DIRETTA / Fenerbahce-Manchester United (risultato finale 2-1): Altro scivolone per Mourinho. Info streaming video e tv (oggi, Europa League 2016)

- La Redazione

Diretta Fenerbahçe-Manchester United: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che è valida per il girone A di Europa League

Ibrahimovic_United2016
Foto LaPresse

Prende il via: lEuropa League per dimenticare gli affanni di campionato, questo il tema ricorrente per uno United che non è ancora riuscito a decollare. José Mourinho rilancia Wayne Rooney come prima punta; cè Pogba titolare e in punta nel centrocampo a tre, una sorta di modulo 4-2-1-3. Il Fenerbahçe ha le spalle al muro: dopo la ripassata di Old Trafford non può che vincere. Ecco allora le formazioni ufficiali della partita, il calcio dinizio è alle ore 19. 1 Demirel; 19 Ozbayrakli, 37 Skrtel, 4 Kjaer, 3 Ali Kaldirim; 6 Souza, 7 Potuk, 5 Mehmet Topal; 77 Lens, 17 M. Sow, 20 Volka Sen. In panchina: 40 Fabiano, 10 Van Persie, 22 Koybasi, 20 Emenike, 33 Neustadter, 48 Salih Uçan, 99 M. Stoch. Allenatore: Dick Advocaat 1 De Gea; 36 Darmian, 5 Rojo, 17 D. Blind, 23 Shaw; 28 Schneiderlin, 21 Ander Herrera; 6 Pogba; 19 Rashford, 10 Rooney, 11 Martial. In panchina: 20 S. Romero, 4 P. Jones, 8 Mata, 9 Ibrahimovic, 18 A. Young, 22 Mkhitaryan, 27 Fellaini. Allenatore: José Mourinho 

Il Fenerbahce affronta il Manchester United per la 4^ giornata del gruppo A di Europa League. Una trasferta complessa per il team inglese anche sotto il profilo logistico visto che il viaggio per raggiungere Istanbul è di ben 2700 km. Per i turchi si tratta della 100 gara ufficiale in campo internazionale (il bilancio è di 42 vittorie, 23 pareggi e 34 sconfitte) e nelle proprie file cè il grande ex Robin Van Persie che ha militato nello United dal 2012 al 2015 per uno score di 58 reti in 105 gare complessive. In casa United, cè Wayne Rooney alla caccia del 37esimo gol europeo con la maglia dei Red Devils che gli permetterebbe di raggiungere Ruud Van Nisteroy. Sulla panchina del Fenerbahce cè lolandese Dock Advocaat ex commissario tecnico della Nazionale Olandese ed ex tecnico di molte squadre di club come il PSV, il Glasgow Rangers e lo Zenit con cui ha vinto nel 2008 la Coppa Uefa. Mourinho è invece il tecnico del Manchester United: lallenatore portoghese ha vinto la Champions League alla guida del Porto e con lInter.

Fenerbahçe-Manchester United, diretta dall’arbitro serbo Milorad Mazic, si gioca giovedì 3 novembre 2016 alle ore 19.00, sarà sicuramente una delle sfide più interessanti nel programma della quarta giornata della fase a gironi di Europa League 2016-2017. Sempre caldissimo il campo dei turchi, che nel girone A della competizione inseguono la coppia di testa formata proprio dai Red Devils e dagli olandesi del Feyenoord, che comandano a quota sei punti inseguiti a due lunghezze dalla formazione di Istanbul.

All’andata gli inglesi allenati da José Mourinho hanno messo in mostra la loro più brillante performance europea stagionale, andando a calare un poker sui turchi che sono stati capaci di realizzare solo il gol della bandiera con il grande ex Van Persie. La situazione è comunque ancora apertissima con un’eventuale vittoria del Fenerbahce in casa che riaprirebbe completamente la corsa ai sedicesimi di finale. 

Il Manchester United punta sul fronte europeo per mitigare le delusioni di partenza in Premier League, dove i Red Devils sono solo ottavi e reduci da uno scialbo pari senza reti contro il Burnley. Sta risalendo in campionato il Fenerbahçe che è però lontano ancora otto punti dalla capolista Basaksehir, e che ora deve puntare soprattutto a recuperare una delle posizioni che a fine stagione varranno l’Europa.

Al Sükrü Saracoglu Stadium di Istanbul si troveranno di fronte le seguenti probabili formazioni: Fenerbahçe in campo con Volkan Demirel in porta, Ozbayrakli in posizione di terzino destro e Kaldirim in posizione di terzino sinistro, mentre la coppia di difensori centrali sarà composta dal danese Kjaer e dallo slovacco Skrtel. A centrocampo il brasiliano Souza sarà affiancato dal russo Neustadter e da Mehmet Topal, mentre nel tridente offensivo partiranno titolari Potuk, il bomber olandese Van Persie e Volkan Sen.

Risponderà il Manchester United con lo spagnolo De Gea in porta alle spalle di una linea difensiva a quattro composta dalla fascia destra alla fascia sinistra dall’italiano Darmian, da Smalling e dall’ivoriano Bailly come difensori centrali e da Shaw. Carrick e il francese Paul Pogba giocheranno in regia alle spalle dell’altro transalpino Martial, dello spagnolo Juan Mata e di Lingard, mentre il capitano Wayne Rooney sarà confermato nel ruolo di unica punta.

L’allenatore del Fenerbahçe, l’olandese Advocaat, confermerà il 4-3-3 che sta permettendo alla formazione turca di risalire in classifica in campionato ma che ha fatto subire una dura lezione ai suoi all’Old Trafford nel match d’andata. Per sperare nella qualificazione da giocarsi nello scontro con il Feyenoord già battuto all’andata fare risultato coi Red Devils sarebbe fondamentale.

4-2-3-1 per José Mourinho che sta subendo sul fronte interno in Premier League le maggiori pressioni, con il pubblico dell’Old Trafford che sperava di tornare a lottare ai massimi livelli come ormai non avviene dai tempi di Sir Alex Ferguson. Le energie da riversare in Europa League subiscono quindi contraccolpi inevitabili.

Per quanto riguarda le principali agenzie di scommesse, le quote vedono favorito in maniera abbastanza netta il Manchester United, con vittoria inglese quotata 2.30 da Bet365, mentre Bwin offre a 3.30 l’affermazione interna dei turchi e Betclic quota 3.40 la quota per l’eventuale pareggio.

Fenerbahçe-Manchester United, giovedì 3 novembre 2016 alle ore 19.00, sarà trasmessa in diretta tv per tutti gli abbonati Sky sul canale 253 del satellite (Sky Calcio 3 HD) con diretta streaming video garantita sul sito skygo.sky.it, dove è possibile attivare senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori