JUVENTUS / News, tutto pronto per la Supercoppa. Ecco i convocati della gara di Doha, Dybala titolare? (oggi, 20 dicembre 2016)

- La Redazione

Juventus, News: tutto pronto per la Supercoppa. Ecco i convocati per Doha, Paulo Dybala potrebbe tornare finalmente tra i titolari nella gara contro il Milan. (oggi, 20 dicembre 2016)

dybala_khedira_numeri
Foto LaPresse

La Juventus è partita per Doha dove venerdì si giocherà la Supercoppa italiana contro il Milan di Vincenzo Montella. Probabile che possa tornare titolare dal primo minuto Paulo Dybala che si fece male a fine ottobre proprio contro il Milan e che da allora abbiamo visto in campo solo per tre spezzoni finali. Probabile che Massimiliano Allegri schieri ancora il 4-3-1-2 con Miralem PJanic che è stato chiamato per la gara, ma che non è al meglio dopo un colpo all’anca nella gara contro la Roma di sabato. Ecco la lista dei convocati dei bianconeri: 1 Buffon, 3 Chiellini, 4 Benatia, 5 Pjanic, 6 Khedira, 7 Cuadrado, 8 Marchisio, 9 Higuain, 11 Hernanes, 12 Alex Sandro, 15 Barzagli, 17 Mandzukic, 18 Lemina, 20 Pjaca, 21 Dybala, 22 Asamoah, 24 Rugani, 25 Neto, 26 Lichtsteiner, 27 Sturaro, 32 Audero, 33 Evra, 40 Coccolo, 41 Andersson. 

La Juventus con la vittoria contro la Roma ha sicuramente messo un buon margine di distanza riportando i bianconeri a più sette sui giallorossi. Proprio dello Scudetto ha parlato Fabrizio Miccoli ai microfoni di TuttoJuve.com, ecco le sue parole: “La Juventus ha già vinto lo Scudetto, mi piace molto vedere giocare il Napoli e anche la Roma perchè mi divertono molto. Dybala? Di lui l’ho pensato subito che poteva diventare un grande calciatore. Si intravedevano già quando eravamo compagni di squadra le sue qualità. E’ un ragazzo serio, un professionista vero e non sbaglia mai fuori dal campo. Si allena sempre molto bene e ha degli obiettivi importanti. Supercoppa? Sarà una partita molto bella da vedere e il risultato rimane aperto. Non è mai semplice affrontare il Milan in una gara secca. La Juventus ovviamente però parte da favorita”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori