Diretta / Sudtirol-Venezia (RISULTATO FINALE 0-4): Ferrari completa la festa, lagunari agli ottavi (oggi, Coppa Italia Lega Pro)

- La Redazione

Diretta Sudtirol-Venezia, risultato finale 0-4: roboante vittoria del Venezia che domina al Druso e si qualifica senza alcun problema per gli ottavi di finale di Coppa Italia Lega Pro

cia_sudtirol
Michael Cia, 28 anni, centrocampista del Sudtirol (LAPRESSE)

Se in attesa del fischio dinizio di Sudtirol-Venezia, volessimo andare a vedere lo storico testa a testa che unisce le due formazioni oggi in campo per la Coppa Italia di Lega Pro, troveremmo certamente dati molto utili per farci unidea generale del match che sarà questo pomeriggi. Le statistiche dei testa a testa infatti raccontano di ben 6 incontri precedenti per un bilancio di 2 affermazioni dei lagunari, 2 per i biancorossi e 2 pareggi. I precedenti risalgono alle stagioni del campionato di Lega Pro del 2005-2006 e poi con continuità dal 2013 al 2015. Lultima volta che Sudtirol e Venezia di sono incontrati risale al 25 gennaio 2015, quale 22^ giornata della terza serie calcistica italiana e dove il risultato finale non si sbloccò dall1 a 1 messo a segno nel primo parziale: allora furono Marras al 8 minuto per i biancorossi e Bellazzini su rigore al 24 per i lagunari i marcatori del match, ma nessuno dei due sarà in campo questo pomeriggio allo stadio Druso.  

Sarà diretta dallarbitro Francesco Meraviglia della sezione di Pistoia, assistito dai guardalinee Marco Cecchi di Pistoia e Dario Granelli di Livorno. Per i sedicesimi di finale della Coppa Italia Lega Pro, Sudtirol e Venezia si affrontano martedì 8 novembre 2016 allo stadio Druso di Bolzano: fischio dinizio del match alle ore 14:30. La sfida è secca, quindi senza partita di ritorno: in caso di parità al termine dei tempi regolamentari sono previsti i supplementari, 2 da 15 minuti ciascuno, ed eventualmente anche i calci di rigore.

Le principali agenzie di scommesse sportive prevedono la vittoria del Venezia: bet365.it fissa a quota 2,20 il segno 2 per il successo esterno dei lagunari, mentre il segno 1 per la vittoria casalinga del Sudtirol moltiplica per 3 la posta in gioco; sempre su bet365.it troviamo il segno X per il pareggio a quota 3,30.

Venezia che quindi si presenta al Druso con i favori del pronostico, in virtù anche della situazione del girone B che vede i ragazzi di Pippo Inzaghi al terzo posto, con 23 punti; 11 invece le lunghezze del Sudtirol che viaggia in tredicesima posizione, a +1 sulla zona playout. La formazione bolzanina conta solo 2 vittorie in campionato, quella della prima giornata (2-0 al Fano) e quella del 22 ottobre ai danni del Pordenone (3-1), sempre tra le mura amiche del Druso. Nellultimo turno è maturato un pareggio per 1-1 con lAncona: il bomber Ettore Gliozzi è tornato al gol dopo 4 turni, firmando il punto dell1-1 al 63 minuto dopo che Bariti aveva portato avanti i marchigiani in avvio di ripresa.

1-1 anche per il Venezia, il secondo consecutivo: dopo il pari casalingo con il Bassano i lagunari hanno impattato anche sul campo del Santarcangelo, al termine di un match che ha riservato le emozioni più forti nellultima fetta. Il colpo di testa di Valentini aveva portato avanti i romagnoli all85, ma proprio al 90 il terzino Ivano Baldanzeddu ha saltato capra e cavoli con il suo primo centro stagionale. Nella classifica del girone B il Venezia si è così visto scavalcare da Bassano, ora primo con 25 punti, e Parma secondo a 24; il traffico rimane comunque molto intenso nelle prime posizioni, anche in vetta la situazione può cambiare di giornata in giornata. Il Sudtirol invece deve guardarsi anzitutto alle spalle perché Teramo, Lumezzane, Modena, Maceratese, Fano e Mantova inseguono tutte a distanza di tiro.

Per i sedicesimi di Coppa Italia Lega Pro mister William Viali dovrebbe fare turnover, in vista della prossima sfida di campionato che opporrà i suoi ragazzi allAncona, altra squadra impelagata nella seconda metà di classifica (12 punti). Previsto il modulo 4-3-1-2 con Stefano Fortunato tra i pali e davanti a lui i difensori centrali Brugge e Baldan; sulla destra potrebbe trovare spazio il classe 1997 Davide Martinelli, a sinistra invece conferma in vista per Sarzi. A metacampo Furlan e Cia dovrebbero fiancheggiare il perno Lorenzo Vasco, mentre litalo-brasiliano Douglas Packer sarà il trequartista dietro le punte Ciurria e Sparacello.

Il Venezia di Inzaghi dovrebbe rispondere con il modulo 4-4-2: in porta Facchin, in difesa da destra a sinistra previsti Luciani, Malomo, Modolo e Pellicanò. In mediana probabile spazio per Soligo (o Pederzoli) e Fabris, sugli esterni invece Edera e Garofalo avanzato in posizione di ala. Davanti il tandem composto da Stefano Moreo e Tortori; da non escludere un 4-3-3 con tridente offensivo Edera-Morea-Tortori, con Fabris accentrato nel reparto di mezzo.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Sudtirol-Venezia si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori