DIRETTA/ Super-G femminile Val d’Isere: la Goggia fuori! Atreaming video e tv, risultato live (Oggi domenica 18 dicembre 2016, Coppa del Mondo sci)

- La Redazione

Diretta super-G femminile Val d’Isere streaming video e tv, risultato live della gara di Coppa del Mondo di sci: orario, favorite e azzurre (oggi domenica 18 dicembre 2016)

lara_gut_podio
Diretta Super-g St Morit, Lara Gut (LaPresse)

Nella prima manche del superG di Coppa del Mondo in Val d’Isere Lara Gut è attualmente al comando dopo aver totalizzato un tempo di 1:23.24. Alle spalle della svizzera troviamo Tina Weirather, a 13 decimi di distacco. A seguire ecco le due azzurre Elena Curtoni (1:23.45) e Nadia Franchini (1:24.48). Impressionante l’avvio della Curtoni, che dopo 20 accumula un vantaggio di 52 centesimi sulla Gut, salvo poi sperperarlo in gran parte nel finale di gara. Francesca Marsiglia è invece nona (1:25.14); Johanna Schnarf è quattordicesima (1:25.55), Federica Brignone diciassettesima (1:25.68), Elena Franchini ventunesima (1:26.20) e Lisa Agerer ventottesima (1:27.23). Da segnalare l’uscita di Sofia Goggia che poco prima di metà gara ha saltato una porta proprio quando il cronometro la dava in testa con un vantaggio di 19 centesimi. Niente da fare, quindi, per la Goggia che poteva schizzare in vetta alla classifica generale di coppa del mondo.

Pochi minuti alla partenza del super-G della Val dIsere (Francia), una nuova gara nellintenso calendario della Coppa del mondo di sci alpino 2016-2017 che sta entrando sempre di più nel vivo. Le protagoniste più attese saranno senza dubbio la svizzera Lara Gut e Tina Weirather del Liechtenstein, le due big superstiti fra infortuni oppure ritiri di tante altre campionesse che hanno caratterizzato le ultime stagioni del Circo Bianco, ma ormai è attesa da tutti anche Sofia Goggia, che speriamo davvero possa essere lastro nascente a livello internazionale. La bergamasca ci ha regalato un inizio di stagione a dir poco eccellente e adesso cresce lattesa per ogni gara nella quale Sofia si presenta al cancelletto. Dunque adesso è finito il tempo delle parole: cediamo la parola alla pista e al cronometro, perché il super-G femminile di Val dIsere sta per cominciare!

Il super-G della Val dIsere segnerà il secondo appuntamento della stagione di Coppa del Mondo per questa specialità. Abbiamo detto che a Lake Louise vinse Lara Gut davanti a Tina Weirather e alla nostra Sofia Goggia, ma per avere un quadro più generale della situazione recente andiamo anche a ricordare che cosa era successo lanno scorso in super-G. La Coppetta di specialità fu vinta proprio da Lara Gut, che la aggiunse alla Coppa generale, pur con una sola vittoria a Garmisch-Partenkirchen. Ben tre vittorie invece per Lindsey Vonn, a Lake Louise, ad Altenmarkt-Zauchensee e a Cortina dAmpezzo, ma lamericana fu più discontinua e soprattutto pagò linfortunio che la costrinse a chiudere anzitempo la stagione finendo terza nella classifica di specialità alle spalle anche di Tina Weirather, che vinse a La Thuile e poi alle finali di Sankt Moritz, sulla stessa pista che in questa stagione assegnerà il titolo mondiale. Una vittoria a testa anche per la nostra Federica Brignone a Soldeu (Andorra) e per laustriaca Cornelia Huetter a Lenzerheide. Questanno la Vonn è assente, Gut e Weirather sono partite bene: Sofia Goggia saprà essere la terza incomoda? Il tempo dirà

Oggi la Coppa del mondo di sci alpino femminile completa il weekend in Val d’Isere con la disputa del secondo super-G stagionale, che fa seguito alla combinata alpina e alla discesa che si sono disputate nei giorni scorsi: giorni dunque dedicati alle discipline veloci nella località francese che è stata protagonista assoluta del mese di dicembre del Circo Bianco, visto che in precedenza aveva ospitato ben due weekend maschili. Andiamo dunque subito a vedere quali sono tutte le modalità in cui potremo seguire il super-G della Val d’Isere.

La partenza della prima atleta che si presenterà al cancelletto di partenza avrà luogo alle ore 10.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Val d’Isere (www.fis-ski.com).

Finora, come abbiamo accennato, è stato disputato un solo super-G femminile in stagione, quello di due settimane fa a Lake Louise che vide la vittoria della svizzera Lara Gut davanti a Tina Weirather del Liechtenstein e alla nostra Sofia Goggia. Gut e Weirather non sono certo sorprese: da alcune stagione sono fra le più forti sciatrici in circolazione, a maggior ragione se si considera che quest’anno molte delle loro principali rivali (Vonn, Fenninger e Maze, tanto per fare i nomi di spicco) sono assenti per infortuni oppure perché hanno posto fine alla propria carriera. In particolare la Gut l’anno scorso vinse la Coppa di specialità oltre a quella generale e adesso punta molto su questa gara per guadagnare punti sulla grande rivale per questa stagione, l’assente Mikaela Shiffrin.

Anche la Weirather è una garanzia, ma noi speriamo che possa confermarsi ad altissimi livelli anche la bergamasca Sofia Goggia, di gran lunga la miglior rivelazione della prima parte della stagione di Coppa del Mondo. Il talento di Sofia era noto, ma troppi infortuni l’avevano bloccata nelle scorse stagioni e c’era il timore che potessimo perdere una grande sciatrice. Quest’anno invece è iniziato nel migliore dei modi e adesso la curiosità è tutta per capire fino a dove potrà arrivare la Goggia. In super-G a dire il vero sono tante le azzurre che potrebbero ben figurare: l’anno scorso ci furono tante gare con molte azzurre nelle prime posizioni, a Lake Louise (Goggia a parte) le cose non andarono altrettanto bene ma di certo possiamo puntare su molte super-gigantiste di qualità, quindi la speranza è quella di vivere una bella domenica di sci anche in chiave italiana, ad esempio grazie a Nadia Fanchini oppure Federica Brignone, entrambe bisognose di un rilancio dopo un inizio di stagione non particolarmente positivo per le loro possibilità, ma anche con le varie Johanna Schnarf, Francesca Marsaglia, Elena Curtoni e altre ancora…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori