appiah, ghanese di 19 anni in prestito dallInter.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Taranto-Cosenza si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori