DIRETTA/ Arezzo-Tuttocuoio (risultato finale 3-4 dcr) info streaming video Sportube: rigori decisivi! (oggi, Coppa Italia Lega Pro)

- La Redazione

Diretta Arezzo-Tuttocuoio: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Coppa Italia Lega Pro è in programma mercoledì 9 novembre 2016

arezzo_lancio
Video Albissola Arezzo (LAPRESSE)

A cercare i precedenti testa a testa tra Arezzo e Tuttocuoio troveremmo solo 3 risultati e tutti molto recenti, utili per dare unidea generale di cosa potremmo vedere oggi in campo per i sedicesimi di Coppa Italia di Lega Pro. In tutte e tre le occasioni risalenti alle stagioni di Lega Pro 2015-2016 e 2016-2017 (ancora in corso) la formazione amaranto ha ottenuto importanti vittorie, anche con risultati considerevoli, come nel match di ritorno del campionato 2015-2016 di Lega Pro dove lArezzo vinse per 4 a 0 (risultato ottenuto grazie alla doppietta di Greco, e i gol di Tremolada e Defendi su rigore). Lultimo testa a testa tra le due compagini oggi attese allo Stadio Città dArezzo risale allo scorso 18 settembre 2016, quando Arezzo e Tuttocuoio si trovarono proprio fra le mura di casa degli amaranto nella 5^ giornata del campionato. Il risultati finale premiò per 2 a 1 i padroni di casa, a segno con Foglia e Polidori e a cui rispose per i leprotti solo Shekiladze al 90 minuto.

Sarà diretta dallarbitro Matteo Marchetti di Ostia Lido, assistito dai guardalinee Francesco Gentileschi di Terni e Tiziana Trasciatti di Foligno. Il match di Coppa Italia Lega Pro ripropone un duello già andato in scena nel girone A di campionato: lo scorso 18 settembre, allo stadio Città di Arezzo, gli amaranto padroni di casa simposero per 2-1 sul Tuttocuoio grazie ai gol di Fabio Foglia (49) e Alessandro Polidori (86), bilanciati solo parzialmente dalla rete in extremis del georgiano Irakli Shekiladze (90).

Mercoledì 9 novembre 2016 Arezzo e Tuttocuoio si ritrovano di fronte per i sedicesimi della Coppa Italia di categoria: si gioca ancora al Città di Arezzo dalle ore 14:30, ma questa volta si tratta di una sfida secca e quindi senza partita di ritorno, in caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari sono previsti supplementari ed eventualmente rigori. Il pronostico pende dalla parte dellArezzo e non solo per il fattore campo.

La formazione allenata da Stefano Sottili è infatti terza in campionato con 22 punti, prima tra le umane dietro ad Alessandria (32 punti) e Cremonese (29) che sembrano già fare storia a parte, come da previsioni della vigilia. Se gli amaranto viaggiano in piena fascia playoff, il Tuttocuoio deve invece guardarsi le spalle: i 13 punti attuali garantiscono un margine di sicurezza minimo sulla zona playout, aperta dalla Pistoiese a quota 10. Le principali agenzie di scommesse puntano tutto sul successo casalingo dell’Arezzo: snai.it fissa a quota 1,60 il segno 1 e a 4,90 il segno 2 per la vittoria esterna del Tuttocuoio, mentre il segno X per il pareggio al 90′ corrisponde a quota 3,40.

Passando alle probabili formazioni, mister Sottili dovrebbe schierare lArezzo nel modulo 4-4-2, o 4-2-3-1 a seconda delle fasi di gioco. In porta spazio al ventunenne Daniele Borra, in difesa invece i terzini saranno il baby senegalese Ibrahim Ba (classe 1998) a destra e Sabatino sullaltra fascia, centrali Milesi e Sirri che non potrà giocare in campionato perché squalificato. A centrocampo Rosseti e De Feudis, esterni Mattia Corradi e Arcidiacono mentre in attacco dovrebbe partire dal 1 largentino Horacio Erpen, probabilmente assieme a Moscardelli.

Dallaltra parte il Tuttocuoio di Luca Fiasconi risponderà con un 4-3-1-2: davanti al portiere Leonardo Cappellini i difensori saranno Mulas a destra, Frare e Bachini in mezzo a Lo Porto sulla corsia mancina. Previsto un centrocampo verdissimo con tre ragazzi nati nel 1997 ovvero Zenuni, Pellini e Serinelli, a meno che il tecnico non decida di confermare almeno uno tra Caciagli e Provenzano. Masia sarà il trequartista dietro agli attaccanti Tempesti e Merkaj.

Nellultimo turno di campionato lArezzo ha pareggiato a Pistoia subendo la rete del definitivo 1-1 in pieno recupero, dopo che il centrocampista Paolo Grossi aveva trovato il vantaggio direttamente da calcio di punizione (62), il Tuttocuoio invece è stato sconfitto in Sardegna sul campo dellOlbia, vincitrice grazie al diagonale dellattaccante Ragatzu. Momenti opposti per le due squadre: lArezzo ha perso solo una volta dal 18 settembre, nello stesso lasso di tempo il Tuttocuoio ha ottenuto solamente 5 punti con 1 successo (1-2 nel derby contro il Pontedera) e 2 pareggi.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Arezzo-Tuttocuoio si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori