PROBABILI FORMAZIONI/ Athletic Bilbao-Sassuolo: chi non ci sarà? Quote, le ultime novità live (girone F, Europa League, oggi 24 novembre 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Athletic Bilbao-Sassuolo: quote, le ultime novità live su moduli e titolari per la partita di Europa League, quinta giornata girone F (oggi 24 novembre 2016)

defrel_difrancesco
LaPresse

In Athletic Bilbao-Sassuolo ci saranno diversi assenti. Le due squadre dovranno fare a meno di numerosi giocatori titolari, a cominciare dal Sassuolo. I neroverdi sono sempre orfani di Domenico Berardi, attaccante e uomo chiave della formazione di Di Francesco che rientrerà soltanto nella prima metà di dicembre. Gli emiliani devono inoltre fare a meno di Alfred Duncan, che ha un problema alla caviglia e sarà recuperato a gennaio, oltre a Stefano Sensi. Il centrocampista soffre di alcune noie muscolari e non dovrebbe essere rischiato per la gara di Europa League. Niente da fare anche per Timo Letschert per una lussazione alla spalla e Matteo Politano; quest’ultimo, tuttavia, potrebbe essere recuperato per la trasferta di Napoli. Nell’Athletic Bilbao è da segnalare l’assenza del lungodegente Ager Aketxe; il trequartista si è rotto il legamento crociato e si rivedrà soltanto a fine stagione. 

Ernesto Valverde ed Eusebio Di Francesco si porteranno dietro diversi giocatori importanti che potrebbero fare la differenza quando le maglie si saranno allargate in un Athletic Bilbao-Sassuolo che comunque durerà oltre i novanta minuti. Tra i neroverdi attenzione al giovane Adjapong che il tecnico ha portato con stabilità nella prima squadra. Giocatore tecnico è soprattutto molto rapido e può mettere in difficoltà le squadre avversarie con le sue progressioni soprattutto quando tutti saranno stanchi. Non dimentichiamoci poi di Antonino Ragusa che dovrebbe lasciare la sua maglia da titolare ad Alessandro Matri che in queste competizioni ha di sicuro più esperienza ma che comunque è giocatore tecnico e soprattutto molto più rapido dell’ex Juventus. Dall’altra parte invece attenzione a Sabin Merino calciatore classe 1992 di Urduliz che ha nella corsa e nel dribbling le sue caratteristiche principali. Quando le maglie sono larghe potrebbe fare male ai suoi avversari.

Due tecnici di Atheltic Bilbao-Sassuolo hanno a disposizione un gran numero di jolly. Partiamo dai neroverdi dove l’assenza del capitano Francesco Magnanelli obbliga Eusebio Di Francesco a prendere delle scelte. Il tecnico dei neroverdi schiera Simone Missiroli in cabina di regia. Negli anni questo calciatore è cresciuto tantissimo dopo che aveva iniziato la sua carriera da trequartista puro. Ora gioca prevalentemente da interno di centrocampo, ma sa comunque gestire le due fasi e quando viene schierato in mezzo non scende nel livello delle sue prestazioni. Dall’altra parte invece attenzione in questo senso all’espertissimo Mikel Rico Moreno, che giocherà in mezzo al campo ma che in carriera ha ricoperto tantissimi ruoli dimostrandosi giocatore intelligente e duttile. Sarà importante questa sfida in mezzo al campo che ci farà capire quale delle due squadre avrà più possibilità di ottenere la vittoria. 

La sfida Athletic Bilbao-Sassuolo è sicuramente molto interessante e mette di fronte due squadre alla ricerca di punti per il passaggio del turno di Europa League. Tra i protagonisti c’è da tenere sotto osservazione Muniain nei padroni di casa. Il trequartista spagnolo è un po’ sparito dalle prime pagine, dopo che un paio di anni fa era cercato da numerosissime squadre di alto livello compresa in Italia la Juventus. Nel Sassuolo però vive un momento di grande forma Gregoire Defrel. L’attaccante francese si è preso tutto il peso dell’attacco del Sassuolo sulle spalle dopo l’infortunio che ha messo ko Domenico Berardi. Defrel è una prima punta atipica, giocatore non troppo fisico e di grande rapidità ha nel tempismo e nella valutazione delle scelte i suoi punti di forza. C’è poi grande attesa ancora per Pellegrini, visto che il giovane talento cresciuto nel vivaio della Roma ha dimostrato in questa prima parte di stagione di essere un calciatore rapido e molto tecnico.  

Sono diversi i dubbi dei due allenatori nella sfida Athletic Bilbao-Sassuolo ed è così che nascono diversi ballottaggi ancora da sciogliere. Partiamo dagli ospiti dove al momento Biondini sembra sicuro di una maglia da titolare per dare sostanza al centrocampo anche se rimane in dubbio con Mazzitelli titolare nell’ultima gara di campionato contro la Sampdoria. Davanti invece dubbio che si scioglierà solo alla fine quando Eusebio Di Francesco deciderà il terzo del tridente tra Matri e Ragusa. Uno dei due dovrà affiancare Defrel e l’ottimo Ricci. Nell’Athletic Bilbao invece l’unico dubbio è rappresentato dal trequartista che giocherà dietro all’unica punta Aduriz. Dovrebbe partire titolare Eraso anche se nell’ultima gara di campionato contro il Villarreal era partito dal primo minuto Garcia. Staremo a vedere quali saranno le scelte dei due allenatori.

valida per la quinta giornata del girone F di Europa League 2016-2017; al nuovo stadio di San Mames a Bilbao si gioca alle ore 21:05 di oggi, giovedì 24 novembre. Trasferta di grande fascino per il Sassuolo in uno degli stadi più difficili dEuropa: il girone è equilibratissimo, anche un punto sarebbe prezioso per i ragazzi di Eusebio Di Francesco, che devono provare a reagire per interrompere un periodo decisamente complicato. Arbitra la sfida lungherese Viktor Kassai, uno degli arbitri di spicco a livello europeo; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Athletic Bilbao-Sassuolo.

Per Athletic Bilbao-Sassuolo, partita valida per la quinta giornata del girone F di Europa League 2016-2017, abbiamo le quote fornite dallagenzia di scommesse Snai: ci dicono che la vittoria dellAthletic Bilbao (segno 1) vale 1,42, il pareggio (segno X) è quotato 4,50 mentre la vittoria del Sassuolo (segno 2) vi farà guadagnare 8,00 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.

Ernesto Valverde ha fatto riposare alcuni dei suoi titolari in campionato proprio in vista della sfida di Europa League, dove tornerà alla formazione titolare, dunque con Lekue a destra e Balenziaga a sinistra, Iago Herrerin in porta e Yeray Alvarez che dovrebbe essere nuovamente in mezzo al fianco di Laporte. A centrocampo il tecnico dei baschi deve ancora fare a meno di De Marcos e Iturraspe; cè però San José che tornerà titolare, al suo fianco tutto lascia intendere che Benat Etxebarria si riprenderà il posto da regista. Per il resto la squadra sembra fatta: resta il dubbio se mandare in campo Munian (titolare in campionato) o Sabin Merino che dovrebbe partire in vantaggio, di sicuro invece Raul Garcia sarà titolare alle spalle di Aduriz, a maggior ragione dopo aver risolto la partita contro il Villarreal. A destra ci sarà invece Inaki Williams, anche se Susaeta scalpita per avere una maglia dal primo minuto.

Continua lemergenza per Eusebio Di Francesco, che è alle prese con una marea di infortuni in questa stagione. La buona notizia è che ha ritrovato il suo capitano Magnanelli, già in campo per uno spezzone domenica: potrebbe essere titolare questa sera, riprendendosi così il posto di perno del centrocampo, che per il resto dovrebbe vedere il rientro di Biondini, con uno tra Mazzitelli e Pellegrini che sarà invece laltra mezzala (Missiroli verso la panchina perché non è ancora al top). Con Magnanelli si tornerà stabilmente al 4-3-3. In difesa Lirola dovrebbe essere schierato come terzino destro, Peluso a sinistra, in mezzo coppia centrale formata da Cannavaro e Acerbi (che si gioca il posto con Antei). In avanti Matri dovrebbe partire dal primo minuto come prima punta; Defrel come sempre può giocare da esterno e in questo caso ci sarebbe soltanto uno tra Federico Ricci e Ragusa per completare il tridente, con il primo che appare favorito.

 

 13 Iago Herrerin; 15 Lekue, 27 Yeray Alvarez, 4 Laporte, 24 Balenziaga; 6 San José, 7 Benat; 11 Inaki Williams, 22 Raul Garcia, 19 Merino; 20 Aduriz. All. Valverde.

A disposizione: 26 Arrizabalaga, 2 Boveda, 12 Vesga, 17 Mikel Rico, 14 Susaeta, 5 Eraso, 10 Muniain.

Squalificati: –

Indisponibili: De Marcos, Iturraspe.

 47 Consigli; 20 Lirola, 28 Cannavaro, 15 Acerbi, 13 Peluso; 8 Biondini, 4 Magnanelli, 6 Lo. Pellegrini; 27 F. Ricci, 10 Matri, 11 Defrel. All. Di Francesco.

A disposizione: 79 Pegolo, 23 Gazzola, 5 Antei, 7 Missiroli, 22 Mazzitelli, 9 Iemmello, 90 Ragusa.

Squalificati: –

Indisponibili: Letschert, Duncan, Sensi, Politano, D. Berardi.

 

Arbitro: Viktor Kassai (Ungheria).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori