DIRETTA/ Virtus Francavilla-Catania (risultato finale 1-0) Nzola salva i biancazzurri al 90+2′ (oggi, Lega Pro)

- La Redazione

Diretta Francavilla-Catania: info streaming video Sportube.tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone C è in programma domenica 20 novembre 2016

catania_porta_massimino
Il Catania milita nel girone C della Lega Pro (Lapresse)

Il Catania affronta in trasferta la Virtus Francavilla ed il direttore generale etneo Pietro Lo Monaco ha rimarcato la bontà della squadra di casa arrivando a definirla la vera rivelazione di questo campionato: è la rivelazione del campionato: hanno lentusiasmo della neo promossa e daranno sicuramente del film da torcere a noi. Non sarà una gara semplice. Dobbiamo sicuramente fare una grande gara per portare a casa dei punti. Le squalifiche per due gare di Bergamelli e Gil? Per questultimo faremo sicuramente ricorso, sanzionato per un fallo da ultimo uomo che non mi sembra tale. In casa Virtus ha parlato il centrocampista Andrea Pastore che ha sottolineato la grande forza del Catania: Il Catania ha sicuramente un organico importante per la categoria se non fosse partito con la penalizzazione iniziale adesso sarebbe a ridosso delle prime posizioni di classifica. Mi aspetto una squadra con qualità in ogni reparto, specialmente in quello avanzato, che sbaglierà poco e che non concederà spazi.

Anche il match tra Virtus Francavilla e Catania, stando allo storico recente appare privo di testa a testa a cui poter fare riferimento: senza dati storici, per dare unidea di come aspettarci da questa partita appare utile andare a vedere come le due compagini oggi in campo per la 14^ giornata del girone C scendono in campo. Sia per i biancazzurri che la formazione etnea la 13^ tornata del campionato di Lega Pro ha riservato risultati positivi: i primi infatti hanno vinto per 3 a 2 in trasferta contro il Taranto, mentre i secondi hanno ottenuto il successo contro Catanzaro per 3 a 1. A discriminare il cammino dei Virtus Francavilla e Catania vi sono le statistiche sulle prestazioni tra casa e trasferta: se i biancazzurri di Nicola Calabro hanno ottenuto risultati incostanti tra le mura di casa del Giovanni Paolo II, gli etnei di Pino Rigoli, in trasferta hanno perlopiù ottenuto solo pareggi, spesso a reti bianche. 

Virtus Francavilla e Catania si affronteranno oggi per la quattordicesima giornata del girone C di Lega Pro: andiamo allora ad analizzare qualche dato statistico relativo alle due squadre. I padroni di casa hanno 15 punti, frutto di quattro vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte: bilancio in leggero passivo, così come la differenza reti (-2) scaturita da 13 gol segnati e 15 subiti. Il miglior marcatore della Virtus Francavilla è il francese Mbala Nzola, ma con soli tre gol allattivo: manca un attaccante di riferimento. Anche il Catania ha 15 punti, ma solamente a causa dei 7 di penalizzazione: sul campo sarebbero 22, frutto di cinque vittorie, sette pareggi e una sola sconfitta. Di conseguenza anche la differenza reti è largamente positiva (+8), grazie a 16 reti allattivo a fronte di sole 8 subite dai siciliani. Qui il nome di spicco in attacco è senza dubbio quello di Andrea Di Grazia, già autore di 5 gol in questa prima parte del campionato 2016-2017. 

diretta dall’arbitro Davide Curti della sezione di Milano (con il supporto degli assistenti Cucumo e Massara) si gioca domenica 20 novembre alle ore 14.30,  e si prospetta come il confronto tra le formazioni più in forma del momento nel girone C del campionato di Lega Pro, giunto alla disputa della sua quattordicesima giornata. La matricola pugliese infatti, dopo un momento di sbandamento che aveva fatto seguito ad una partenza comunque incoraggiante, si sta affermando come vera e propria squadra rivelazione del campionato, con una striscia di dieci punti ottenuti nelle ultime quattro partite disputare che rappresenta senz’altro un rendimento capace di destare grane impressione.

Nell’ultimo derby di Puglia giocato a Taranto domenica scorsa, partita molto sentita anche nella passata stagione, la squadra di Calabro si è imposta con un tre a due esterno spettacolare, con i gol di Nzola, Prezioso e Idda capaci di proiettare la Virtus verso l’alta classifica.

Il Catania sta lavorando per risalire la china ed annullare gli effetti della penalizzazione di sette punti con la quale è stato costretto ad iniziare la stagione. Nonostante le espulsioni di Bergamelli e Drausio, che saranno assenti in questa trasferta pugliese, la formazione etnea ha saputo rispettare il pronostico nell’ultimo match casalingo contro il Catanzaro, andando ad imporsi con un netto tre a uno che ha portato i rossoazzurri ad agganciare per la prima volta la zona play off nel corso di questa stagione.

Andiamo a vedere quelle che saranno le probabili formazioni che si confronteranno nel primo pomeriggio di domenica. Virtus Francavilla schierata con il portiere Casadei alle spalle di una difesa a tre composta da Idda, dal portoghese Vasco Faisca e da Abruzzese. Albertini sulla fascia destra e Pastore sulla fascia sinistra saranno gli esterni di centrocampo, mentre il romeno Galdean sarà il playmaker sulla mediana affiancato da Alessandro e da Prezioso. L’attaccante transalpino Nzola farà coppia con De Angelis sul fronte offensivo.

Risponderà il Catania con Pisseri in porta e una coppia centrale inedita, viste le squalifiche di Drausio e Bergamelli, col l’argentino Scoppa e il serbo Djordjevic, mentre Parisi sarà l’esterno mancino della difesa e Di Cecco sarà impiegato sulla fascia opposta. A centrocampo confermati Bucolo, Fornito e Biagianti, mentre in avanti il tridente offensivo sarà composto da Mazzarani, Di Grazia e dal centravanti Paolucci.

Il 3-5-2 di Calabro nella Virtus Francavilla è ormai una solida realtà tattica nel girone C del campionato di Lega Pro. Sette gol nelle ultime quattro partite sono un ottimo bottino offensivo, ma quel che convince maggiormente della neopromossa è l’aver colmato quel gap d’esperienza che poteva scontare al cospetto di realtà più abituate allo scenario della terza serie.

4-3-3 per il Catania di Pino Rigoli che si sta confermando realtà solida, in linea con le ambizioni di una piazza importante e che senza la penalizzazione avrebbe potuto probabilmente lottare da subito per il massimo traguardo. Dopo la sconfitta in Coppa a Messina il pari di Foggia e la vittoria interna sul Catanzaro hanno dimostrato come la squadra sia in costante crescita, segnali che andranno però confermati ora su un campo caldo come quello del Francavilla.

Le quote di Tipico.it dimostrano la grande considerazione della quale gode la Virtus Francavilla, ormai realtà del campionato di Lega Pro, con vittoria interna quotata 2.40 mentre la vittoria etnea in trasferta viene quotata 2.85 e il pareggio viene proposto ad un moltiplicatore di 3.00.

Per vedere in diretta Virtus Francavilla-Catania, domenica 20 novembre 2016 alle ore 14.30, occorrerà un abbonamento al sito sportube.tv, che trasmetterà il match in diretta streaming video; non è invece prevista la diretta tv della partita, come per tutte le gare di Lega Pro della stagione (campionato e Coppa Italia). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori