DIRETTA/ Steaua Bucarest-Osmanlispor (risultato finale 2-1): ribaltone rumeno contro i turchi (oggi, Europa League girone L)

- La Redazione

Diretta Steaua-Osmanlispor: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Europa League girone L è in programma giovedì 24 novembre 2016

osmanlispor_europaleague
(LAPRESSE)

La Steaua Bucarest deve vincere per alimentare le due speranze di qualificazione ai sedicesimi di Europa League; se invece i rumeni dovessero pareggiare potrebbero ancora rimanere in gioco, a patto che laltra partita tra Zurigo e Villarreal si concluda anchessa in parità. Come ha ricordato il sito ufficiale uefa.com, la formazione allenata da Laurentiu Reghecampf ha superato la fase a gironi di Europa League in 4 delle 7 partecipazioni precedenti; lultima, nella stagione 2014-2015, si è conclusa con leliminazione. Per lOsmanlispor, che vincendo oggi staccherebbe il pass per il prossimo turno, si tratta della prima partecipazione alla fase a gruppi, anche se la squadra aveva già preso parte a competizioni UEFA con il nome di Ankaraspor. Lattaccante dellOsmanlispor Raul Rusescu ha giocato con la Steaua dal 2011 al 2013, totalizzando 65 presenze e 34 gol in campionato; il ventottenne rumeno è poi tornato alla società di Bucarest nel 2014-2015, in prestito dal Siviglia che in estate lo ha ceduto allOsmanlipor. Anche il difensore polacco Lukas Szukala ha militato in Romania e nella Steaua Bucarest, dal 2015 fino allanno scorso.

Il primo round tra Steaua Bucarest ed Osmanlispor ha visto prevalere la formazione turca lo scorso 15 settembre. Queste le formazioni iniziali della partita: per lOsmanlispor modulo 4-2-3-1 con Karcemarskas in porta, Altinay terzino destro, Demi e il capitano Curuksu difensori centrali e il portoghese Tiago Pinto a sinistra. Centrocampo con Cagiran ad affiancare il nigeriano Raheem Lawal, sulla trequarti invece Umar, Badou Niaye e Regattin dietro allunica punta Check Diabaté. Schieramento speculare per la Steaua Bucarest, 4-2-3-1 con Nita in porta e in difesa da destra a sinistra Enache, Tamas, capitan Tosca ed Aganovic. A metacarpo Bourceanu e Moke, sulle fasce Popa e William, tra le linee Boldrin e davanti il trentatreenne bosniaco Bojan Golubovic. I due gol decisivi sono arrivati nella ripresa, il primo a dieci minuti di distanza dallaltro: al 64 Diabaté ha sbloccato la situazione su calcio di rigore, guadagnato da Badou Ndiaye; a chiudere il conto è stato poi il ventunenne nigeriano Aminu Umar, in gol al 74 su cross di Tiago Pinto.

Sarà diretta dallarbitro italiano Paolo Mazzoleni assistito dai guardalinee Alessandro Giallatini e Filippo Meli: il quarto uomo sarà Riccardo Di Fiore, gli addizionali di porta Marco Guida e Massimiliano Irrati. Fra le sorprese assolute della fase a gironi dell’Europa League bisogna senza dubbio annoverare il team turco dell’Osmanlispor Football Club. Infatti i Leopardi sono primi nel gruppo L con sette punti racimolati in quattro gare e precedono di due lunghezze il Villarreal e lo Zurigo.

Il fanalino di coda del girone, con soli tre punti raccolti, è la Steaua Bucarest, che giovedì 24 novembre alle ore 19:00 ospita proprio l’Osmanlispor Football Club per la quinta giornata della seconda competizione europea. La speranza della compagine rumena è che il pubblico dello stadio di casa, l’Arena Nationala (anche conosciuta come Stadio Ghencea), possa fare la differenza, e spingere i calciatori ad una vittoria che rimanderebbe qualunque discorso qualificazione all’ultima giornata. In caso contrario i rossoblu si vedrebbero costretti a subire l’onta dell’eliminazione con un turno d’anticipo. Dunque ci sono tutte le premesse per assistere ad una gara molto combattuta e tirata fino allultimo minuto.

La Steaua, allenata dal tecnico rumeno Laurentiu Reghecampf, vorrà partire subito forte per cercare di realizzare al più presto il gol del vantaggio, per poi gestire il match secondo i propri ritmi. Quindi il modulo di riferimento, almeno inizialmente, sarà il 4-2-3-1 e vedrà come estremo difensore titolare Florin Nita, protetto dal terzino destro Daniel Popescu, dal terzino sinistro Marko Momcilovic e dai due difensori centrali Alin Tosca e Wilfried Moke, che comporranno la linea difensiva a quattro.

I due mediani di contenimento saranno Mihai Pintilii e Sulley Muniru, che aiuteranno la difesa nella fase di recupero del pallone e si prodigheranno per far ripartire l’azione con precisi lanci per i quattro uomini offensivi. Sulle fasce giocheranno le ali Gabriel Enache e William Douglas de Amorim, che verranno impiegati rispettivamente sull’out di destra e su quello di sinistra. Il trequartista centrale sarà Fernando Henrique Boldrin, che fungerà da supporto all’unica punta, ovvero il centravanti Adrian Popa.

L’Osmanlispor dovrebbe rispondere con un modulo a specchio. Mister Mustafa Resit Akcay manderà in campo buona parte della formazione titolare, senza fare alcun tipo di calcolo. A difendere i pali della porta ci sarà il lituano Karcermarskas, protetto dai quattro difensori ovvero il terzino sinistro Tiago Pinto, i centrali Vaclav Prochazka e il capitano Numan Curusku, e il terzino destro Muhammed Bayir. A centrocampo si posizioneranno i due mediani Musa Cagiran e Mehmet Guven, mentre sulle fasce dovremmo vedere Dzon Delarge e Adrien Regattin, rispettivamente sulla fascia destra e su quella mancina.

Il trequartista centrale sarà il senegalese Badou Ndiaye che supporterà l’unica punta, il centravanti camerunese Pierre Webò. Vediamo di seguito le quote proposte da snai.it per la sfida di Europa League tra Steaua Bucarest ed Osmanlispor: il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa è favorito a 2,40, il segno X per leventuale pareggio vale 3,20 mentre il 2 per il successo degli ospiti è quotato 3,10. Opzione Under a quota 1,65, Over a 2,15 mentre le opzioni Gol e NoGol si equivalgono a quota 1,87.

La partita di Europa League tra Steaua Bucarest ed Osmanlispor non sarà trasmessa in diretta tv integrale, né in diretta streaming video, da canali in italiano. Sul canale Sky Super Calcio HD, numero 206 del bouquet satellitare, andrà in onda Diretta Gol Europa League con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi della quinta giornata; i clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il programma anche in diretta streaming video, tramite lapplicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone. Aggiornamenti in tempo reale su tutte le partite di Europa League anche sul sito ufficiale www.uefa.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori