Diretta / Gabala-St. Etienne (risultato finale 1-2): vittoria francese in rimonta. Info streaming video e tv (oggi, Europa League 2016)

- La Redazione

Diretta Gabala-St. Etienne: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la quarta giornata del girone C di Europa League

europaleague_pallone_prato
Risultati Europa League (Foto LaPresse)

Gli azeri del Gabala affrontano nella quarta giornata di Europa League i francesi del Saint Etienne. Il match è valido per il Gruppo C e presenta una difficoltà aggiuntiva per gli ospiti, che si sono dovuti accollare un viaggio di ben 3500 km. Tra le curiosità legate a questo incontro, vi segnaliamo la presenza nelle fila del Saint Etienne di Florentin Pogba fratello maggiore del centrocampista del Manchester United Paul Pogba. Lallenatore del Gabala è lucraino Roman Hrygorchuk che nella passata stagione, la sua prima alla guida del club, ha ottenuto un soddisfacente terzo posto nel campionato azero. In passato è stato commissario tecnico della Lettonia ed allenatore della Chonomorets Odessa con cui ha disputato nel 2013/14 lEuropa League. Sulla panchina del Saint Etienne siede dalla stagione 2009/10 Christophe Galtier. Tra i risultati ottenuti ricordiamo la vittoria della Coppa di Lega Francese nelle stagioni 2012/13. Ha un passato di calciatore come difensore del blasonato Olimpyque Marsiglia.

Gabala-St. Etienne, diretta dall’arbitro Carlos Del Cerro è valida per la quarta giornata del girone C di Europa League 2016-2017, si gioca giovedì 3 novembre alle ore 19. I padroni di casa, che potranno contare sul calore del pubblico della Bakcell Arena, hanno solo una possibilità per rientrare nel discorso qualificazione, ovvero la vittoria. Infatti le tre concorrenti si trovano tutte a 5 punti (oltre al Saint Etienne il gruppo è composto dai belgi dell’Anderlecht e i tedeschi del Mainz), mentre il Gabala è fermo a zero con tre sconfitte rimediate in altrettante giornate.

La gara d’andata, giocatasi allo stadio Geoffroy-Guichard è terminata sull’1-0 per i francesi, frutto di uno sfortunato autogol del brasiliano Ricardinho. Con tre punti in classifica la situazione rimarrebbe complessa ma comunque raddrizzabile, viceversa la squadra dell’Azerbaigian dovrebbe salutare in anticipo la seconda competizione continentale per importanza. 

Il Saint Etienne invece è in piena corsa per la qualificazione e per l’eventuale primato del girone. In tal senso una vittoria in terra azera è indispensabile, soprattutto se Anderlecht e Mainz dovessero pareggiare. Potrebbero servire anche la differenza reti complessiva oppure i gol realizzati, in caso di arrivo a pari punti.

Resta da capire quali saranno le formazioni che i due tecnici decideranno di mandare sul terreno di gioco fin dai primi minuti. Il Gabala, allenato dal mister ucraino Roman Grygorchuk, si posizionerà con un classico 4-1-4-1, modulo abbastanza duttile che può trasformarsi in offensivo e difensivo a seconda delle fasi di gioco. Fra i pali verrà impiegato l’estremo difensore Dmytro Bezotosny, che coordinerà i movimenti del pacchetto arretrato composto da Magomed Mirzabekov (terzino destro), Vojislav Stankovic e Vitali Vernydub (i due difensori centrali) e infine Urfan Abbasov (il terzino sinistro).

In posizione di metronomo davanti alla difesa giocherà il brasiliano Ricardinho, che fatta eccezione per l’autogol del match d’andata risulta sempre fra i migliori della squadra azera, potendo contare su una buona tecnica con i piedi e una discreta visione di gioco. Leggermente più avanti verranno schierati Filip Ozobic e Theo Lewis Weeks, mentre sulle fasce galopperanno Asif Mammadov e Sergei Zenjov, rispettivamente sull’out di destra e sull’out di sinistra. Infine l’unica punta centrale sarà Ruslan Gurbanov.

Il Saint-Etienne risponderà con un compatto 4-4-2 con in porta Jessy Moulin, protetto dal poker di difensori composto dal terzino destro Kévin Théophile-Catherine, dal terzino sinistro Florentin Pogba (fratello di Paul Pogba, calciatore del Manchester United), e dai due difensori centrali Leo Lacroix e il capitano Loic Perrin. A centrocampo i du mediani d’interdizione saranno Ole Sernaes e Jordan Veretout, mentre sulle fasce spingeranno a destra Henri Saivet e a sinistra Kévin Monnet-Paquet. Le due punte centrali saranno Oussama Tannane e Nolan Roux.

Dal punto di vista dell’intesità di gioco senza dubbio il Gabala dovrà fare qualcosa in più, cercando di coinvolgere emotivamente il pubblico, affinché spinga i calciatori verso il successo. Il Saint Etienne proverà a gestire il match, cercando di sorprendere gli avversari appena dovesse capitare una situazione favorevole.

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Gabala-St. Etienne; tuttavia su Sky Super Calcio (canale 206) andrà in onda come al solito il programma Diretta Gol Europa League, con la trasmissione di highlights e gol in tempo reale da tutti i campi; gli abbonati a Sky potranno avvalersi del servizio di diretta streaming video attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori