DIRETTA/ Tottenham-Bayer Leverkusen (RISULTATO FINALE 0-1) info streaming video e tv (oggi, Champions League 2016)

- La Redazione

Diretta Tottenham-Bayer Leverkusen, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la quarta giornata del girone E di Champions League

TottenhamBayer
Foto LaPresse

Vediamo insieme le formazioni ufficiali di Tottenham-Bayer Leverkusen, partita delicata che come abbiamo visto può sparigliare le carte nel girone E di Champions League: il Tottenham infatti è al momento secondo in classifica, ma il Bayer Leverkusen è distante un solo punto e, vincendo questa sera, opererebbe il sorpasso e si porterebbe in vantaggio anche nella doppia sfida diretta. Il calcio dinizio è alle ore 20:45, vediamo le scelte dei due allenatori. TOTTENHAM (4-2-3-1): 1 Lloris; 2 Walker, 15 Dier, 5 Vertonghen, 33 Davies; 12 Wanyama, 19 M. Dembélé; 17 Sissoko, 20 Alli, 23 Eriksen; 7 Son. Allenatore: Mauricio Pochettino. BAYER LEVERKUSEN (4-4-2): 1 Leno; 39 Henrichs, 21 Omer Toprak, 4 Tah, 18 Wendell; 44 Kampl, 15 Baumgartlinger, 20 Aranguiz, 19 Brandt; 14 Mehmedi, 7 Hernandez. Allenatore: Roger Schmidt.

Si affronteranno al Wembley Stadium di Londra per la fase a gironi di Champions League. Vediamo le statistiche della partita con le due squadre che si sono già sfidate due volte finora: un pareggio tra le due formazioni proprio nell’ultima giornata della massima competizione europea per 0-0, una vittoria a favore degli inglesi per 1-0 con il gol di Berbatov nel lontano 2006. Le squadre del Gruppo E in questa stagione di Champions League sono tutte racchiuse in tre punti, ed il Leverkusen non ha mai vinto visto che ha portato a casa soltanto tre pareggi. Se andiamo a vedere il periodo di forma delle due squadre possiamo notare come il Tottenham nelle ultime cinque partite non abbia vinto neanche una gara, con una sconfitta nella Coppa Inglese e quattro pareggi tra Champions League e Premier League. Il Leverkusen ha vinto soltanto una partita in Bundesliga, poi tre sconfitte di cui una in Coppa di Germania ed un pareggio in Champions nelle ultime cinque gare.

La partita tra Tottenham e Bayer Leverkusen verrà diretta da Jonas Eriksson, arbitro svedese. In questa stagione il direttore di gara non ha ancora arbitrato nessuna partita in Champions League, ma ha diretto una partita della fase a gironi di Europa League. Soltanto due le partite dirette in questo avvio di stagione, una in Europa League ed una per le qualificazioni Mondiali con dieci cartellini gialli estratti in totale, nessun rosso e nessun calcio di rigore fischiato finora. Nello specifico Jonas Eriksson ha già diretto una partita del Bayer Leverkusen in Champions League, nella stagione 2011 contro il Valencia, gara terminata 3-1 a favore degli spagnoli con tre cartellini gialli estratti e nessun rosso. Fino ad ora l’arbitro svedese non ha mai diretto una partita del Tottenham nella massima competizione europea. I suoi assistenti saranno Mathias Klasenius e Daniel Wärnmark, il quarto uomo sarà Daniel Gustavsson.

Tottenham-Bayer Leverkusen diretta dall’arbitro svedese Jonas Eriksson, è in programma mercoledì 2 novembre alle ore 20.45; sarà un’altra appassionante sfida in quello che appare come uno dei gironi più equilibrati della fase a gironi di Champions League 2016-2017. Nel gruppo E tutte e quattro le formazioni in lizza sono in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale. Al momento in testa c’è il Monaco con cinque punti, seguito dagli Spurs a quota quattro, dai tedeschi con tre punti e dal CSKA Mosca a due.

Nel match d’andata alla BayArena di Leverkusen la sfida è finita in pareggio, uno zero a zero che ha rappresentato la terza ‘X consecutiva nella fase a gironi di Champions per la formazione tedesca. Il Tottenham invece aveva perso in casa contro il Monaco all’esordio, ko mitigato dal successivo blitz di Mosca. Dopo il secondo posto in Premier League nella scorsa stagione, al momento gli Spurs sono quinti in classifica in patria, ma a sole tre lunghezze di distanza dal terzetto di testa formato da Manchester City, Arsenal e Liverpool. 

Tutto appare in bilico per i londinesi, nel bene e nel male. Più zoppicante l’andamento del Bayer Leverkusen in Bundesliga, che pure è reduce da un brillante successo sul campo del Wolfsburg nell’ultima giornata disputata. Una vittoria che vale oro perché ha permesso alle ‘Aspirine’ di allontanarsi dalla zona bassa della classifica, alla quale si erano fatti preoccupantemente vicine nonostante le discrete ambizioni di inizio stagione che accompagnavano la squadra allenata da Schmidt.

Ecco le probabili formazioni che si troveranno faccia a faccia mercoledì sera. Il Tottenham scenderà in campo col numero uno francese Lloris tra i pali, mentre Trippier e Rose presidieranno le fasce laterali in difesa, rispettivamente sulle corsie di destra e di sinistra, con il belga Vertonghen e Dier schierati come centrali vista l’assenza di Alderweireld. Il kenyano Waynama affiancato ad Alli a centrocampo coprirà le spalle al danese Eriksen, al belga Moussa Dembelé e a coreano Son Heung-Min, che supporteranno offensivamente l’unica punta, l’olandese Janssen, con gli Spurs che dovranno fare i conti in attacco con le assenze dell’argentino Lamela e di Harry Kane.

Il Bayer Leverkusen, privo di Jonathan Tah in difesa e di Bellarabi e Pohjanpalo a centrocampo, opporrà Leno tra i pali, Lars Bender schierato come esterno destro di difesa ed Henrichs come esterno sinistro. Il turco Toprak farà coppia con il croato Jedvaj al centro della difesa, mentre il cileno Aranguiz presidierà al fianco di Kampl la zona centrale della linea mediana. Lo svizzero Mehmedi si muoverà sulla corsia di destra a centrocampo e l’altro turco Calhanoglu sulla fascia opposta, mentre il messicano ‘Chicharito’ Hernandez farà coppia con Kiessling in attacco.

Per Pochettino, tecnico argentino del Tottenham, il 4-2-3-1 è ormai un riferimento tattico imprescindibile, anche se la squadra sembra almeno per il momento ancorata agli stessi difetti della scorsa stagione, incapace di produrre il balzo decisivo quando le circostanze lo richiedono, sia in Premier League sia in Europa. Il 4-4-2 di Schmidt nel Bayer Leverkusen è invece lentamente diventato da compatto a prevedibile.

Il tecnico nella scorsa stagione ha messo in mostra una importante versatilità tattica, con la squadra capace alla fine di conquistare di nuovo l’accesso in Champions League. Quest’anno Calhanoglu e compagni hanno fatto una grande fatica in avvio di Bundesliga, mentre in Europa hanno perso occasioni importanti facendosi rimontare sia dal CSKA Mosca sia dal Monaco, perdendo quattro punti che nella classifica del girone sarebbero stati davvero fondamentali.

Quanto fatto vedere dalle due squadre nel corso della stagione induce i bookmaker a considerare il Tottenham favorito per la conquista di tre punti che potrebbero essere decisivi in chiave qualificazione, con vittoria inglese quotata 2.05 da Betfair, mentre Bet365 moltiplica per 4.00 la posta scommess sul successo tedesco in trasferta e Bwin propone invece a 3.75 la quota per l’eventuale pareggio.

Tottenham-Bayer Leverkusen, mercoledì 1 novembre 2016 alle ore 20.45, potrà essere seguita sia in diretta tv sul canale Premium Calcio 5, sia in diretta streaming video sul sito play.mediasetpremium.it, da tutti gli abbonati al digitale terrestre pay di Mediaset Premium che potranno attivare senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori