Risultati Bundesliga / Classifica aggiornata, partite e marcatori (15^ giornata, 16-17-18 dicembre 2016)

Risultati Bundesliga: la classifica aggiornata, le partite e i marcatori della 15^ giromata del massimo campionato tedesco, nei giorni del 16-17-18 dicembre 2016.

19.12.2016 - La Redazione
Aubameyang_Borussia_Dortmund_Liverpool_sakho
(LaPresse)

20 le reti nella quindicesima giornata di Bundesliga: prima del big match del prossimo turno, che le vedrà scontrarsi, Bayern Monaco e Lipsia vincono e rimangono appaiate in testa. Pareggio tra Dortmund e Hoffenheim, un risultato che non accontenta nessuno. Fa rumore la sconfitta dell‘Eintracht Francoforte, mentre il Moenchengladbach perdendo ad Augusta ha ormai certificato come quest’anno sia davvero a rischio retrocessione, con Schubert che potrebbe essere esonerato nelle prossime ore. Tra i protagonisti negativi della giornata vi è senza ombra di dubbio Hazard jr, che non è stato in grado di dare la scossa al Moenchengladbach, mentre tra i protagonisti positivi la copertina va senza altrettanti dubbi data a Latza: il centrocampista offensivo del Magonza ha segnato tutti e 3 i goal della vittoria della propria squadra.

La quindicesima giornata di Bundesliga è iniziata con il big-match tra Hoffenheim e Borussia Dortmund: alla fine, come spesso accade nelle partite in cui sono impegnate squadre che inseguono la capolista (o le capoliste in questo caso), il risultato finale ha scontentato tutti. E uscito infatti un pirotecnico 2 a 2 che ha fatto perdere ad entrambe altri due punti su Bayern Monaco e Lipsia. L’Hoffenheim ora è secondo a 27 punti e ha agganciato l’Herta, mentre il Dortmund è subito dietro a 26. Il match ha visto l’Hoffenheim andare subito avanti con Huth (3) ed essere subito ripreso da Goetze (11). Al 20 Wagner ha trovato nuovamente il vantaggio e a inizio ripresa il Dortmund ha impattato definitivamente con Aubameyang, arrivato al sedicesimo goal in campionato e sempre più leader della classifica marcatori. Del pareggio ha approfittato il Lipsia, che ha battuto l’Herta nel match clou della giornata, confermandosi in testa al campionato in compagnia del Bayern Monaco (36 punti). Per la squadra della capitale invece i sogni scudetto sembrano svanire. La neo-promossa ha vinto grazie alle reti di Werner al 40 e di Orban al 62, mostrando al solito un’ottima intelaiatura di gioco. Ha invece faticato terribilmente il Bayern Monaco di Ancelotti, che ha avuto ragione del Darmstadt solo grazie ad un gran goal di Douglas Costa a 20′ dalla fine. I bavaresi hanno faticato terribilmente contro il fanalino di coda del campionato e senza dubbio contro il Lipsia, nel prossimo turno, servirà una prova di tutt’altro tipo. Per il Darmstadt non sembra aver portato frutti l’esonero di Meier, visto che quella di oggi è stata la settima sconfitta di fila. Chi invece ha avuto una scossa dall’esonero del tecnico sono stati i giocatori dell’Augusta: in settimana si è chiusa l’avventura di Schuster sulla panchina bavarese, dopo 9 partite senza vittoria ed ecco che contro il Moenchengladbach sono arrivati i 3 punti, grazie alla rete di Hinteregger. 

Per i prossimi avversari della Fiorentina, fermi a 16 punti e sorpassati proprio dall‘Augusta, ormai è crisi vera: il goal dell’ex Hintergger potrebbe costare la panchina a Schubert. I Fohlen hanno solo 4 punti sulla zona retrocessione e in trasferta non vincono da sei partite. Rimanendo in zona salvezza va segnalato il colpo del Wolfsburg: i “Lupi”, che in questa Bundesliga sono partiti male come mai prima d’ora hanno finalmente vinto la prima partita tra le mura amiche e fermato la corsa di un Eintracht Francoforte che prima di questa partita veniva da sei risultati utili consecutivi. Per gli ospiti si è quindi confermata la pessima tradizione esterna su questo campo, visto che negli ultimi 14 confronti hanno portato a casa i 3 punti una sola volta. A decidere il match è stata una zuccata di Bruma, difensore orange di 26 anni, al 33. Con questo successo il Wolfsburg ha staccato l’Amburgo e ad oggi, pur se per un solo punto, sarebbe salvo (13 punti). Per l’Eintracht Francoforte invece, sconfitta pesante, perchè vincere l’avrebbe proiettato alle spalle del duo di testa Bayern Monaco-Lipsia ed invece rimane a 26 punti, raggiunto dal Dortmund. Questa giornata ha decisamente sorriso a chi lotta per la retrocessione, visto che l’Ingolstadt ha vinto 2 a 1 sul campo del Bayern Leverkusen grazie ai centri di Morales (26′) e Cohen (73′). Ora i punti per i bavaresi sono 12, con annesso sorpasso sull’Amburo, travolto a Magonza. Per le “Aspirine” rete del solito Mehmedi e 20 punti in classifica, gli stessi di Magonza e Friburgo. Il Magonza ha abbattuto 3 a 1 l’Amburgo, che era anche passato in vantaggio con Wood dopo 20 minuti di gioco prima di essere travolto da Latza. Il centrocampista offensivo del Magonza ha segnato al 35, al 56 e al 67, portandosi quindi a casa il pallone. Schalke 04 e Friburgo hanno invece dato vita ad una bella partita che si è accesa a metà secondo tempo con le reti di Niederlechner al 64 e dell’ucraino Konoplyanka, in prestito dal Siviglia e autore del pareggio dopo dieci minuti. La squadra della Rurh ha così fallito il sorpasso ai danni del Friburgo, che a sua volta vede l’Europa non allontanarsi troppo. Infine c’è da segnalare l’occasione persa dal Colonia, che ha pareggiato in casa del Werder Brema, trascinato dal solito Gnabry, che al 40 ha pareggiato al rete di Rudnevs, che dodici minuti prima aveva portato in vantaggio gli ospiti. Il Colonia sale a 24 punti, mentre il Werder Brema a 15, rimanendo sempre impelagato nella lotta per non retrocedere.

Venerdi 16 dicembre 2016

Hoffenheim-Borussia Dortmund 2-2  – 3′ Uth (H), 11′ Gotze (B), 20′ Wagner (H), 48′ Aubameyang (B)

Sabato 17 dicembre 2016

Werder-Colonia 1-1  – 28′ Rudnevs (C), 40′ Gnabry (W)

Schalke 04-Friburgo 1-1  – 64′ Niederlechner (F), 75′ Konopluanka (S)

Rb Liepzig-Herta 2-0  – 41′ Werner, 62′ Orban 

Mainz 05-Amburgo 3-1  – 20′ Wood (A), 35′ Latza (M), 56′ Latza (M), 76′ Latza (M)

Augsburg-Borussia Monchengladbach 1-0 – 75′ Hinterregger 

Wolfsburg-Eintracht 1-0  – 33′ Bruma

Domenica 18 dicembre 2016 

Darmstadt-Bayern 0-1  – 71′ Douglas Costa 

Bayer Leverkusen-Ingolstadt 1-2  – 26′ Morales (I), 63′ Mehmedi (B), 74′ Cohen (I)

 

1. Bayern 15 11 3 1 35:9 36
      
2. RB Lipsia 15 11 3 1 31:12 36
      
3. Hoffenheim 15 6 9 0 27:16 27
      
4. Hertha 15 8 3 4 22:16 27
      
5. Dortmund 15 7 5 3 34:18 26
      
6. Francoforte 15 7 5 3 19:12 26
      
7. Colonia 15 6 6 3 20:14 24
      
8. Magonza 15 6 2 7 26:27 20
      
9. Leverkusen 15 6 2 7 22:23 20
      
10. Friburgo 15 6 2 7 19:26 20
      
11. Schalke 15 5 3 7 19:17 18
      
12. Augusta 15 4 5 6 12:16 17
      
13. Monchengladbach 15 4 4 7 14:23 16
      
14. Brema 15 4 3 8 19:33 15
      
15. Wolfsburg 15 3 4 8 13:23 13
      
16. Ingolstadt 15 3 3 9 13:25 12
      
17. Amburgo 15 2 4 9 12:30 10
      
18. Darmstadt 15 2 2 11 11:28 8


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori