PROBABILI FORMAZIONI/ Napoli-Lazio: quali scelte in attacco? Quote, le ultime novità live (Serie A 12^ giornata, oggi 5 novembre 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Napoli-Lazio: le quote e le ultime novità live sulla partita che si gioca sabato 5 novembre al San Paolo ed è valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A

Hysaj_Callejon_Jorginho
LaPresse

Per le formazioni nei reparti di attacco di Napoli-Lazio, secondo anticipo di Serie A, le certezze in casa azzurra sono sicuramente Mertens e Callejon, tra i migliori bomber che la formazione campana di Sarri può contare: il belga al momento appare almeno formalmente ancora in ballottaggio con Insigne, ma dato lutilizzo dellattaccante di Frattamaggiore contro il Besiktas, il tecnico del Napoli dovrebbe privilegiare il primo. A completare il terzetto probabilmente anche Manolo Gabbiadini, che torna proprio oggi dalla squalifica e su cui sono sicuramente puntati gli occhi di tutti i tifosi che accorreranno al San Paolo oggi. Nellattacco biancoceleste invece spazio al reparto giovane ed efficace formato da Ciro Immobile, miglior marcatore della Lazio (suoi nove gol in 11 presenze totali e due assist a tabellino), affiancato dal rinato Keita Baldè (secondo bomber della formazione di Inzaghi, on 3 gol su 9 presenze totali e 2 assist) e a Felipe Anderson.

una delle partite più entusiasmanti della dodicesima giornata di Serie A, vediamo i milioni in panchina durante l’anticipo del San Paolo. La maggior parte dei giocatori che siederanno in panca sono arrivati nell’ultima sessione di mercato estiva, come Tonelli, Giaccherini, Diawara, Rog e Zielinski che in totale rendono almeno quarantacinque milioni di euro, contando il fatto che il giocatore che vale meno è Giaccherini con tre milioni di euro. In panchina dovrebbe esserci poi Insigne che vale almeno venticinque milioni di euro mentre El Kaddouri ne vale cinque. Passiamo alla Lazio, qui i milioni in panchina saranno di meno perchè i giocatori che valgono di più saranno tutti in campo contro il Napoli. Ci sarà infatti Djordjevic che vale circa quattro milioni di euro, Cataldi invece ne vale circa sette. Bastos in difesa ne vale cinque, mentre Hoedt ne vale circa tre. In panchina anche Lombardi, la sua valutazione non arriva neanche al milione di euro.

Il Napoli affronterà la Lazio nell’anticipo della dodicesima giornata di Serie A, vediamo i ballottaggi con cui saranno alle prese i due tecnici in queste ore. Mister Sarri dovrà decidere se schierare in difesa Maksimovic o Chiriches, mentre per la fascia il ballottaggio riguarda Ghoulam e Strinic con il primo favorito per un posto da titolare. Mertens si giocherà un posto in attacco con Insigne, quest’ultimo è ancora a secco di gol in stagione. A centrocampo potrebbe esserci Jorginho, in ballottaggio fino all’ultimo momento con Diawara che ha convinto Sarri nelle ultime partite. Per la Lazio, invece, il tecnico Inzaghi ha soltanto due dubbi: il primo riguarda Basta che si gioca una maglia titolare con Patric ma dovrebbe scendere lui in campo; il secondo è il ballottaggio tra Milikovic-Savic e Biglia con quest’ultimo che potrebbe partire dalla panchina contro il Napoli e magari subentrare a partita in corso.

Per le probabili formazioni di Napoli-Lazio, il tecnico della compagine azzurra Sarri ha a centrocampo forse limbarazzo della scelta: panchina lunga e tanti giocatori che hanno mostrato di fare bene sia in campionato che in Europa. Se teniamo conto della prestazione vista contro il Besiktas è facile che anche per il match contro la Lazio Sarri preferisca il terzetto con Alla Jorginho e Hamsik: piccola nota a margine però per il brasiliano, non troppo brillante contro i turchi e con la possibilità che Diawara e Zielinsky rimangano in lizza per una maglia da titolare. Per contro nella Lazio il terzetto centrale è composto da altre due certezze come Lulic e Parolo e un dubbio: Lucas Biglia. Litaloargentino potrebbe risentire ancora del fastidio muscolare che lo ha tenuto fuori dal campo negli ultimi giorni, soprattutto se cè Milinkovic-Savic, già entrato in campo contro il Sassuolo nella scorsa giornata di Serie A a contendergli il posto.

Con solo due assenze (ma di peso) nella formazione di Sarri, stilare le probabili formazioni in vista di NapoliLazio dovrebbe essere abbastanza semplice per il tecnico, per il qual però almeno nel reparto difensivo rimangono ancora alcune incertezze (eccezion fatta per Reina tra i pali): se Hysaj e Koulibaly sembrano inamovibili nei rispettivi ruoli, rimangono in forte dubbio sia Maksimovic e Ghoulam, già utilizzati nel match dello scorso giovedi contro il Besiktas. Dopotutto i rinforzi in difesa al momento eccezion fatta per Albiol: Tonelli, Strinic e Chiriches ad esempio rimangono al momento in lizza. Diversa la situazione in casa Lazio, dove Inzaghi proprio in difesa deve fare i conti con assenze di peso come quelle di De Vrij, Lukaku e Bastos: chi rimane dunque a disposizione? Contando che per il match contro il Napoli Inzaghi schiererà il meglio possibile, dovremmo pensare che troveremo in campo il duo Wallace e Hoedt assieme a Radu e Basta, con Patric e Vinicius pronti a partire dalla panchina.

Si gioca alle ore 20:45 di sabato 5 novembre e si può considerare il big match della dodicesima giornata di Serie A 2016-2017; sono in campo la quinta e la quarta della classifica, separate da un solo punto. Entrambe hanno mostrato qualche crepa, ma sicuramente hanno avuto un livello di gioco elevato e possono dirsi candidate al terzo posto come obiettivo, con il Napoli che ovviamente tiene docchio anche la corsa allo scudetto non potendo considerarsi tagliato fuori ad inizio novembre. Arbitra la partita dello stadio San Paolo il signor Antonio Damato; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Napoli-Lazio.

Per Napoli-Lazio, partita valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, abbiamo le quote fornite dallagenzia di scommesse Snai: ci dicono che la vittoria del Napoli (segno 1) vale 1,75, il pareggio (segno X) è quotato 3,90 mentre la vittoria della Lazio (segno 2) vi farà guadagnare 4,50 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.

Raul Albiol viene tenuto a riposo anche per questa partita; secondo lalternanza Maurizio Sarri dovrebbe lanciare titolare Chiriches al fianco di Koulibaly, con Hysaj e Ghoulam che come al solito saranno i terzini. I cambi dovrebbero essere a centrocampo: Jorginho non ha convinto nelle ultime uscite e il suo posto dovrebbe essere preso da Amadou Diawara, rischia la maglia da titolare anche Allan ma qui si tratta di turnover naturale, con Zielinski che ha ormai dimostrato di poter fare parte stabile dellundici di partenza e dunque dovrebbe essere la mezzala destra. Capitan Hamsik sarà in campo; in questo momento è il vero trascinatore del Napoli. Per quanto riguarda il tridente cè ancora qualche domanda aperta: Gabbiadini potrebbe essere titolare come prima punta, sconfessando così il reparto dei piccoli che si era visto contro la Juventus. Sulle fasce andrebbero così a giocare Callejon e Mertens; il belga sembra essere favorito rispetto a Lorenzo Insigne, ma questo è un ballottaggio che Sarri dovrebbe risolvere soltanto allultimo istante a seconda di chi avrà superato meglio la rifinitura.

Si è fermato ancora Dusan Basta, che non sarà della partita: Patric sarà il terzino destro della squadra biancoceleste, Radu invece si posiziona sulla corsia mancina. In mezzo invece Wallace, il cui rendimento sembra essere in crescita, giocherà al fianco di Hoedt che in questo momento è il punto fermo della difesa, visto linfortunio del connazionale De Vrij i cui tempi di recupero restano da valutare. Nel 4-3-3 di Simone Inzaghi Lucas Biglia reclama un posto in mezzo al campo; da vedere se largentino sarà subito titolare, se fosse così in panchina dovrebbe andare Lulic facendo così spazio a Parolo e Milinkovic-Savic sulle mezzali, in caso contrario il giovane serbo giocherà davanti alla difesa come regista mascherato. Lulic potrebbe avere una possibilità anche nel tridente, qualora Inzaghi voglia un atteggiamento maggiormente difensivo; qui però resta in vantaggio Keita Balde Diao, con Felipe Anderson che giocherà sulla destra e ovviamente Ciro Immobile a guidare lattacco dallalto dei suoi 9 gol in campionato.

 

 25 Reina; 2 Hysaj, 26 Koulibaly, 21 Chiriches, 31 Ghoulam; 20 Zielinski, 42 A. Diawara, 17 Hamsik; 7 Callejon, 23 Gabbiadini, 14 Mertens

A disposizione: 1 Rafael C., 22 Sepe, 11 Maggio, 62 Tonelli, 19 Ni. Maksimovic, 3 Strinic, 5 Allan, 8 Jorginho, 30 Rog, 4 Giaccherini, 77 El Kaddouri, 24 L. Insigne

Allenatore: Maurizio Sarri

Squalificati: –

Indisponibili: Raul Albiol, Milik

 22 Marchetti; 4 Patric, 13 Wallace, 2 Hoedt, 26 Radu; 16 Parolo, 20 Lucas Biglia, 21 Milinkovic-Savic; 10 Felipe Anderson, 17 Immobile, 14 Keita B.

A disposizione: 1 Strakosha, 55 Vargic, 44 Prce, 28 Vinicius, 5 Cataldi, 23 Leitner, 19 Lulic, 18 Luis Alberto, 96 Murgia, 7 Kishna, 25 C. Lombardi, 9 F. Djordjevic

Allenatore: Simone Inzaghi

Squalificati: –

Indisponibili: Basta, De Vrij, Bastos, J. Lukaku

 

Arbitro: Antonio Damato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori