DIRETTA/ Pontedera-Tuttocuoio (risultato finale 1-3): gli ospiti vincono ancora il derby (oggi Coppa Italia Lega Pro 2016)

- La Redazione

Diretta Pontedera-Tuttocuoio, risultato finale 1-3: gli ospiti si aggiudicano ancora una volta il derby di Toscana e si qualificano per i quarti di finale di Coppa Italia Lega Pro

gemignani_pontedera
Video Cuneo Pontedera (LAPRESSE)

Si gioca tra poco; in casa dei neroverdi gli entusiasmi per la vittoria di campionato si sono placati a causa di tre sconfitte consecutive che hanno complicato la situazione di classifica nel girone A. Tornare a giocare contro il Pontedera può dunque rilanciare la formazione allenata da Luca Fiasconi. Il quale dovrà fare a meno di Tiritiello (autore del gol partita tre settimane fa) e di Mulas, ci sarà spazio per chi ha giocato meno così come in casa Pontedera. Dove però Paolo Indiani dovrebbe far partire titolare Simone Della Latta: ventitreenne cresciuto nellEmpoli, questanno il centrocampista ha segnato due gol in campionato e due in Coppa Italia. E uno dei titolari e il regolare turnover in seno ai granata dovrebbe mandarlo in panchina, ma a causa dellespulsione rimediata contro la Cremonese ha saltato le ultime due partite e dunque, in vista della partita di campionato che il Pontedera giocherà contro il Livorno domenica pomeriggio, dovrebbe essere mandato in campo dal suo allenatore per ritrovare il ritmo partita.

O si sono già sfidate in questa stagione, e sempre allo stadio Mannucci: entrambe si sono ritrovate nel girone A di campionato e lunedì 31 ottobre sono scese in campo per lundicesima giornata. La vittoria è andata al Tuttocuoio, corsaro nel derby: al 25 minuto i neroverdi sono passati in vantaggio grazie al gol realizzato dal solito Irakli Shekiladze, che sta vivendo una stagione magnifica e quel pomeriggio aveva timbrato la quinta rete in campionato. Il Pontedera aveva pareggiato a quattro minuti dal 90 con Lorenzo Polvani e sembrava essere una partita da pareggio, poi al 94 era arrivata la zampata di Andrea Tiritiello a dare i tre punti al Tuttocuoio. Lo scorso anno entrambe le squadre erano inserite nel girone B, e dunque avevamo avuto altre due partite; al Mannucci per la seconda giornata era finita 0-0, il Pontedera si era invece imposto in trasferta per 2-0. Era sabato 23 gennaio: nella squadra di Paolo Indiani giocava ancora Stefano Scappini, autore di una stagione pazzesca. Era stato lui a raddoppiare al 74 minuto; il primo gol, al 7, lo aveva realizzato Roberto Bonaventura (unica rete stagionale). 

Pontedera-Tuttocuoiodiretta dall’arbitro Fabio Schirru della sezione di Nichelino, si gioca alle ore 18:30 di mercoledì 23 novembre ed è una partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia Lega Pro 2016-2017. Il Pontedera si presenta all’appuntamento dopo aver eliminato la FeralpiSalò per 3 a 1 lo scorso 9 novembre, mentre il Tuttocuoio è approdato agli ottavi in virtù della vittoria conseguita contro l’Arezzo per 4 a 3 dopo i calci di rigore.

Le due formazioni che si affronteranno mercoledì al Mannucci militano anche nello stesso girone (gruppo A) in campionato: dopo le prime quattordici giornate della regular season, in classifica entrambe le squadre si trovano in zona play-out, con tredici punti, frutto di tre vittorie, quattro pareggi e sette sconfitte. 

A questo punto l’obiettivo, sia per Pontedera che per Tuttocuoio, è quello di salvarsi e garantirsi la permanenza in Lega Pro anche per la prossima stagione, discorso diverso invece per quanto riguarda la Coppa di Lega dove, in caso di passaggio ai quarti di una delle due squadre, può sperare di arrivare in fondo e di togliersi una soddisfazione in una stagione finora decisamente avara di soddisfazioni per entrambi i club.

Nessuno dei due allenatori ha annunciato ufficialmente le formazioni che intenderanno schierare in campo dal primo minuto, perciò prenderemo come punto di riferimento i rispettivi undici impegnati nell’ultimo turno di campionato. I padroni di casa (con un 3-5-2) avranno Lori tra i pali, i ruoli dei tre centrali in difesa saranno ricoperti da Risaliti, Polvani e Videtta; robusto centrocampo a cinque con Calcagni al centro che avrà al suo fianco Kabashi e Gemignani, sulle corsie esterne Gemignani e Corsinelli faranno avanti e indietro sulle fasce; la coppia d’attacco dovrebbe essere formata da Di Santo e Santini, autore di una tripletta con la quale il Pontedera ha battuto l’Arezzo per 3 a 2.

Gli ospiti potrebbero presentarsi con un 4-3-1-2, lo stesso modulo tattico utilizzato dal mister Fiasconi, con Nocchi in porta dietro alla linea difensiva composta da Tiritiello, Bachini, Falivena e Picascia; la linea mediana prevede la presenza di tre centrocampisti con Berardi, Caciagli e Provenzano; il trequartista Masia si sistemerà dietro alle punte Tempesti e Shekiladze.

Per quanto riguarda le quote dei bookmaker, le agenzie di scommesse on-line danno il Pontedera leggermente per favorito: l’1 degli uomini di Indiani viene dato a 2,25 su WilliamHill, mentre il risultato di parità, l’X, che porterebbe le due squadre ai tempi supplementari, viene pagato 3,10 su Betclic; infine, il 2 degli ospiti allenati da Luca Fiasconi ha una quota pari a 3,00 su Betfair. Per quanto riguarda la giocata Under/Over 2,5 (meno o più di tre gol complessivamente segnati nell’arco dei novanta minuti di gioco), Bet365 offre una quota di 1,65 per l’Under e 2,20 per l’Over. Molto equilibrate anche le quote relative alla doppia chance: Betfair propone una posta in palio di 1,30 per l’1X e l’12 e una di 1,53 per l’X2.

Pontedera-Tuttocuoio, essendo una partita valida per la coppa di categoria Lega Pro, non sarà trasmessa in diretta tv ma sarà invece un’esclusiva di Sportube.tv che detiene i diritti televisivi sia per il campionato che per la coppa, con il collegamento in diretta streaming video a partire dalle ore 18:30, in concomitanza con il fischio d’inizio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori