Diretta/ Reggiana-Sambenedettese (RISULTATO FINALE 2-0): Nolé-Manconi, emiliani secondi (oggi, Lega Pro girone B)

- La Redazione

Diretta Reggiana-Sambenedettese: risultato finale 2-0. Gli emiliani si impongono nel posticipo della dodicesima giornata e, nel girone B di Lega Pro, sono ora secondi in classifica

colucci_cinque_reggiana
Leonardo Colucci, 43 anni, allenatore della Reggiana (LAPRESSE)

la partita, in programma per questa sera alle ore 20.30, tra due piazze che vivono di calcio e che stanno salendo alla ribalta in questa stagione 2016-2017 di Lega Pro. Stando allo storico sono ben 4 i precedenti testa a testa tra queste due formazioni tra cui è sempre prevalso l’equilibrio: 2 pareggi e poi una vittoria per parte. Sia Reggiana che Sambenedettese sono due squadre che vogliono far bene in questa stagione visto anche il notevole blasone delle piazze. L’ultimo precedente è del maggio del 2009 quando le compagini oggi protagoniste si affrontarono nella vecchia serie C1, dove il risultato finale rimase sullo 0 a 0a reti inviolate. Ferme nella parte alta della classifica del girone B, Reggiana e Sambenedettese hanno ambizioni di play off: i rossoblu rimangono al momento in quinta posizione con 21 punti, gli stessi dei granata di Colucci, spinti in terza posizione per via della differenza reti favorevole 816 a 9 contro 20 a 15).

Sarà diretta dallarbitro Luigi Pillitteri di Palermo, assistito dai guardalinee Lorenzo Abagnara di Nocera Inferiore e Pierluigi Della Vecchia di Avellino. Al Mapei Stadium di Reggio Emilia si gioca uno dei due monday night del campionato di Lega Pro, quello del girone B tra la Reggiana e la Sambenedettese; fischio dinizio alle ore 20:30 di lunedì 7 novembre 2016.

La situazione di classifica vede la Reggiana a 21 punti e il Padova a 19, entrambe navigano quindi in zona playoff e puntano a rimanerci il più a lungo possibile. I granata di mister Leonardo Colucci hanno vinto in 3 delle ultime 4 giornate e in generale sono usciti sconfitti solo una volta dalla seconda giornata ad oggi, il 17 ottobre sul campo del Padova (2-0). Nei 2 turni seguenti la Reggiana ha battuto Maceratese (1-0) e Mantova (2-3);.

In questultima occasione gli emiliani si sono resi protagonisti di una buona prestazione, passando in vantaggio al 20 minuto con lattaccante Angelo Nolè; prima dellintervallo il pareggio dei virgiliani con Caridi, ma nella ripresa la Reggiana ha trovato altre due volte la via del gol, prima con il centrocampista Andrea Bovo (57) e poi con il difensore Paolo Rozzio (68), questultimo a segno di testa su calcio dangolo di Nolè. Nei minuti di recupero unaltra incornata, quella della punta avversaria Marchi, ha fissato il punteggio sul 2-3 finale.

I ragazzi di Colucci hanno così ottenuto il secondo successo esterno del campionato, per ora però è in casa che stanno dando il meglio: al Mapei Stadium sono stati incamerati 13 dei 19 punti totali, inoltre nel fortino amico il portiere Simone Perilli ha incassato solo 1 gol. In settimana è poi arrivato anche il passaggio del turno in Coppa Italia Lega Pro, grazie allo 0-3 di Modena firmato da Hector Otin (11), Vasile Mogos (18) e Luigi Falcone (59); una vittoria che ha permesso alla Reggiana di qualificarsi agli ottavi di finale.

Lultimo week-end di Lega Pro è stato importante anche per la Sambenedettese di mister Ottavio Palladini, che ha sconfitto con il minimo scarto (1-0) la Feralpisalò, concorrente in zona playoff, tornando a vincere dopo 4 giornate. A decidere le sorti del match è stato Leonardo Mancuso, a segno su calcio di rigore al 64 minuto e per la settima volta in campionato; il ventiquattrenne attaccante milanese si è così portato al secondo posto nella classifica marcatori del girone B.

Finora i marchigiani sono riusciti a a mantenere un buon rendimento sia in casa che in trasferta: la distruzione dei punti risulta equa, 11 in 6 partite casalinghe e 10 lontano dallo stadio Riviera delle Palme. I favori del pronostico sono comunque per la Reggiana: snai.it quota 2,15 il segno 1 per la vittoria granata, mentre il segno 2 per il successo esterno della Sambenedettese vale 3,30; a 3,10 invece il segno X per leventuale pareggio tra le due squadre. Opzione Under quotata 1,60, Over a 2,20, opzione Gol a quota 1,80 e NoGol a 1,90.

Probabili formazioni: per la Reggiana previsto il modulo 4-3-1-2 con Sbaffo nei panni del trequartista, ad ispirare lazione delle punte che saranno Manconi, di rientro dopo la giornata di squalifica, e Guidone. A centrocampo Andrea Bovo, Maltese (favorito su Calvano) ed Angiulli, in difesa invece il rumeno Mogos e Panizzi saranno i terzini, Rozzio e il capitano Trevisan i centrali davanti al portiere Perilli.

4-3-3 invece per la Sambenedettese che punta molto sugli attaccanti esterni, il suddetto Mancuso e il ventenne Alessio Di Massimo che hanno messo assieme 10 gol in due; a completare il tridente offensivo sarà il centravanti Lorenzo Sorrentino. A metacampo agiranno Sabatino, Damonte e Lulli, in difesa torna dalla squalifica Di Filippo che farà coppia con Ferrario, mentre i terzini saranno Tavanti a destra e capitan Pezzotti a sinistra; in porta infine Pegorin.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Reggiana-Sambenedettese si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori