DIRETTA/ Slalom maschile sci Val d’Isere: Vince Kristoffersen, 2^ Hirscher! Streaming video e tv, risultato (Oggi 11 dicembre 2016, Coppa del Mondo)

- La Redazione

Diretta slalom maschile Val d’Isere streaming video e tv, risultato live della gara di Coppa del Mondo di sci: orario, favoriti e azzurri (oggi domenica 11 dicembre 2016)

hirscher_solden
Diretta slalom Soldeu, Marcel Hirscher (LaPresse)

E stato a sorpresa il norvegese Henrik Kristoffersen a chiudere per primo la prova di coppa del mondo di sci 2016 in Val DIsere per lo slalom maschile: suo il fantastico crono di 52.87, che ha permesso al norvegese di ottenere la vittoria in questa prova al comune francese e di mettere alle spalle il favorito austriaco Marcel Hirscher, secondo classificato con un ritardo di +0.43. Terzo gradino del podio per il russo Khoroshilov. Nella top five ricordiamo poi il quarto posto dellaustriaco Digrupber ma soprattutto il quinto fantastico tempo dellazzurro Stefano Gross, che ha fermato il cronometro sul quasi due secondi di ritardo rispetto al norvegese. Nella top ten anche Michael Matt, il nostro Manfred Moelgg, la coppia svedese Andre Myhere e Mattias Hargin e il giapponese Yuasa. Molto bene anche gli altri azzurri, con Tommaso Sala tredicesimo e Patrick Thaler, che ha segnato il quattordicesimo miglior tempo: diciannovesimo gradino invce per Giuliano Razzoli.

Sta per avere inizio la seconda manche della prova di Slalom maschile della Coppa del Mondo 2016 nella splendida cornice della Val DIsere: lultimo a scendere sarà il francese Alexis Pinturault, il quale con un po di sorpresa è riuscito a strappare il primo crono nella prima prova di questa mattina. Con lui hanno decisamente sorpreso la folla accorsa questa mattina nella località rancese anche la prova del norvegese Henrik Kristoffersen, allesordio tra i pali stretti. Solo quarto come ricordiamo il favorito di questa mattina Marcelo Hirscher che sicuramente questo pomeriggio darà viat a un grande duello a distanza con lavversario francese. Bene anche gli italiani in questa prima manche del mattino, e che chiaramente sono gli osservati speciali di questa seconda manche: ricordiamo infatti che Stefano Grosso scenderà quintultimo, con Moelgg e Tommaso Sala. 

Nella prima manche dello slalom maschile di Val d’Isere ci sono state diverse sorprese. Prima di tutto il favorito della gara, March Hirscher, si è piazzato soltanto quarto. Al primo posto troviamo Alexis Pinturault, decisivo nel fare la differenza nella parte centrale del percorso; il francese chiuderà in testa con un tempo di 51.25, con un +0.74 dallo stesso Hirscher. Alexander Khoroshilov si piazza secondo, distante 24 centesimi dal vincitore austriaco, mentre l’ultimo gradino del podio è occupato da Henrik Kristoffersen, con un ritardo di 42 centesimi. Stefano Gross è arrivato quinto (52.15, +0.90) mentre Luca Aerni ha ottenuto la sedicesima piazza. Tra le delusioni Felix Neureuther (settimo), Andre Myher (decimo) e Manfred Moelgg (dodicesimo).

Lo slalom maschile di Val dIsere sta per cominciare e cè grande attesa per la seconda uscita stagionale in Coppa del Mondo per quanto riguarda questa specialità. Dopo ben un mese torneremo ad ammirare gli specialisti dei pali stretti e per la prima volta ci sarà latteso duello fra Marcel Hirscher ed Henrik Kristoffersen, dal momento che il norvegese saltò la gara del debutto a Levi e di conseguenza adesso deve già recuperare 100 punti al grande rivale nella sfida per la Coppa di specialità di slalom. Tra i protagonisti di questa gara ci potrebbero essere anche molti slalomisti azzurri, a cominciare da Manfred Moelgg che è già stato capace di arrivare terzo in Finlandia. Speriamo però che fra i protagonisti possano esserci anche Stefano Gross, Giuliano Razzoli e Patrick Thaler: lItalia può recitare un ruolo di primissimo piano fra i pali stretti, ma lauspicio sulla carta naturalmente dovrà essere concretizzato nella realtà. Parola dunque alla pista e al cronometro, perché la prima manche dello slalom maschile di Val dIsere sta per cominciare!

Oggi si disputa lo slalom maschile di Val dIsere per la Coppa del Mondo di sci: diamo allora uno sguardo alla situazione attuale nella classifica della Coppa di specialità, che naturalmente coincide con i risultati ottenuti nello slalom di Levi, che finora è stata lunica gara fra i pali stretti disputata in stagione. Ecco dunque che al primo posto con 100 punti troviamo il vincitore della gara in Finlandia, cioè Marcel Hirscher, che precede il compagno di squadra Michael Matt e lazzurro Manfred Moelgg, che erano saliti con lui sul podio. Dunque per lItalia abbiamo al terzo posto leterno Manfred, poi a punti in Finlandia andarono anche Patrick Thaler e Andrea Ballerin. Tra i big quarto posto per Felix Neureuther, mentre naturalmente non ha punti Henrik Kristoffersen, che non si presentò al cancelletto di partenza a Levi. Zero punti anche per Stefano Gross e Giuliano Razzoli, che speriamo possano essere invece protagonisti oggi.

Oggi la Coppa del mondo di sci alpino maschile è ancora di scena in Val d’Isere, in Francia: lo slalom speciale è lultimo atto di un inizio del mese di dicembre nel quale la località transalpina è stata mattatrice assoluta, settimana scorsa rimpiazzando Beaver Creek e questa settimana con gigante e slalom che già dal programma originale del Circo Bianco dovevano svolgersi proprio in Val dIsere, sulla pista Face de Bellevarde. Tutte le discipline sono dunque andate in scena sulle Alpi francesi: manca solo lo slalom, lacuna che verrà colmata oggi con la gara che esalterà le qualità degli specialisti dei pali stretti, che fino ad oggi in questa stagione hanno gareggiato solamente un mese fa, sulle nevi finlandesi di Levi.

La prima manche avrà inizio alle ore 9.30, mentre il via alla seconda manche è in programma per le ore 12.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Francia (www.fis-ski.com).

Abbiamo già ricordato che in stagione finora si è gareggiato solamente a Levi. La vittoria andò a Marcel Hirscher, ma bisogna anche ricordare che non era in gara il suo grande rivale nonché detentore della Coppa di specialità, cioè il norvegese Henrik Kristoffersen, che si era auto-escluso per problemi di sponsor con la sua Federazione nazionale. Oggi dunque ci sarà il primo duello fra i plai stretti tra Hirscher e Kristoffersen e questo sarà senza dubbio il principale motivo dinteresse dello slalom in Val dIsere. Molti altri però potrebbero essere protagonisti, a cominciare dal fratello darte Michael Matt che a Levi arrivò secondo completando la doppietta austriaca con Hirscher, risultato tanto più prezioso per lAustria se si considera che invece la stagione è cominciata per loro molto male nelle discipline veloci. In slalom invece tutto va bene per loro, vanno infatti ricordati anche Manuel Feller e Marco Schwarz fra i possibili protagonisti. Vanno poi ricordati almeno il tedesco Felix Neureuther e le nazionali di Francia e Svezia, anche se sia i francesi sia gli svedesi a Levi sono rimasti sotto le aspettative e saranno animati da una chiara volontà di riscatto.

In casa Italia in primo piano cè leterno Manfred Moelgg, che a Levi ci ha regalato uno splendido podio con il terzo posto alle spalle di Hirscher e Matt junior. Le qualità e lesperienza dellaltoatesino sono punti di forza sui quali sappiamo che si può sempre fare affidamento, la speranza è che anche il resto della squadre possa andare bene. A Levi sia Giuliano Razzoli sia Patrick Thaler si erano presentati al via in precarie condizioni fisiche e solo laltoatesino si era qualificato per la seconda manche, rimanendo comunque nelle retrovie, dunque oggi ci auguriamo di vederli maggiormente nel vivo della competizione, così come Stefano Gross che era uscito nella prima manche. Tutti loro sono in grado di ottenere ottimi risultati, speriamo dunque che possano gareggiare nelle migliori condizioni, poi naturalmente starà a loro dare il massimo, anche in vista del prossimo slalom che per gli uomini sarà proprio in Italia, appena prima di Natale sullo storico e bellissimo pendio di Madonna di Campiglio. Naturalmente però il nostro auspicio è che già in Val dIsere possa essere grande Italia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori