Siviglia Primavera-Juventus/ Clemenza-Zeqiri: i giovani bianconeri si qualificano! (Youth League, oggi 22 novembre 2016)

- La Redazione

Siviglia-Juventus Primavera, info streaming video e diretta tv: risultato live della partita che si gioca martedì 22 novembre, valida per la quinta giornata del girone H della Youth League

JuvePrimavera_cerchio
Diretta Juventus Fiorentina primavera, Foto LaPresse

La Juventus Primavera è qualificata al secondo turno di Youth League, e tra due settimane si giocherà laccesso diretto agli ottavi di finale: battuto il Siviglia nella trasferta in Spagna, adesso la situazione di classifica dice che la Juventus è prima insieme al Lione con 9 punti (ma la sfida diretta a favore) con il Siviglia a quota 7. Come abbiamo anticipato, nellultima giornata del girone H il Lione ospiterà il Siviglia: qualunque risultato dovesse uscire dalla partita, almeno una delle due squadre resterà alle spalle della Juventus. Finalmente, al quarto tentativo, i giovani bianconeri hanno superato il girone: merito di una partita cinica giocata oggi. Le statistiche dicono che il Siviglia ha effettuato ben 12 conclusioni e che Del Favero ha dovuto effettuare cinque parate, la Juventus con 4 tiri ha segnato due gol. Il primo al 4 minuto con Luca Clemenza, il secondo al 63 con Andi Zeqiri, lo svizzero che sta sostituendo al meglio Moise Kean, ormai stabilmente in prima squadra. La Juventus dunque si qualifica, ora dovrà aspettare per sapere se andrà subito agli ottavi o se dovrà passare attraverso il playoff.

Allintervallo: i bianconeri capitalizzano al massimo la prima frazione di gioco e sono in vantaggio grazie al gol realizzato da Luca Clemenza dopo 4 minuti. Un giocatore fondamentale il numero 10, rientrato dalla rottura del legamento crociato e già decisivo nelle scorse partite; in questo momento la Juventus sarebbe prima nel girone con gli stessi punti del Lione (9) che nel primo pomeriggio ha vinto in casa della Dinamo Zagabria, ma davanti in virtù del doppio confronto. Questo significa che, poichè nel prossimo turno i transalpini giocheranno proprio contro il Siviglia (che ha 7 punti), la Juventus Primavera sarebbe già qualificata oggi per il prossimo turno, e nellultima giornata contro la Dinamo Zagabria dovrebbe poi andare in cerca del primo posto per saltare i playoff e arrivare subito agli ottavi di finale. Cè però ancora un tempo da giocare in questa partita, staremo a vedere come andrà a finire.

E tutto pronto per Siviglia-Juventus Primavera, la partita che potrebbe consegnare virtualmente ai bianconeri la qualificazione agli ottavi di Youth League (o comunque al playoff) ma per contro potrebbe significare leliminazione dal torneo per il quarto anno consecutivo. Abbiamo le formazioni ufficiali della partita; come nelle ultime uscite Fabio Grosso deve rinunciare a Moise Kean convocato dalla prima squadra, e dunque sarà Clemenza ad affiancare lo svizzero Zeqiri in attacco con Kastanos a supporto. Il calcio dinizio è previsto per le ore 16, staremo a vedere come finirà questa partita. 1 Juan Soriano; 2 Manuel, 5 Genaro, 4 Camacho, 14 Eliseo; 9 Mena, 6 Viedma; 11 Boutobba, 17 J. Perez, 18 Pozo; 10 Colmenero. In panchina: 13 A. Rodriguez, 3 Capilla, 7 José Alonso, 8 A. Gonzalez, 12 Carlos, 15 Josema, 16 Charaf. Allenatore: Agustin Lopez Paez 1 Del Favero; 2 Semprini, 4 Muratore, 5 M. Andersson, 6 Rogério; 7 Macek, 14 O. Touré, 18 Caligara; 8 Kastanos; 9 Zeqiri, 10 Clemenza. In panchina: 12 Loria, 3 Coccolo, 11 Léris, 15 Vogliacco, 16 Bove, 19 Morselli, 20 Mosti. Allenatore: Fabio Grosso 

, che sarà diretta dallarbitro inglese Robert Madley, si gioca alle ore 16 di martedì 22 novembre presso il Felipe del Valle di San José de la Rinconada; è valida per la quinta giornata del girone H di Youth League 2016-2017. Partita decisiva per i ragazzi Under 19 bianconeri: cè in ballo la qualificazione agli ottavi di finale del torneo, che sarebbe la prima per una Juventus che al momento ha 6 punti nel suo girone, avendo vinto due partite con altrettante sconfitte.

La situazione è del tutto equilibrata: il Siviglia è primo con 7 punti e a 6 cè anche il Lione, mentre la Dinamo Zagabria è ultimo con 4 punti. Mancando due giornate al termine, tutte possono ancora qualificarsi: la Juventus con una vittoria scavalcherebbe gli andalusi e sarebbe poi padrona del proprio destino, e potrebbe già essere qualificata se a Zagabria oggi (si gioca alle 14) venisse fuori un pareggio. 

Fino a questo momento però i bianconeri in Europa hanno avuto un andamento altalenante: a Lione hanno giocato una partita splendida vincendo 3-0 e dando la sensazione di aver finalmente svoltato, ma due settimane più tardi si sono fatti battere in casa dagli stessi transalpini complicandosi la vita. Una Juventus che sta faticando anche in campionato: dopo aver vinto cinque partite consecutive ha perso due volte (contro Benevento e Chievo) senza riuscire a segnare, ed è scivolata al terzo posto della classifica.

Cammino traballante anche per il Siviglia, che però dopo aver perso la prima partita proprio contro la Juventus (2-1) è rimasto imbattuto: si è subito rifatto con il 2-1 al Lione, poi ha vinto 4-2 sul campo della Dinamo Zagabria ma ha mancato il colpo della qualificazione pareggiando in casa per 1-1 contro i croati, lasciando la situazione ancora aperta.

Fabio Grosso, nonostante la sua Juventus arrivi da tre sconfitte consecutive tenendo conto di tutte le competizioni (e senza aver segnato) spera comunque di riuscire a qualificarsi; in caso di primo posto andrebbe direttamente agli ottavi di finale, mentre con la seconda posizione i bianconeri dovrebbero affrontare il playoff.

Come sempre la Youth League è in diretta tv sui canali della pay tv del digitale terrestre: non fa eccezione Siviglia-Juventus Primavera, che sarà trasmessa dai canali Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD. Per tutti gli abbonati ci sarà anche la possibilità di assistere a questa partita in diretta streaming video, attivando lapplicazione Premium Play – senza costi aggiuntivi – su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori