NAPOLI PRIMAVERA-DINAMO KIEV / Partenopei sconfitti: servirà un’impresa a Lisbona (Youth League 2016, oggi 23 novembre)

- La Redazione

Napoli Primavera-Dinamo Kiev: i partenopei di Giampaolo Saurini perdono la quinta partita del girone di Youth League e ora per passare il turno dovranno vincere di due gol a Lisbona

SauriniNapoliPrimavera
Foto LaPresse

Brutta sconfitta dei partenopei che cadono nel girone B di Youth League contro la capolista del girone. Ci sono due effetti nella caduta dei ragazzi di Giampaolo Saurini: la Dinamo Kiev si qualifica agli ottavi di finale, essendo certa del primo posto nel gruppo, e il Napoli è quasi fuori. Nel secondo tempo gli ucraini hanno raddoppiato con Bogdan Lednev dopo che erano passati in vantaggio con la rete di Denys Yanakov; il Napoli dunque resta terzo nel girone B con 4 punti. Sono tre in meno del Benfica, che allandata ha vinto 3-2 a Frattamaggiore; questo significa che per passare il turno e accedere al playoff (contro una delle squadre qualificate dalla Domestic Champions Cup) la Primavera partenopea dovrà necessariamente vincere a Lisbona con almeno due gol di scarto, oppure con uno a patto di realizzare almeno quattro gol (per esempio 3-4 o 4-5). Impresa davvero difficile, ma la speranza è lultima a morire e ci sono ancora 45 minuti da giocare.

Napoli-Dinamo Kiev 0-1: la partita di Youth League non si mette bene per i partenopei di Giampaolo Saurini, che allintervallo sono sotto di un gol in casa contro la formazione ucraina. Il gol di Denys Yanakov è meritato, perchè per tutta la frazione la Dinamo Kiev ha spinto e tenuto il possesso del pallone, arrivando a concludere più volte verso la porta di Davide Marfella e costringendo il portiere dei partenopei a salvare più volte il risultato. Il Napoli ha provato a prendere le redini del gioco, ma tutto quello che ha prodotto è stato un tiro fuori bersaglio con Gennaro De Simone; per il momento gli ucraini stanno legittimando il loro primo posto nel girone B e con questo risultato sarebbero qualificati al prossimo turno (basta un pareggio) blindando anche il primo posto con un turno danticipo. Staremo comunque a vedere come andranno le cose nel secondo tempo. 

iniziata, e sono già arrivate brutte notizie per i partenopei: al 20 minuto la formazione ucraina si è infatti portata in vantaggio grazie al gol realizzato da Denys Yanakov. La partita per il momento è un monologo della Dinamo Kiev, che ha già effettuato tre tiri nello specchio della porta costringendo Davide Marfella a tanto lavoro. Il portiere del Napoli per il momento se la sta cavando piuttosto bene; non così i compagni di squadra che devono ancora arrivare alla conclusione. Con questo risultato i giovani di Giampaolo Saurini sarebbero virtualmente eliminati; come abbiamo spiegato in precedenza, il Benfica che poco fa ha battuto 3-0 il Besiktas ha tre punti in più dei partenopei, ma ha anche vinto 3-2 in trasferta la partita di andata. Al Napoli dunque non resterebbe che vincere a Lisbona con almeno due gol di scarto.

E tutto pronto per Napoli Primavera-Dinamo Kiev: la vittoria del Benfica ha messo ulteriore pressione ai partenopei, che ora hanno necessariamente bisogno di non perdere per non essere eliminati già oggi dalla Youth League. Cambierebbe poco tra vittoria e pareggio: i partenopei dovrebbero poi andare a vincere a Lisbona, perchè adesso le Super Aquile hanno tre punti in più e hanno vinto 3-2 la sfida dellandata, dunque un pareggio in Portogallo non sarebbe sufficiente a prendersi la qualificazione. A meno che ovviamente la Dinamo Kiev non faccia un passo falso nellultima partita contro il Besiktas. Ecco le formazioni ufficiali della partita, calcio dinizio alle ore 15. 12 Marfella; 2 Schiavi, 6 Milanese, 5 Granata, 3 DIgnazio; 17 Abdallah, 8 Otranto, 4 De Simone; 11 Liguori, 9 A. Negro, 7 R. Russo. Allenatore: Giampaolo Saurini 33 Makhankov; 18 Tymchyk, 9 Alibekov, 19 Popov, 4 Dubinchak; 13 Petrusenko; 20 Lednev, 10 Shaparenko, 5 Smirniy, 8 Yanakov; 22 Alekseyev. Allenatore: Yurii Moroz

Sarà diretta dallarbitro slovacco Boris Marhefka, è in programma alle ore 15 presso il campo Pasquale Ianniello di Frattamaggiore ed è valida per la quinta e penultima giornata del girone B di Youth League 2016-2017. Per il Napoli è arrivato il momento della verità: dopo aver battuto il Besiktas rimanendo in corsa, adesso si tratta di vincere per continuare a sperare in una qualificazione che il mese scorso sembrava essere fuori dalla portata dei ragazzi di Giampaolo Saurini.

Questa è la sfida più complicata di tutte: di fronte cè la Dinamo Kiev che guida il girone con 10 punti, e che allandata in Ucraina ha vinto con un netto 4-1. Il Napoli di punti ne ha 4, gli stessi del Benfica contro cui però allandata è arrivata la sconfitta interna (2-3); questo significa che al momento i partenopei sarebbero terzi e dunque hanno necessario bisogno di vincere. 

Qualunque altro risultato permetterebbe a Besiktas o Benfica, che si sfidano oggi, di prendere il largo; per contro il Napoli potrebbe rimanere in corsa anche con una sconfitta, anche se il Benfica dovesse simultaneamente battere il Besiktas; in questo caso però Saurini e i suoi ragazzi dovrebbero vincere a Lisbona con almeno due gol di scarto (o con un 4-3) per invertire la sfida diretta. Il Napoli in questa Youth League ha segnato 6 gol, un dato comunque positivo; il problema risiede nella fase difensiva visto che le reti incassate sono state 9, ed è questo lunico dato sballato rispetto ai numeri di un girone B equilibrato da questo punto di vista.

Alla sua prima partecipazione in Youth League, il Napoli punta a confermare il suo buon momento: in campionato i partenopei hanno vinto le ultime tre partite (contro Vicenza, Spezia e Perugia) e sono così riusciti a riprendersi il sesto posto nel girone A, dopo che invece tre sconfitte consecutive con tanto di 10 gol subiti (da Sampdoria, Brescia e Latina) aveva complicato le cose.

Lobiettivo è quello di tornare ai playoff e provare a conquistare il secondo turno di Youth League; difficilmente saranno subiti gli ottavi – bisognerebbe arrivare primi nel girone – ma per arrivare al playoff di spareggio le possibilità sono aperte ed ecco perchè questa partita è importantissima. A noi non resta che metterci comodi e dare la parola al campo per stare a vedere come andrà a finire questa interessante gara di Frattamaggiore, il cui calcio dinizio sta ormai per avvicinarsi.

Come sempre la Youth League è in diretta tv sui canali della pay tv del digitale terrestre: non fa eccezione Napoli Primavera-Dinamo Kiev, che sarà trasmessa dai canali Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD. Per tutti gli abbonati ci sarà anche la possibilità di assistere a questa partita in diretta streaming video, attivando lapplicazione Premium Play – senza costi aggiuntivi – su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori