LEONARDO BONUCCI / Video, piange in diretta: Matteo sta meglio! Sorriso ritrovato: sfottò a Perin (ultime notizie Juventus, oggi 7 novembre 2016)

- La Redazione

Leonardo Bonucci, news: il giocatore della Juve ha parlato a lungo in un’intervista speciale, spaziando dai consigli per la sua squadra alla salute del figlio Matteo (7 novembre 2016). 

Leonardo Bonucci, news: il giocatore della Juve ha parlato a lungo in un'intervista speciale, spaziando dai consigli per la sua squadra alla salute del figlio Matteo (7 novembre 2016). 

Ha ritrovato il sorriso Leonardo Bonucci, ma quando si parla di suo figlio Matteo non riesce a trattenere le lacrime. Il difensore della Juventus si è nuovamente commosso parlando della battaglia che ha dovuto combattere quest’estate al fianco del figlio Matteo. Leonardo Bonucci, però, non si tira mai indietro, né nelle sfide calcistiche né in quelle che sottopone la vita. E ora si gode la sosta per le nazionali: nonostante qualche acciacco fisico, il difensore della Juventus ha risposto alla convocazione in Nazionale del commissario tecnico Giampiero Ventura. A Coverciano ha ritrovato Mattia Perin, a cui ha riservato uno sfottò su Instagram: “Fatti crescere in fretta la barba, ad Halloween stavi meglio!!!“, ha scritto Leonardo Bonucci nella didascalia della foto che lo ritrae in compagnia del giovane portiere del Genoa (clicca qui per visualizzare la foto). Il peggio è passato per il centrale difensivo, che ora può guardare con fiducia al futuro.

Negli ultimi mesi ha scoperto che esiste un nemico più pericoloso di Cristiano Leonardo o Lionel Messi ed è quello contro cui ha dovuto lottare suo figlio Matteo. Il difensore della Juventus, però, si è schierato al fianco del piccolo per aiutarlo a vincere la malattia che lo ha colpito quest’estate. Non si tira indietro in campo, non lo fa nemmeno nella vita Leonardo Bonucci, che ha commentato la vicenda con commozione ai microfoni della Domenica Sportiva. La malattia del piccolo Matteo ha però suscitato la solidarietà di tutti i tifosi italiani: “Matteo è riuscito in un miracolo, unire i tifosi di tutte le squadre, senza pensare alla maglia che indossa il padre. Quando faccio il mio lavoro sul campo so che posso risultare antipatico, ma fuori spero che chiunque riesca ad apprezzare il mio modo di essere“, ha dichiarato Leonardo Bonucci, che ha apprezzato la pioggia di messaggi di solidarietà arrivati per il figlio Matteo.

LIntervista video di Leonardo Bonucci, trasmessa ieri in diretta per la Domenica Sportiva ha commosso senza dubbio il pubblico italiano: il difensore della Juventus, fermato dopo la vittoria contro il Chievo ha infatti lungamente parlato con i giornalisti, aprendo infine il proprio cuore e sciogliendosi in lacrime parlando del figlio Matteo, delle sue attuali condizioni di salute e delle difficoltà recentemente occorse. Profondendosi in ringraziamenti Bonucci ha anche raccontato il complesso momento che la sua vita e la sua carriera stanno vivendo, dove si segnala, oltre alla difficile situazione familiare per via della malattia del piccolo Matteo anche il piccolo infortunio emerso negli ultimi giorni, e che aveva messo in dubbio la sua partecipazione alla 12^ giornata di campionato. Lo stesso Bonucci, in diretta video ha dichiarato: Non sono Superman, sono stato fortunato a fermarmi in tempo mercoledì: ora sto bene, niente di grave. Oggi non ero al cento per cento ma al momento del bisogno non mi tiro indietro. Un nuovo atto di umiltà e semplicità da parte del giocatore che ha mosso una nuova ondata di affetto e vicinanza da parte dei tifosi bianconeri e non solo. 

Non solo la commozione per il figlio, le lacrime nel ricordare le difficoltà occorse nellultimo periodo e la malattia improvvisa che ha colpito il piccolo Matteo; ieri Leonardo Bonucci ha anche festeggiato la vittoria sul Chievo che ha confermato la Juventus in vetta alla classifica del campionato. Il numero 19 non avrebbe dovuto giocare; uscito malconcio dalla partita di Champions League contro il Lione, era stato portato in panchina da Massimiliano Allegri più che altro a scopo precauzionale. Il problema è che la sua presenza è servita davvero: dopo pochi istanti Andrea Barzagli si è infortunato alla spalla e dunque Bonucci è dovuto entrare in campo. Risultando ancora una volta uno dei migliori; al termine della partita sul profilo Twitter ufficiale ha postato alcune foto del 2-1 sul campo del Chievo, in particolare uno che lo ritrae testa a testa con Mario Mandzukic, autore del gol che ha sbloccato la partita. Grandissima vittoria!!! e Spirito da Juve!!! sono i messaggi che accompagnano la foto; poi le lacrime in diretta tv nel parlare del figlio Matteo. Che è stato un combattente, ha detto Bonucci ricordando quei giorni; come lo è lui sul campo di calcio, trascinando la Juventus in testa alla classifica di Serie A.

Ha chiaramente fatto il giro del web e dei social media la video intervista fatta ieri sera dalla trasmissione della Rai La Domenica Sportiva, al difensore della Juventus Leonardo Bonucci il quale ha voluto parlare per qualche minuto anche delle condizioni di salute del proprio figlio Matteo. Sono infatti ormai diverse settimane che il piccolo di casa Bonucci, dalle condizioni di salute al momento ancora precarie, ma come dice il papà Leonardo, il netto miglioramento, ha destato la preoccupazione e vicinanza alla famiglia del bianconero da parte dei tifosi juventini e non solo. Nellintervista, Bonucci ha pianto in diretta commuovendosi per laffetto ricevuto in queste ultime settimane, prodigandosi in ringraziamenti e raccontando la difficile esperienza che sta vivendo. Tale commozione ha chiaramente suscitato una nuova ondata di affetto nei confronti del piccolo Matteo e nei confronti della sua famiglia, scatenando però anche alcune polemiche: se molti si sono infatti espressi con parole di ammirazione per la semplicità e laffetto profondo dimostrato dal giocatore in diretta tv, diversi utenti di alcuni social media si sono scagliati contro la direzione della trasmissione sportiva, criticandola sia per lo spazio dato al giocatore, giudicato eccessivo, sia per le domande fatte in trasmissione. 

Leonardo Bonucci continua a commuovere gli italiani, quando intervistato ieri dalla Domenica sportiva si è commosso nel parlare del figlio Matteo, di recente salito agli onori della cronaca per una lunga malattia che ha fatto preoccupare tutti i fan di Bonucci e non solo, unendo nellaffetto e nella vicinanza tifosi dai colori diversi.  Proprio questo gesto unito ha commosso lo stesso giocatore della Juventus, che ha dichiarato di essere in un momento doro per la carriera e non solo: stato un periodo difficile. Certe cose ti cambiano e ti fanno crescere: quando scendo in campo lotto per la maglia che indosso, specialmente per quella che tifavo, ma è normale che queste cose ti facciano dare il giusto peso alle cose. Anche per questo motivo Bonucci ha voluto con forza smentire le voci che lo davano al Manchester City: Non ho chiamato nessuno e non mi ha mai chiamato nessuno. Bonucci ormai ha vestito la maglia della Juventus e non sembra aver intenzione di spostare la famiglia altrove, anche per tutelare le condizioni precarie di salute del piccolo Matteo. 

Una delle domande principali che è stata fatta a Leonardo Bonucci, in collegamento con la Domenica Sportiva, non poteva che riguardare quanto sta vivendo la sua famiglia. La malattia del figlio Matteo, che lo ha accompagnato più volte, ultimamente, allo stadio, ha attirato l’attenzione di tutti gli italiani. Inevitabile quindi per Bonucci non lasciare che le lacrime gli scorressero sul viso, non appena è stata nominato il piccolo Matteo. Il calciatore della Juve ha sentito forte la vicinanza dei tifosi, prodigandosi in grandi ringraziamenti. Soprattutto perché la sua famiglia ha dovuto attraversare mesi molto difficili e che ha potuto superare grazie anche alla vicinanza degli italiani. “Matteo è stato il primo a darcela (la forza, ndr), dimostrandosi un combattente, un guerriero”. Non ha mollato la presa il figlio di Leonardo Bonucci, riuscendo a trasmettere il proprio stato d’animo anche ai genitori. Adesso il difensore della Juve ed i suoi familiari, in primis la moglie, possono dichiararsi sereni, dato che possono vedere il bambino finalmente alle prese con giochi e scherzi. “La situazione è migliorata”, ha sottolineato ancora il calciatore, meravigliandosi ancora di come Matteo sia riuscito ad unire tutti gli italiani, al di là della squadra che si porta nel cuore.

L’esperienza che stanno vivendo Leonardo Bonucci ed il figlio Matteo sta commuovendo l’Italia, a prescindere dalla squadra che si tifa. Come evidenziato già nelle scorse settimane, sono in molti gli italiani che stanno manifestando il proprio affetto al calciatore, grazie a numerosi commenti sui social. Soprattutto durante la Domenica Sportiva, grazie ad un intervento di Bonucci, in collegamento con lo studio del programma, dove ha discusso a lungo della situazione calcistica che sta vivendo la sua squadra. Fra le altre cose, il difensore della Juve ha sottolineato come non giocherebbe mai in almeno tre squadre: Inter, Torino e Roma, ma l’attenzione del pubblico televisivo è diretto verso la malattia del piccolo Matteo. Numerosi i vip che si sono lanciati in messaggi di sostegno diretti alla famiglia di Leonardo Bonucci, fra cui Giorgio Panariello. Il comico, come ha scritto in un tweet, è voluto andare oltre le dispute fra tifosi, concentrandosi solo sulla presenza del giocatore e sulla grande commozione che gli ha suscitato. Clicca qui per vedere il post di Giorgio Panariello. Non mancano inoltre le lamentele di alcuni telespettatori, che hanno trovato eccessiva l’intervista del giocatore: “perché stasera solo Bonucci? E le altre squadre?”; “potevate fare vedere tutte le partite e poi fare i video, l’intervista è il quiz a Bonucci”; “se ne parla come se fosse Leonardo da Vinci”.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori