Pagelle/ Lazio-Genoa (3-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2016-2017, 13^ giornata)

- La Redazione

Pagelle Lazio-Genoa: Fantacalcio, i voti della partita che si è giocata allo stadio Olimpico domenica 20 novembre, valida per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017

FelipeAnderson_MilanLazio
All'andata Milan-Lazio finì 2 a 0 per i rossoneri (Lapresse)

La Lazio archivia la pratica Genoa senza troppi problemi e vola momentaneamente al terzo posto in classifica: vediamo dunque le pagelle di Lazio-Genoa con i voti a tutti i giocatori scesi in campo all’Olimpico. Apre le danze Felipe Anderson con una bella conclusione da fuori area, pareggia Ocampos per i liguri ad inizio secondo tempo. Al cinquantasettesimo i capitolini conquistano un calcio di rigore, dagli undici metri si presenta Biglia che conclude di potenza e non sbaglia. Al sessantaseiesimo la Lazio chiude definitivamente l’incontro con una bella giocata di Wallace. Genoa al tappeto, pomeriggio da sogno per i biancocelesti.

Una buona Lazio crea tante occasioni e archivia la pratica Genoa con un netto tre a uno. Il grifone non ha sfigurato, ma ha pagato a caro prezzo alcune ingenuità. Tiene in pugno la gara. Deciso e lucido nel leggere le varie le situazioni.

La Lazio si aggiudica il primo tempo dell’Olimpico contro il Genoa, grazie ad una magia di Felipe Anderson al decimo minuto. I liguri affidano la propria reazione a Leonardo Pavoletti, ma i capitolini costruiscono almeno un altro paio di occasioni per raddoppiare. La migliore occasione per i rossoblu, dunque, arriva al ventunesimo quando Ocampos lascia partire un bel cross per Pavoletti che con una zampata sfiora il palo. Poco dopo ci prova Biglia dalla lunga distanza, il suo tiro viene smorzato dalla difesa ospite e Perin blocca senza problemi. Alla mezzora il capitano dei grifoni, Burdisso, salva il Genoa sul colpo di testa di Immobile. Nel finale di frazione i rossoblu dimostrano di essere in partita fraseggiando con personalità nella metà campo biancoceleste. Le occasioni, però, non arrivano. Bisogna attendere il quarantatreesimo quando Veloso ci prova con una improbabile conclusione su piazzato.

Capitolini efficaci sul fronte offensivo. La squadra di Simone Inzaghi ha costruito tanto e ora si trova in vantaggio. La sua magia al decimo minuto sta consentendo alla Lazio di vincere la gara. Non si può definire il peggiore, ma di certo non è il più brillante.

Qualche timido segnale di risveglio dopo il gol subito al decimo. La squadra di Juric sta provando a scuotersi. Sempre il più pericoloso del Genoa. Sfiora il palo al ventesimo. Lento e poco reattivo. Il portoghese non convince del tutto. (Jacopo D’Antuono)

Strakosha 6,5 Attento nelle varie situazione, si fa trovare pronto.

Basta 6,5 Pulito ed efficace nei suoi interventi difensivi. Prova positiva.

Wallace 7 Impreziosisce la sua prestazione con il gol del tre a uno.

Radu 6,5 Ha dato il suo contributo alla causa, anche se non è stato tra i migliori.

Lulic 6,5 L’iniziativa non gli manca, ma non sempre riesce ad essere preciso.

Parolo 6,5 Dinamismo e interdizione, si applica con regolarità.

Biglia 7 Agevola il pomeriggio dei biancolcelesti con una bella esecuzione su rigore. (84’ Murgia S.v.)

Milinkovic-Savic 6 Prestazione tutto sommato positiva, anche se non ha incantato. (70’ Cataldi 6

Felipe Anderson 7,5 Autentica magia al decimo minuto del primo tempo. Mette a segno un gran gol.

Immobile 6,5 Sempre insidioso quando riceve palla in zona di attacco.

Keita B. 6,5 Con i suoi spunti in velocità crea non pochi problemi alla difesa avversaria. (74’ Patric S.v.)

All. S. Inzaghi 7,5 Sta facendo un grande lavoro con la sua Lazio. Buona prova e ottima classifica.

Perin 5 Il passivo è molto pesante, ma le colpe non sono sue. Può davvero poco sui gol.

Izzo 5,5 Soffre le iniziative offensive della Lazio. In qualche occasione riesce a cavarsela, in altre meno.

Burdisso 6,5 Prova positiva per il capitano del Genoa, che sull’uno a zero salva su un colpo di testa di Immobile.

Orban 5 Molto ingenuo per il rosso rimediato nel finale e per il rigore.

Edenilson 6 Si applica con costanza e determinazione. Rendimento sicuro.

Rincon 5 Sta pagando una condizione atletica non proprio ottimale. Prestazione insufficiente.

Miguel Veloso 5 Lento e impacciato. Il portoghese oggi non ci ha convinto.

Laxalt 5,5 Meno efficace del solito, sebbene l’impegno non sia mancato.

L. Rigoni 5 Fatica ad entrare in partita. Se la cava meglio Ninkovic nella ripresa. (46’ Ninkovic 6)

Pavoletti 5,5 Anche oggi esce per problemi muscolari. Un vero peccato. Forse è questo il suo punto debole? (61’ G. Simeone 5)

Ocampos 6,5 Oltre al gol colleziona qualche spunto interessante in fase offensiva (80’ Pandev S.v.)

All. Juric 5 Non era contento nel primo tempo e aveva ragione. Deve ritrovare il giusto equilibrio.

(Jacopo D’Antuono)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori