Probabili formazioni/ Pescara-Empoli: gli assenti. Diretta tv, orario, le ultime notizie live (Serie A 2016-2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Pescara-Empoli: diretta tv, orario, le ultime notizie live su moduli e titolari alal vigilia della partita di Serie A 2016-2017 valida per la 12^ giornata

caprari_pescara_adriatico
Foto LaPresse

Vediamo gli assenti che non potranno scendere in campo per Pescara-Empoli, sia per quanto riguarda gli infortunati che gli squalificati. Tra le file dei padroni di casa non ci sarà Brugman per squalifica mentre per quanto riguarda gli infortunati, il tecnico Oddo dovrà fare a meno di Coda che per una lesione muscolare non potrà rientrare in campo prima di dicembre. Assente anche Gyomber che dovrebbe rientrare dopo la sosta mentre Pepe ed Aquilani sono in dubbio per la partita contro l’Empoli: il primo è alle prese con un affaticamento muscolare ma potrebbe stringere i denti così come Aquilani che ha rimediato una ferita alla testa. Tra le file dell’Empoli invece l’unico indisponibile sarà Laurini: il giocatore ha rimediato una lesione muscolare alla coscia e quindi potrà tornare a disposizione di Martusciello soltanto per la fine del mese. Squalificato invece per la partita contro il Pescara all’Adriatico Bellusci.

Ed Empoli si sfideranno per la dodicesima giornata di Serie A, vediamo i ballottaggi con cui saranno alle prese i due tecnici. Il tecnico del Pescara, Massimo Oddo, ha soltanto un dubbio per la partita contro l’Empoli visto che ha diversi infortunati e quindi è alle prese con scelte forzate. Il ballottaggio riguarda l’attacco con Manaj che si contenderà il posto da titolare con Mitrita ma potrebbe essere l’ex Inter ad avere la meglio contro l’Empoli. Passiamo all’Empoli, con mister Martusciello che invece è alle prese con diversi ballottaggi. Krunic si giocherà una maglia titolare con Tello, mentre per il centrocampo Dioussè insidia Josè Mauri con quest’ultimo che potrebbe essere il prescelto del tecnico per affrontare il Pescara. L’attacco dell’Empoli è ancora a secco di gol per questo motivo il tecnico non sa se schierare dal 1′ Maccarone o dare una chance ad Alberto Gilardino.

l’anticipo dell’ora di pranzo della dodicesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017; alle ore 12.30 di domani, domenica 6 novembre, lo stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia della città abruzzese ospita dunque una partita molto delicata, vero e proprio scontro diretto per la salvezza fra due squadre che saranno condannate a lottare fino al termine del campionato. Se il torneo finisse oggi, sarebbe letteralmente lo spareggio per decretare la terza retrocessa: non serve aggiungere altro per capire l’importanza della posta in palio. Andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Pescara-Empoli.

Assenti lo squalificato Brugman e gli infortunati Gyomber e Coda, per Massimo Oddo il problema principale sarà trovare concretezza ad una squadra che gioca sempre bene, fa il pieno di complimenti ma non vince mai. Questa invece è una partita da vincere praticamente ad ogni costo, anche per la panchina del tecnico, che si affiderà al modulo 4-3-1-2 che dovrebbe vedere Benali alle spalle della coppia d’attacco formata da Caprari e Manaj, con Mitrita in alternativa. Tutti ragazzi di grande talento, ma non predoni dell’area di rigore. Per il resto non dovrebbero esserci particolari dubbi, con Zampano, Campagnaro, Fornasiere Biraghi in difesa da destra a sinistra in protezione di Bizzarri, mentre a centrocampo ci aspettiamo il terzetto formato da Aquilani, Cristante e Memushaj.

In casa Empoli gli assenti sono invece lo squalificato Bellusci e l’indisponibile Laurini. Giovanni Martusciello i predoni dell’area li avrebbe, ma il suo Empoli non segna mai: ennesima occasione di riscatto domani per il tridente con Saponara alle spalle di Maccarone e Pucciarelli (con Gilardino in alternativa), che l’anno scorso era una certezza mentre quest’anno non ha ancora segnato nemmeno un gol. Vari dubbi a centrocampo, dove l’unica certezza sembra essere Croce mentre Krunic e Diousse sono insidiati da Tello e Mauri. Tutto invece dovrebbe essere definito in difesa, con Veseli, Cosic, Costa e Pasqual davanti a Skorupski, l’eroe di domenica scorsa.

, partita valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, potrà essere seguita in diretta tv esclusivamente sulla pay tv del satellite, nello specifico sui canali Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD (numeri 206 e 251).

Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Fornasier, Biraghi; Aquilani, Cristante, Memushaj; Benali; Manaj, Caprari. All. Oddo.

A disposizione: Fiorillo, Aldegani, Crescenzi, Vitturini, Zuparic, Bruno, Pepe, Muric, Mitrita, Verre, Pettinari, Bahebeck.

Squalificati: Brugman.

Indisponibili: Gyomber, Coda.

 Skorupski; Veseli, Cosic, Costa, Pasqual; Krunic, Diousse, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. All. Martusciello.

A disposizione: Pelagotti, Pugliesi, Barba, Dimarco, Zambelli, Maiello, Buchel, Tello, Mauri, Gilardino, Mchedlidze, Marilungo.

Squalificati: Bellusci.

Indisponibili: Laurini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori