Pronostico Torino-Juventus/ Serie A 2016-2017: il punto di Pietro Anastasi (esclusiva)

- int. Pietro Anastasi

Pronostico Torino-Juventus, Serie A 2016-2017: il punto di Pietro Anastasi sul derby della Mole fra le squadre di Mihajlovic e Allegri, piatto forte della 16^ giornata (esclusiva)

Ruganigol_JuveDinamo
Consigli fantacalcio Serie A: Daniele Rugani - La Presse

Il derby della Mole Torino-Juventus si giocherà oggi alle 15.00 allo stadio Olimpico “Grande Torino”. La Juventus sta dominando il campionato e viene dal successo con l’Atalanta, oltre che da quello sulla Dinamo Zagabria in Champions League. Il Torino sta disputando una buona stagione ma ha perso con la Sampdoria nella scorsa giornata. Un derby che rispetto agli anni scorsi sembra essere più equilibrato, perché il Torino ha trovato più consapevolezza nelle sue possibilità e ha un Belotti veramente super. E poi il derby è sempre il derby, un incontro che sfugge a ogni pronostico. Per presentarlo abbiamo sentito Pietro Anastasi, grande ex della Juventus. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Come vede questo derby? Mi sembra un derby più equilibrato del solito, visto che è un Torino più forte rispetto alla scorsa stagione, potrebbe mettere in difficoltà la Juventus.

Qual è stato il derby della sua carriera che ricorda maggiormente? Il primo che giocai con la Juventus, allo stadio Comunale (17 novembre 1968, ndR), vincemmo 2-1 all’ultimo minuto della partita e segnai il gol della vittoria con un tiro da fuori area. Meglio di così…

La Juventus è quasi sempre stata superiore negli ultimi anni… E’ vero, anche se sono stati derby sofferti, decisi a volte all’ultimo minuto a favore della Juventus. Questo indica che il derby è partita speciale. La superiorità tecnica di una squadra sull’altra può anche non essere così importante.

Mihajlovic contro Allegri, come vede la sfida delle panchine? Mihajlovic ha un carattere focoso e rappresenta bene il cuore Toro. Ha contribuito tanto alle fortune della formazione granata in questa stagione. Allegri è più pacato, più tranquillo, anche se quando s’arrabbia sa dare pure lui la scossa giusta alla Juventus.

Il Torino come giocherà? Credo che possa affidarsi al contropiede, magari contando molto sulla bravura del suo attaccante migliore, ovviamente Belotti. Avere in squadra un giocatore così è veramente importante, Belotti potrebbe risolvere il derby.

Che dire di Rugani nel reparto difensivo bianconero? E’ un buon giocatore, ha anche segnato sia con l’Atalanta sia con la Dinamo Zagabria. Solo che non mi convince al 100%, non è certo al livello di Gentile e Cabrini.

Sturaro nell’undici iniziale? Per lui vale lo stesso discorso, è un buon giocatore, diciamo però che non è un titolare vero secondo me.

Il suo pronostico? Penso che la Juventus sia superiore e dovrebbe vincere questo derby. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori